• Italiano
  • sintesi dell'orlando furioso per domani help me

    closed post best answer
-Star-
-Star- - Ominide - 18 Punti
Salva
vorrei sapere la sintesi dell' orlando furioso help!!!!!!!! :cry
DOCTOR WHO
DOCTOR WHO - Sapiens - 310 Punti
Salva
forse io ti posso aiutare auguri e ciao :hi
1. La guerra contro Marsilio e Agramante è terminata: le fate vanno al loro concilio quinquennale, presieduto dal loro sovrano il Demorgogone, e li decidono di vendicarsi dei molti torti subiti dai paladini cristiani. Alcina riesce a farsi affidare il compito di portare a termine la vendetta e decide di servirsi di Gano di Maganza per sconfiggere il Sacro Romano Impero e rientrare in possesso di Ruggiero che le era sfuggito di mano. Discesa di Alcina agli inferi per stimolare l'Invidia ad entrare nel Maganzese e provocarne le azioni fedifraghe. Patto tra Gano ed Alcina volto alla distruzione dei Paladini e alla rovina del regno di Carlo Magno.
2. Alcina, non paga di avere dalla propria parte Gano che ordisce trame e sommovimenti di genti contro la Francia, costringe il Sospetto ad impadronirsi di Desiderio re dei Longobardi, cosicché anche costui muova contro Carlo. Desiderio viene sconfitto, grazie al tradimento di una nobildonna che, piuttosto che essere violata dal figlio del re, Penticone, fingendo di accettare le sue profferte amorose, preferisce consegnare quest'ultimo e il suo esercito in mano al nemico. Carlo Magno va in Boemia, distrugge una orrenda selva fatata in cui si celava l'antica maga Medea e dà l'assalto a Praga, città a lui ribelle. Ma Gano, cattivo consigliere, "alloppia" la sua mente con consigli fraudolenti.
3. Su consiglio di Gano (che vuole prolungare l'assedio a Praga finché non giungano rinforzi a Cardorano re Boemo) Carlo decide di risolvere l'assedio con una "singolar tenzone" che vede contrapposti i migliori dieci campioni delle due schiere nemiche e perciò manda a chiamare i suoi migliori paladini, Orlando e Rinaldo in testa. Il traditore Gano riesce a seminare discordia fra Rinaldo ed Orlando, facendo credere a Rinaldo che Carlo Magno lo voglia eliminare perché troppo potente costringendolo a muovere contro il suo re, e riesce altresì a catturare Bradamante dopo aver allontanato da lei i marito Ruggiero. Il provvidenziale intervento di Orlando in incognito e di Marfisa in un secondo momento fa sì che la situazione si rovesci e che Gano sia fatto prigioniero delle due donne
4. Nel frattempo Ruggiero partito per mare a causa di un ordine che crede datogli da Carlo, in realtà inviatogli da Gano, si scontra con la nave di Ricardo re di Normandia e finisce in mare. Viene dunque inghiottito da una enorme balena. Nel ventre del mostro marino incontra un vecchio che gli spiega essere la balena una creatura di Alcina che ivi ricovera gli amanti di cui si è stufata. Nel cetaceo il paladino ritrova Astolfo. L'inglese si trova li, a suo dire, per scontare un peccato vergognoso: l'aver tentato di rapire la moglie di un suo vassallo di cui si era incapricciato. Il tentativo di sottrarre la donna al marito era fallito miseramente e Astolfo era stato catturato da quest'ultimo, gettato in mare quindi inghiottito dalla balena. I due paladini si consolano pregando e sperando nell'intervento divino e poi vanno a mangiare visto che nella balena vi è ogni sorta di provviste.
5. (questo canto è molto lacunoso) Torniamo a Praga : Carlo è circondato dai nemici giunti nel frattempo. Nel frattempo Rinaldo e Orlando si scontrano e si rendono conto, dalle accuse incoerenti che l'uno lancia all'altro, che c'è qualcosa che non va e decidono di differire la pugna al giorno dopo, non prima di essersi spiegati sulle ragioni delle loro reciproche accuse. L'esercito di Carlo però subisce una pesantissima sconfitta e si ritira in una rotta rovinosa in cui ciascuno pensa solo a sé stesso. Lo stesso Imperatore viene travolto dalla massa dei soldati in fuga e finisce nelle acque di un fiume. Solo il suo fedele cavallo riesce a ricuperarlo e a portarlo a riva.

