• Latino
  • 5 frasi da tradurre.... grazie mille!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

chokawai
chokawai - Ominide - 46 Punti
Rispondi Cita Salva
1.Te oro ut, quoniamme ipsum semper amavisti, ut eodem amore sis.Ego enim idem sum.
2.Peto a vobis, patres conscripti, ut eadem benignitate, qua soletis, mea verba audiatis.
3.Augustus obiit in cubiculo eodem,quo pater Octavius, XIV Kal.Sep., hora diei nona, septuagesimoetsexto aetatis anno.
4.Animus hominis habet memoriam et eam infinitam, rerum innumerabilium.
5.Cum ante lucem VIII Kal. litteras ad te de Dionysio dedissem, vesperi ad nos eodem die venit ipseDionysius auctoritate tua permotus.
caligola
caligola - Sapiens Sapiens - 1379 Punti
Rispondi Cita Salva
1) Poichè hai sempre amato me per quello che realmente sono ti prego di amarmi ancora dello stesso sentimento. Infatti io rimango per sempre la stessa persona. Coloro che non mi amano veramente, hanno amato ciò che rappresento no ciò che sono.

o più letteralmente

Ti prego, poichè hai sempre amato me stesso, di amarmi della stessa cosa. Io infatti sono sempre lo stesso. I miei nemici hanno amato le mie cose non me stesso.

3) Morì nella stessa camera in cui si spense suo padre Ottavio, durante il consolato dei due Sesti, Pompeo e Appuleio, quattordici giorni prima delle calende di settembre.

4) l'animo dell'uomo ha la memoria, e quelle infinita delle innumerevoli cose

ciao e a presto :hi :hi :hi
ShattereDreams
ShattereDreams - VIP - 99865 Punti
Rispondi Cita Salva
1. Poichè hai sempre amato me stesso,ti prego che sia dello stesso amore.io infatti sono sempre lo stesso.
2. Vi chiedo,senatori,di ascoltare le mie parole con quella benevolenza con cui solete (siete soliti ascoltare)
3. Augusto morì in quella stessa stanza in cui (morì) suo padre Ottavio,quattordici giorni prima delle calende di settembre,a 76 anni,alle nove.
4. L'animo dell'uomo ha memoria, e infinita, di numerose cose
5. Avendoti mandato prima dell'alba dell'8° giorno dalle Calende delle lettere su Dionisio, la sera dello stesso giorno venne Dionisio in persona da noi, sollecitato dalla tua autorità.
silmagister
silmagister - Genius - 25278 Punti
Rispondi Cita Salva
1.Te oro ut, quoniamme ipsum semper amavisti, ut eodem amore sis.Ego enim idem sum.
ti chiedo che tu provi sempre lo stesso affetto (lett.: tu sia sempre dello stesso...), dal momento che hai sempre voluto bene proprio a me. Io infatti sono sempre lo stesso.

2.Peto a vobis, patres conscripti, ut eadem benignitate, qua soletis, mea verba audiatis.
vi chiedo, o senatori, che ascoltiate le mie parole con la stessa cortesia, con cui siete soliti farlo.

3.Augustus obiit in cubiculo eodem,quo pater Octavius, XIV Kal.Sep., hora diei nona, septuagesimoetsexto aetatis anno.
Augusto morì nella stessa stanza, in cui era morto il padre Ottavio, il 19 agosto, all'ora nona, a settantasei anni d'età.

4.Animus hominis habet memoriam et eam infinitam, rerum innumerabilium.
l'anima dell'uomo ha ricordo di innumerevoli cose, e per giunta infinito.

5.Cum ante lucem VIII Kal. litteras ad te de Dionysio dedissem, vesperi ad nos eodem die venit ipseDionysius auctoritate tua permotus.
dopo averti mandato una lettera a proposito di Dionisio prima dell'alba dell'ottavo giorno dalle calende, lo stesso giorno, di sera, giunse da noi Dionisio in persona, spinto dalla tua esortazione


ciao chokawai :hi
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 341 Punti

Comm. Leader
ciampax

ciampax Tutor 29109 Punti

VIP
Registrati via email