• Latino
  • 30 frasi di latino (lezione: verbi difettivi)

    closed post
your_shadow
your_shadow - Habilis - 230 Punti
Rispondi Cita Salva
Come vedete ne ho fatti una dozzina ma non ce la faccio a finirli tutti. Potreste gentilmente corregermi quelli che ho già fatto e magari aiutarmi a finire qualche frase che non ho fatto? Vi ringrazio, nel frattempo io continuo a farle così poi le correggo. Grazie mille.

1) Adgredere, quaesumus - Preghiamo che si avvicini
2) Quis id fecit? Cedo - Chi fece ciò? Dico
3) Odierint, dum (purchè) metuant - Odieranno purchè temano
4) Sic ait Neptunus et tumida aequora placat - Così dice Nettuno e placa i mari furiosi
5) "O fortunati, quorum iam moenia surgunt!" Aeneas ait - "Felici coloro di cui già si levano le mura!" disse Enea
6) Etiam qui faciunt, oderunt iniuriam - Anche coloro che fanno, odiano l'offesa
7) Fabitur heac aliquis, mea semper gloria vivet - Qualcuno racconterà che questa mia gloria viva sempre
8) Dimidium facti, qui bene coepit, habet - Chi comincia è a metà dell'opera
9) Quae fortiter fecisti, libenter et commemoravi et memini -
10) Tu regere imperio populos, Romane, memento - Oh tu romano ricorda di far confluire i popoli nell'impero.

1) Vale, mi Tiro, vale, vale et salve - Sta bene, Oh mio Tirone, sta bene, sta bene e addio
2)Tu incumbe, quaeso, in eam curam (impegno) - Tu ... , prego nella suo impegno
3) Signifer se ex nave proiecit atque in hostes aquilam ferre coepit - Il portainegna getto fuori dalla nave incominciò a portarla verso i nemici
4) Turnus vix ea fatus erat: medios volat ecce per hostes Saces (Sace) -
5) Effare aperte, quis gravet mentem dolor -
6) Nihil est, inquiunt, quod deus efficere non possit -
7) Effusissime flere [ mortuos ], meminisse particissime, inhumani animi est -
8) Meminerimus etiam adversus infimos iustitiam esse servandam -
9) Barbari coniurare, obsides inter se dare, copias parare coeperunt -
10) Nemo est extra istam coniurationem perditorum hominum, qui te non metuat, nemo qui non oderint

1) Et neministis, Musae, et memorare potestis -
2) Cedo, quis umquam cenaverit atratus (vestito di nero) -
3) Mihi, quaeso, ignoscite, si appello talem virum saepius (troppo spesso) -
4) Aeneas purpureos iacit flores ac talia fatur: "Salve, sancte parens" -
5) Sabinus cum primum impudenter respondere coepisset, ad extremum nihil negavit -
6) Quis cladem illius noctis, quis funera fando explicet (potrebbe descrivere)? -
7) Heac cum dixisset, aiebat illum manus dedisse -
8) Quid tibi vis fieri, hoc alii praestare (fare) memento -
9) Dux unumquemque nominans hortatur ut meminerint se propatria, pro liberis certare -
10) Odi hominem et odero: utinam ulcisci possem!
silmagister
silmagister - Genius - 25278 Punti
Rispondi Cita Salva
1) Adgredere, quaesumus - avvicinati, di grazia ( per favore ) !
2) Quis id fecit? Cedo - Chi ha fatto ciò ? Sù, fammi vedere
3) Odierint, dum (purchè) metuant - Mi odino, purchè mi temano
4) Sic ait Neptunus et tumida aequora placat - Così dice Nettuno e placa i mari furiosi
5) "O fortunati, quorum iam moenia surgunt!" Aeneas ait - "Felici coloro di cui già si levano le mura!" disse Enea
6) Etiam qui faciunt, oderunt iniuriam - Anche coloro che la fanno, odiano l'offesa
7) Fabitur heac aliquis, mea semper gloria vivet - Qualcuno racconterà queste cose, (ma) la mia gloria vivrà sempre
8 ) Dimidium facti, qui bene coepit, habet - Chi bene comincia è a metà dell'opera
9) Quae fortiter fecisti, libenter et commemoravi et memini -
feci ricordare e ricordo volentieri le cose che facesti coraggiosamente
10) Tu regere imperio populos, Romane, memento -
Ricordati, tu, o Romano, che reggi i popoli col tuo dominio

