• Italiano
  • San Martino Carducci,figure retoriche,le ho individuate esattamente?

    closed post best answer
talitagipsy
talitagipsy - Ominide - 44 Punti
Salva
San Maritino di Giosuè Carducci


La nebbia a gl’irti colli
Piovigginando sale,
E sotto il maestrale
Urla e biancheggia il mar;
5 Ma per le vie del borgo
Dal ribollir de’ tini
Va l’aspro odor de i vini
L’anime a rallegrar.
Gira su’ ceppi accesi
10 Lo spiedo scoppiettando:
Sta il cacciator fi schiando
Su l’uscio a rimirar
Tra le rossastre nubi
Stormi d’uccelli neri,
15 Com’esuli pensieri,
Nel vespero migrar.



Piovigginando sale è una metafora sale come la pioggia
Urla e biancheggia il mare:Sono due verbi indicano una sensazione uditiva e visiva,il mare bianco di spuma dovrebbe essere una sinestesia ma mi viene il dubbio che possa essere una metafora.
ribollir de tini viene usata una metonimia
gira su ceppi accesi/lo spiedo scoppiettando viene usata un’anastrofe perché viene posposto il soggetto rispetto al verbo
viene usata una similitudine infatti vengono paragonati gli stormi di uccelli neri agli esuli pensieri.
prosopopea,nel 4^ verso con l'umanizzazione del mare,l’iperbato nel 6 7 verso in cui viene invertito l’ordine,la paronomasia che riproduce un uguale suono e attua una funzione onomatopeica
.anonimus.
.anonimus. - Tutor - 43865 Punti
Salva
Se vedi qui è presente l'analisi con le figure retoriche:
- http://www.scribd.com/mobile/doc/55129493?width=320
Ciao Laura!
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Ithaca

Ithaca Blogger 9206 Punti

VIP
Registrati via email