• Italiano
  • urgente, URGENTISSIMO ENTRO OGGI ALLE 21

    closed post best answer
siamesita96
siamesita96 - Ominide - 36 Punti
Salva
Qualcuno potrebbe aiutarmi a trovare questa parafrasi? "d'un tratto la nube che li avvolge si squarcia e si dissolve nel cielo aperto. Ristette Enea e rifulse in una chiara luce, simili il volto e le spalle a un dio; infatti la madre aveva ispirato nel figlio la bella chioma e il purpureo fiore di gioventù e la lieta grazia negli occhi: quale aggiunge bellezza all'avorio l'arte, o da biondo oro è ravvolto l'argento o il marmo pario. Allora saluta così la regina, e a tutti inatteso parla ad un tratto:" Ecco, sono io, che cercate, il troiano Enea, scampato alle onde libiche. O sola pietosa degli indicibili travagli di Troia, che noi, relitti Danai, ormai stremati da tutte le sventure della terra e del mare, bisognosi di tutto, associ nella tua città e nella casa, renderti giuste grazie non è in nostro potere, o Didone, nè di alcuno, dobvunque sia, della gente dardania, dispersa nel vasto mondo. Gli dei, se il loro volere tutela i buoni, se in un luogo vale giustizia e la mente conscia del giusto, ti rendano degni compensi. Quale età fortunata ti produsse? quali magnanimi genitori ti crearono tale? Finchè i fiumi correrranno al mare, e le ombre esploreranno il cavo dei monti, e il cielo pascerà le stelle, sempre durerà il tuo onore e il nome e la gloria, qualunque terra mi chiami". Strinse, detto così, lìamico Ilioneo con la destra, con la sinistra Seresto e gli altri, e il forte Gìa e il forte Cloanto. La sidonia Didone stupì anzitutto a vederl, poi della straordinaria sorte dell'eroe, e parlò così:" Quale destino t'insegue, o figlio della dea, fra tanti pericoli? quale mai forza ti spinge su rive selvagge? Sei tu i famoso Enea, che la divina Venere generò al dardanio Anchise presso l'onda del frigio Simoenta? Certo che ricordo Teucro venne a Sidone bandito dai patrii confini, cercando un nuovo regno con l'aiuto di Belo; allora il padre Belo destava e vincitore teneva in pugno la ricca Cipro. Già da quel tempo conoscevo la caduta della città troiana e il tuo nome e i re pesalgi. Lo stesso, nemico esaltava i Teucri con grande lode, e si vantava sorto da antica stirpe di Teucri. Perciò avanti, giovani, entrate nel nostro palazzo. Una simile sorte volle che anch'io, agitata da molti travagli, mi fermassi infine in questa terra. Esperta del dolore, ho appreso a soccorrere gli infelici".

Aggiunto 38 secondi più tardi:

GRAZIE :)
mitica96
mitica96 - Genius - 3188 Punti
Salva
Qualcosa dell'eneide nel forum c'è. Prova a guardare lì. :)
Ciao
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 208 Punti

Comm. Leader
ifabio

ifabio Admin 1334 Punti

VIP
Registrati via email