• Latino
  • 2 versioni x le vacanze

    closed post
umbysimon
umbysimon - Habilis - 220 Punti
Rispondi Cita Salva
ORIGINE DEI RE ETRUSCHI:
quidam Demaratus corinthius,cum Cypselum,suae patriae tyrannum ferre non posset,fugit cum magna pucunia ac se contulit Tarquinio,in Etruriam. cum adscitus esset inter cives a Tarquiniensibus,in ea civitate domicilium suum collocavit et ex foeminia Tarquiniensi duos fiios procreavit atque eos omnibus artibus erudivit.cum deinde obiissent Demaratus et maior filius,minor romam migravit et facile in civitatem receptus est propter suam umanitatem et doctrinam.ibi tam familiaris Anco Martio regi est factus ut consiliorum (decisioni) omnium particeps et quasi regni socius putaretur.itaque, ubi Ancus Marcius obiit,cunctis populi suffragiis rex creatus est.

BREVE STORIA DELLE MEDICINA ANTICHISSIMA:
ut alimenta sanis corporibus agricultura,sic sanitatem aegris medicina promittit.etiam antiquissimae et imperitissimae gentes herbas aliasque res in auxilium vulnerum noverunt.verumtaten apud Graecos aliquanto magis quam in ceteris nationibus culta est. nam vetustissimus auctor Aesculapius celebratur,qui in deorum numero positus est,quia hanc scientiam,adhuc rudem ac vulgarem,paulo subtilius excoluit.Huius deinde duo filii,podalirius et Machaon,ad bellum Troianum Agamemnomen secuti,non mediocrem opem commilitonibus suis attulerunt.Hi tamen non in pestilentia necque in variis generibus morborum auxilium suum attulerunt,sed vulneribus tantummodo ferro et medicamentis mederi soliti fuerunt.
elyz92
elyz92 - Sapiens - 485 Punti
Rispondi Cita Salva
la prima:
Un certo Demarato Corinto, non potendo sopportare Cypseleo, tiranno della sua patria, fugì con grande denaro e si trasferì a Tarquinia in Etruria. Essendo stato (trova il verbo) tra i cittadini dai Tarquiniensi, collocò il suo domicilio in quella città e dall'unione di una donna tarquiniense procreò due figli e li educò in tutte le arti. Essendo morto Demarato e il figlio maggiore, il figlio minore tornò a Roma e fu accolto in città facilmente per la sua umanità e dottrina. Qui divenne così familiare al re Anco Marzio che divenne partecipe di tutte le decisione e fu considerato come un alleato del regno. E così, quando Anco Marzio morì, fu nominato re per decisione di tutto il popolo.
la seconda:
Come l’agricoltura procura gli alimenti ai corpi sani, così la medicina (procura) la buona salute a (quelli) malati. Questa (= la medicina) in realtà esiste dappertutto: poiché anche le popolazioni più rozze conoscono erbe e altri rimedi (lett.: cose) efficaci per le ferite e per le malattie (lett.: pronti all’aiuto delle ferite e delle malattie). Ma tuttavia è stata coltivata presso i Greci alquanto di più che tra gli (lett.: negli) altri popoli: e neppure presso costoro fin dalla prima origine ma pochi secoli prima di noi, dal momento che si celebra Esculapio come il (suo) più antico fondatore. E costui, poiché coltivò in modo un po’ più preciso questa scienza ancora rudimentale e popolare, fu accolto nel numero degli dei. Poi i suoi due figli, Polidario e Macaone, che seguirono il comandante Agamennone nella guerra di Troia, portarono un aiuto non indifferente ai loro compagni. E tuttavia Omero ha raccontato che non portarono qualche aiuto durante la pestilenza né in vari tipi di malattie, ma che erano soliti curare soltanto le ferite con ferri da chirurgo (lett.: col ferro) e con medicamenti. Da ciò appare che solo queste parti della medicina furono trattate da loro e che queste sono antichissime.
SuperGaara
SuperGaara - Mito - 120308 Punti
Rispondi Cita Salva
Chiudo
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Gloongo

Gloongo Geek 3656 Punti

VIP
Registrati via email