Qui i "Cinque Canti" si interrompono e nelle stampe compare la dicitura "manca il fine" a segnalare questa incompletezza.
asme98
asme98 - Habilis - 259 Punti
Salva
Il proemio dell’Orlando furioso è costituito da 4 ottave, ciascuna della quali presenta e sviluppa un argomento, in cui il tono solenne e classicheggiante si fonde con la materia cavalleresca, i motivi encomiastici e i riferimenti autobiografici. La prima ottava enuncia lo sfondo della vicenda, cioè la guerra del re saraceno Agramante contro Carlo Magno, ma elenca anche i temi che verranno trattati, appartenenti tanto al ciclo carolingio (le armi, le audaci imprese) quanto a quello arturiano (le donne, i cavalieri, gli amori, le cortesie).
La seconda ottava presenta il protagonista, Orlando, e come da innamorato egli diventa pazzo. In essa è contenuto un accenno di tipo autobiografico alla donna del poeta che quasi lo ha reso furioso come Orlando. La terza contiene la dedica dell’opera al protettore del poeta, il cardinale Ippolito d’Este che con l’appellativo “Erculea prole” viene identificato come discendente di Ercole I, signore di Ferrara, idealmente collegato al famoso eroe greco, artefice di tante imprese.
La quarta introduce un secondo protagonista, Ruggero, che viene presentato come antenato del cardinale Ippolito. In essa viene dichiarato l’intento encomiastico dell’opera nei confronti della casa d’Este.
NN so se va bn xD se nn va bn dimmelo :hi
RitaeAlessio
RitaeAlessio - Genius - 2742 Punti
Salva
Ecco a te:

1. La guerra contro Marsilio e Agramante è terminata: le fate vanno al loro concilio quinquennale, presieduto dal loro sovrano il Demorgogone, e li decidono di vendicarsi dei molti torti subiti dai paladini cristiani. Alcina riesce a farsi affidare il compito di portare a termine la vendetta e decide di servirsi di Gano di Maganza per sconfiggere il Sacro Romano Impero e rientrare in possesso di Ruggiero che le era sfuggito di mano. Discesa di Alcina agli inferi per stimolare l'Invidia ad entrare nel Maganzese e provocarne le azioni fedifraghe. Patto tra Gano ed Alcina volto alla distruzione dei Paladini e alla rovina del regno di Carlo Magno.
2. Alcina, non paga di avere dalla propria parte Gano che ordisce trame e sommovimenti di genti contro la Francia, costringe il Sospetto ad impadronirsi di Desiderio re dei Longobardi, cosicché anche costui muova contro Carlo. Desiderio viene sconfitto, grazie al tradimento di una nobildonna che, piuttosto che essere violata dal figlio del re, Penticone, fingendo di accettare le sue profferte amorose, preferisce consegnare quest'ultimo e il suo esercito in mano al nemico. Carlo Magno va in Boemia, distrugge una orrenda selva fatata in cui si celava l'antica maga Medea e dà l'assalto a Praga, città a lui ribelle. Ma Gano, cattivo consigliere, "alloppia" la sua mente con consigli fraudolenti.
3. Su consiglio di Gano (che vuole prolungare l'assedio a Praga finché non giungano rinforzi a Cardorano re Boemo) Carlo decide di risolvere l'assedio con una "singolar tenzone" che vede contrapposti i migliori dieci campioni delle due schiere nemiche e perciò manda a chiamare i suoi migliori paladini, Orlando e Rinaldo in testa. Il traditore Gano riesce a seminare discordia fra Rinaldo ed Orlando, facendo credere a Rinaldo che Carlo Magno lo voglia eliminare perché troppo potente costringendolo a muovere contro il suo re, e riesce altresì a catturare Bradamante dopo aver allontanato da lei i marito Ruggiero. Il provvidenziale intervento di Orlando in incognito e di Marfisa in un secondo momento fa sì che la situazione si rovesci e che Gano sia fatto prigioniero delle due donne
4. Nel frattempo Ruggiero partito per mare a causa di un ordine che crede datogli da Carlo, in realtà inviatogli da Gano, si scontra con la nave di Ricardo re di Normandia e finisce in mare. Viene dunque inghiottito da una enorme balena. Nel ventre del mostro marino incontra un vecchio che gli spiega essere la balena una creatura di Alcina che ivi ricovera gli amanti di cui si è stufata. Nel cetaceo il paladino ritrova Astolfo. L'inglese si trova li, a suo dire, per scontare un peccato vergognoso: l'aver tentato di rapire la moglie di un suo vassallo di cui si era incapricciato. Il tentativo di sottrarre la donna al marito era fallito miseramente e Astolfo era stato catturato da quest'ultimo, gettato in mare quindi inghiottito dalla balena. I due paladini si consolano pregando e sperando nell'intervento divino e poi vanno a mangiare visto che nella balena vi è ogni sorta di provviste.
5. (questo canto è molto lacunoso) Torniamo a Praga : Carlo è circondato dai nemici giunti nel frattempo. Nel frattempo Rinaldo e Orlando si scontrano e si rendono conto, dalle accuse incoerenti che l'uno lancia all'altro, che c'è qualcosa che non va e decidono di differire la pugna al giorno dopo, non prima di essersi spiegati sulle ragioni delle loro reciproche accuse. L'esercito di Carlo però subisce una pesantissima sconfitta e si ritira in una rotta rovinosa in cui ciascuno pensa solo a sé stesso. Lo stesso Imperatore viene travolto dalla massa dei soldati in fuga e finisce nelle acque di un fiume. Solo il suo fedele cavallo riesce a ricuperarlo e a portarlo a riva.

