• Latino
  • aiutatemiiiiii!!!sn in crisiii!!!

    closed post popular post
cristonis
cristonis - Sapiens - 580 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao a tutti!!mi potete darew un'aiutino?????
sto cercando qst versioni
-la trasformazione di aracne(inizia:arachne,virgoex Lydia oriunda,telas summo..;fine:...statimque miseram virginem in araneam convertit)

-ultimi consigli paterni(pater familias,senectute et gravi diutinoque morbo confectus..;fine:...cum iucunda spe immortalitatis exspectat)

-la spedizione ateniese in sicilia(post bellum inter Catinenses et Syracusanos,Syracusani pacis...;fine:...et captivitatis dedecore cladem suorum auxit) da giustino

-il governo illuminato di marco aurelio(imperator marcus aurelius omnibus orientalibus...;fine:aut imperantes pro philosophis agunt)

-imprese di teseo(Theseus,aegei atheniensium regis filius,magnas res gessit...;fine:...sed a rege Lycomede necatus est)

-pisistrato conquista megara(atheniensibus cum megarensibus veteres inimicitiae erant...;fine:..victoriae occasionem Atheniensibus dederunt)

ecco qua le versioni..mi servono tantissimo..grazie e kinque mi da un'aiuto!vi adoro!!:love
vi prego ragazzi aiutatemi sn davvero troppo disperata...ho sl l'autore della spedizione in sicilia..gli altri nn ci sn scritti...

vi pregoooooo..farei di tutto x avere le altre versioni...
freddytvb
freddytvb - Genius - 10322 Punti
Rispondi Cita Salva
IMPRESE DI TESEO
Theseus,aegei atheniensium regis filius,magnas res gessit.Debellavit Amazonas,genus mulierum crudelium bellicosarumque,apud Tanaim et Thermodonta flumina habitantes,earumque reginam Hippolytam donum suam abduxit,quae ei Hippolytum filium peperit. In insula Creta,Ariadna,regis filia,adiuvante,Minotaurum,monstrum immane,partim hominis partim tauri formam habentem,occidit et patriam cruento tributo liberavit.Creta Athenas navigans,et virginis amoris contemptor et beneficii immemor ,in insula Naxo miseram Adriadnam deseruit.Cum Pirithoo a Cerbero,Tartareo custode,occiso,Theseus,aliquamdiu in vinculis Plutonis detentus,tandem ab Hercule liberatus est. Postquam Athenas rediit,civium discordia permotus ,sponte sua in exsilium iit,patriam,quam tantum amavit,reprehendes. In insula Scyro domicilium suum collocavit,sed a rege Lycomede necatus est

Teseo, figlio del re ateniese Egeo, compì grandi imprese. Uccise le amazzoni, popolo di donne crudeli e bellicose, che abitavano presso i fiumi Tanai e Termodonte, condusse a casa sua la loro regina Ippolita, che gli partorì il figlio Ippolito. Nell'isola greca di Creta, nell'aiutare Arianna, figlia del re, uccise il Minotauro, un mostro grandissimo, che aveva corpo in parte di uomo in parte di toro e liberò la patria dal cruento tributo. Navigando da Creta verso Atene, rifiutando l'amore della fanciulla e non curandosi del beneficio, abbandonò l'infelice Arianna nell'isola di Naxo. Discese negli inferi con Piritoo, suo schiavo, con l'intenzione di rapire Proserpina, moglie di Plutone. Ucciso Piritoo per mano di Cerbero, il guardiano del Trataro, Teseo, trattenuto per molto tempo nelle catene di Plutone, fu liberato finalmente da Ercole. Dopo che ritornò ad Atene, spinto dalla discordia dei cittadini, andò in esilio di sua volontà, mentre era trattenuto dalla patria che amò tanto. Collocò la sua casa nell'isola di Sciro, ma fu fatto uccidere dal re Licomede.

