• Latino
  • aiuto per un mio amico

ryuk
Rispondi Cita Salva
un mio amico ha bisogno di queste due traduzioni perchè non ha ben capito come funzionano le concordanze e sulla terza declinazione non ha capito nulla... grazie in anticipo da parte sua ^_^


1)Diana

Diana, Iovis et latonae filia, apollonis soror, semper virgo fuit; quare <<Latoniam virginem>> Vergilius poeta eam dicit.
Praeerat venationibus, silvis, montibus. Eadem Luna in caelo et proserpina apud inferos regnabat: quare et <<triformem>> et
<<tergeminiam>> eam antiqui poetae appellabant.

2)Bacco

Bacchu, Iovis et Semeles filius vini deus fuit. Erat adulescens formosrsum manu thus, nudus, hedera coronarus; tenebat manu
thyrsum, id est (cioè) astam pampinis obtectam. Tigres et leonis trahebant currum. Comites Bacchi erant Nymphae et Satyri caprinis
pedibus, et Silenus qui Bacchi praeceptor fuerat; praeterea mulieres ebriae et furentes. Baccho immolabant hircum
Scoppio
Scoppio - Mito - 26022 Punti
Rispondi Cita Salva
Diana

Diana, figlia di Giove e di Latona, sorella di Apollo, fu sempre vergine; per questo il poeta Virgilio la chiama <<La vergine figlia di Latona>>
Era a capo della caccia, dei boschi, dei monti. Nello stesso tempo come "Luna" regnava in cielo e come "Proserpina" presso gli inferi: perciò gli antichi poeti la chiamavano sia <<Triforme>> sia <<Trigemina>>.

:hi
ryuk
Rispondi Cita Salva
grazie da parte sua^^
Scoppio
Scoppio - Mito - 26022 Punti
Rispondi Cita Salva
Di niente ;). Gli serve anche l'altra?
ryuk
Rispondi Cita Salva
si per favore^^
klight
klight - Sapiens - 730 Punti
Rispondi Cita Salva
sei sicura che tu l'abbia scritte bene ?? ricontrolla per favore
ryuk
Rispondi Cita Salva
eccola corrretta scusate colpa sua ^^
Bacchus, Iovis et Semeles filius vini deus fuit. Erat adulescens formosus, nudus, hedera coronatus; tenebat manu thyrsum, id est (cioè) astam pampinis obtectam. Tigres et leones trahebant currum. Comites Bacchi erant Nymphae et Satyri caprinis
pedibus, et Silenus qui Bacchi praeceptor fuerat; praeterea mulieres ebriae et furentes. Baccho immolabant hircum.



si scusa
Scoppio
Scoppio - Mito - 26022 Punti
Rispondi Cita Salva
Bacco, figlio di Giove e di Semele fu il dio del vino. Era un ragazo bello, nudo, con una corona di edera; teneva un tirso in mano, cioè un bastone coperto di pampini. Le tigri e i leoni trainavano il (suo) carro. I compagni di Bacco erano le Ninfe e i Satiri dai piedi di capra, e Sileno, che fu il precettore di Bacco; inoltre le mogli ubriache e furibonde. A Bacco sacrificavano un caprone.

:hi
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

ifabio

ifabio Admin 1333 Punti

VIP
Registrati via email