1) Vale, mi Tiro, vale, vale et salve - Sta bene, Oh mio Tirone, sta bene, sta bene e addio
2)Tu incumbe, quaeso, in eam curam (impegno) - Applicati , ti prego, in quell'impegno

3) Signifer se ex nave proiecit atque in hostes aquilam ferre coepit -
Il portainsegna si gettò fuori dalla nave e incominciò a portare l'aquila contro i nemici

4) Turnus vix ea fatus erat: medios volat ecce per hostes Saces (Sace) -
Turno a stento aveva detto quele parole : eccco che Sace si invola in mezzo ai nemici

5) Effare aperte, quis gravet mentem dolor
Di' apertamente, quale dolore ti opprima la mente

6) Nihil est, inquiunt, quod deus efficere non possit -
non c'è nulla - dicono - che dio non possa realizzare

7) Effusissime flere [ mortuos ], meminisse particissime ( ?? ), inhumani animi est -
è proprio di un animo incivile piangere i morti con grandi effusioni e ricordarsene ..??..

8 ) Meminerimus etiam adversus infimos iustitiam esse servandam -
ricordiamo che la giustizia deve essere osservata anche nei confronti dei più deboli
9) Barbari coniurare, obsides inter se dare, copias parare coeperunt -
i barbari cominciarono a congiurare, a scambiarsi gli ostaggi,a preparare le truppe

10) Nemo est extra istam coniurationem perditorum hominum, qui te non metuat, nemo qui non oderint
Non c'è nessuno al di fuori di codesta congiura di uomini perduti, che non ti tema, nessuno che non ti odi

1) Et neministis, Musae, et memorare potestis -
e vi ricordate , Muse, e potete far ricordare

2) Cedo, quis umquam cenaverit atratus (vestito di nero) -
fammi vedere, chi mai abbia pranzato vestito di nero

3) Mihi, quaeso, ignoscite, si appello talem virum saepius (troppo spesso) -
Perdonatemi, vi prego, se cito tale uomo troppo spesso

4) Aeneas purpureos iacit flores ac talia fatur: "Salve, sancte parens" -
Enea getta fiori color porpora e dice tali parole : « addio, sacro genitore »

5) Sabinus cum primum impudenter respondere coepisset, ad extremum nihil negavit -
Sabino, avendo cominciato in un primo tempo a rispondere con arroganza, alla fine non negò nulla

6) Quis cladem illius noctis, quis funera fando explicet (potrebbe descrivere)? -
Chi potrebbe descrivere, citando i funerali, la strage di quella notte ?

7) Heac cum dixisset, aiebat illum manus dedisse -
Dopo aver detto queste cose, diceva che quello si era arreso

8 ) Quid ( quod ?? )tibi vis fieri, hoc alii praestare (fare) memento -
ricorda di fare agli altri ciò che vuoi che sia fatto a te

9) Dux unumquemque nominans hortatur ut meminerint se propatria, pro liberis certare -
il comandante chiamando ciascuno per nome li esorta a ricordarsi che combattono per la patria e per i figli
10) Odi hominem et odero: utinam ulcisci possem!
odio quell'uomo e lo odierò : magari potessi vendicarmi !

ciao your_shadow :hi
your_shadow
your_shadow - Habilis - 230 Punti
Rispondi Cita Salva
grazie mille potete anche chiudere
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

ciampax

ciampax Tutor 29109 Punti

VIP
Registrati via email