Intanto ho trovato questa...
cristonis
cristonis - Sapiens - 580 Punti
Rispondi Cita Salva
grazie :love:love
freddytvb
freddytvb - Genius - 10322 Punti
Rispondi Cita Salva
Purtroppo non ne ho trovate altre:blush... La spedizione ateniese in sicilia era già stata richiesta su questo sito ma non era stata trovata...
cristonis
cristonis - Sapiens - 580 Punti
Rispondi Cita Salva
beh ti ringrazio lo stesso ;) ma..cm fai a trovarle???:D
freddytvb
freddytvb - Genius - 10322 Punti
Rispondi Cita Salva
X questa versione è stato semplice: mi è bastato inserire le prime parole nel motore di ricerca di google... era già stata tradotta su un altro sito!
altrimenti devo fare una ricerca + approfondita sui siti su cui ci sono le versioni!
cristonis
cristonis - Sapiens - 580 Punti
Rispondi Cita Salva
:lolannnnnnnnnnnnnn
pukketta
pukketta - Mito - 72506 Punti
Rispondi Cita Salva
nada
Mario
Mario - Genius - 37169 Punti
Rispondi Cita Salva
Atheniensibus cum Megarensibus veters inicimicitiae erant. Athenienses, qui hostes crebris proeliis superaverant, propter eorum recentes iniurias bellum renovaverunt et Pisistratum, virum animi fortis acrisque, ducem creaverunt. Megarenses, memores pristinarum claudium, in acie confligere noluerunt, sed Atheniensibus insidias paraverunt. Nam noctu navibus Eleusinem contenderunt, matronas Athenienses Cereris sacra celebranttes vi abducturi. Ad effectum consilii sui iam perventuri erant, cum Pisistratus cum delectis militibus supervenit. Dux enim,cognita re, milites in silvis occultaverat atque, hostibus appropinquantibus, signum dedit, Megarenses inopinantes oppressit eorumque classem expugnavit. Postea, militibus cum mulieribus in naves hostium impositis, Megaram contendit. Cum cives e moenibus navium formam et praedam agnoverunt, laetitia exsultantes ad portum accurrerunt. Athenienses igitur omnes cives incautos atque imparatos necaverunt et urbem, a defensoribus vacuam, occupaverunt. Ita Megarenses dolis suis magnae victoriae occasionem Atheniensibus dederunt.

Vecchie inimicizie erano tra Ateniesi e Megaresi. Gli Ateniesi, che avevano superato i nemici in aspri combattimenti, per le loro recenti ingiurie avevano rinnovato la guerra e avevano nominato comandante, Pisistrato, uomo di animo forte e violento. I Megarensi, memori delle antiche stragi, non vollero (configere) in battaglia, ma prepararono insidie agli Ateniesi. Infatti di notte con le navi si diressero all'Eleusino, per portare via con la forza le donne Ateniesi che stavano celebrando riti sacri a Cerere. Erano sul punto di giungere all'effetto del loro piano, quando Pisistrato giunse ocn soldati scelti. Il comandante infatti, saputa la cosa, avevano nascosto i soldati nei boschi e, avvicinandosi i nemici, diede il segnale, oppresse i Megaresi che non se lo aspettavano e espugnò la loro flotta. Dopo, imposti i soldati con le mogli nelle navi dei nemici, si diresse a Megara. Quando i cittadini riconobbero dalle mura l'aspetto delle navi e la presa, accorsero al porto esultanti per la gioia. Gli Ateniesi dunque uccisero tutti i cittadini incauti e impreparati e occuparono la città, vuota dai difensori. Così i Megarensi con i loro inganni diedero l'occasione di una grande vittoria agli Ateniesi.
cristonis
cristonis - Sapiens - 580 Punti
Rispondi Cita Salva
GRAZIE MILLE :!!!;):lol:lol
Mario
Mario - Genius - 37169 Punti
Rispondi Cita Salva
Prego ;)!
cristonis
cristonis - Sapiens - 580 Punti
Rispondi Cita Salva
riuscite a trovare pure le altre???????pleeeeeseeeee:angel
Mario
Mario - Genius - 37169 Punti
Rispondi Cita Salva
Tradotte non le trovo...
cristonis
cristonis - Sapiens - 580 Punti
Rispondi Cita Salva
va beh dai...grazie lo stesso..k le trova xò è il ben venuto :lol
Noel
Noel - Eliminato - 36674 Punti
Rispondi Cita Salva
vedi se ti va bene:hi
Pisistrato conquista Megara

Gli Ateniesi, poiché furono sottomessi già a lungo a Megara – infatti c’erano vecchie ostilità tra Ateniesi e Megaresi – dichiararono guerra ai nemici, e Pisistrato, nobile uomo, lo nominarono comandante.
I Dorici (i Megaresi), memori della recente sconfitta, non conservarono pubblicamente la battaglia, ma tengono un agguato ai nemici.
Infatti le matrone Ateniesi soffocate nella notte dei misteri eleusini salgono nelle navi.
Facilmente dall’effetto(dall’esecuzione) del consiglio furono perdute, quando Pisistrato arrivò all’improvviso con le truppe arruolate.
Poiché il comandante, informato della cosa dal re, aveva collocato la giovinezza nell’inganno e mentre il solito clamore e strepito delle matrone celebrano anche nell’accesso sacro dei nemici, dà un segnale, espugnò la flotta e distrusse e vinse i Megaresi presi alla sprovvista.
Dopo che impose nelle navi i soldati con le mogli e i figli contese Megara.
Affinché conoscano l’aspetto degli abitanti delle navi e la richiesta del bottino, procedono verso il porto esultando dalla gioia così i cittadini incauti e impreparati non riconoscono gli Ateniesi che occupano la città senza difensori.
Così i Dorici fecero per colpa loro una grande occasione di vittoria dei nemici.

Pagine: 123

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email