Oppure guarda qui:

Orlando Furioso - Riassunto per canti

Spero di esserti stata d'aiuto :D

Ciao,
Rita.
-Star-
-Star- - Ominide - 18 Punti
Salva
grazie ma cercavo qualcosa di diverso grazie lo stesso ciao :hi
Barby98
Barby98 - Ominide - 4 Punti
Salva
Allora....Carlo Magno allontana dalla sua corte Angelica perchè la sua bellezza ha fatto innamorare tutti i soldati,che non combattono più.Però Orlando e Rinaldo non se ne dimenticano e vanno alla sua ricerca al campo cristiano.Angelica fugge nel bosco.Nel frattempo Orlando e Rinaldo si sfidano e poco dopo incontrano Ferraù,che cercava il suo elmetto,cadutogli nel fiume.Anche lui vede passare Angeli e se ne innamora.Poi va anche lui alla ricerca di Angelica e lascia perdere il suo elmo.Ma siccome non la trova,si ridedica al suo elmo.Ma lascia perde anche quello perchè gli appare il fantasma di un cavaliere.Nel frattempo Angelica trova nel bosco un guerriero ferito gravemente.Per giorni lo cura e lei ci s'innamora.Nel frattempo,Orlando cerca ancora Angelica e passa vicino a certi alberi con su incisi i nomi:Angelica e Medoro (che sarebbe il cavaliere ferito).Lui non riesce a crederci allora immagina che Angelica abbia scritto Medoro perchè si vergognava di scrivere Orlando.Vaga per giorni nella foresta e poi arriva in una grotta dove vede che c'è un'incisione che dice che si ameranno per sempre.L'incisione è firmata Medore per Angelica.Orlando allora cerca di immaginare che l'abbia scritto Angelica facendo finta di essere Orlando,ma le sue fantasie iniziano a crollare.Ricomincia a camminare e vede una capanna e chiede ai contadini (proprietari di della capanna) se puo alloggiare da loro.Loro dicono di si e gli raccontano che prima di lui c'erano due fidanzati in quella capanna.Gli raccontaro tutta la storia:quei due erano Angelica e Medore.Orlando impazzisce e corre fuori dalla capanna e urla il suo dolore.Sdradica alberi e rimane nudo e immobile per tre giorni e tre notti.Astolfo allora,va sulla Luna e va a riprendere il suo senno.Perchè sulla luna ci sono tutte le boccette con la ragione che gli umani perdono sulla Terra.

spero di esserti stata d' aiuto! :hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email