shark
shark - Genius - 8072 Punti
Rispondi Cita Salva
raga domani ho l'ultimo compito dell'anno, la prof ha detto che ci dà il saggio breve sul foscolo!Su internet non ne ho trovato neanche uno:mica potete aiutarmi a cerkare???se è svolto possibilmente, ma anche se non lo è, così lo faccio ora!Almeno postarmi delle nozioni che potrebbero aiutarmi per foscolo. aiutooooooo

Questa risposta è stata cambiata da BIT5 (28-05-09 21:28, 7 anni 6 mesi 17 giorni )
dodda
dodda - Genius - 4440 Punti
Rispondi Cita Salva
può andare bene questo?
http://www.repubblicaletteraria.it/UgoFoscolo_criticoletterario.htm


senò cerco altro... fammi sapere
shark
shark - Genius - 8072 Punti
Rispondi Cita Salva
grazie, ma mi dispiace...l'avevo già trovato!..però grazie lo stex...se mi aiuti a cerkare altro te ne sarei grato
dodda
dodda - Genius - 4440 Punti
Rispondi Cita Salva
ok ma cosa ti serve sapere di preciso su foscolo? così cerco
Moon96
Moon96 - Genius - 18754 Punti
Rispondi Cita Salva
L’ideologia foscoliana Personalità inquieta, è animato tanto da moti di ribellione contro la sua epoca, quanto da stati d’animo malinconici, che addirittura più volte gli fanno accarezzare l’idea del suicidio. Una personalità contraddittoria insomma, e profondamente insoddisfatta, a tal punto che non gli è stato facile portare a termine le sue opere: solo le due odi, i dodici sonetti e il carme I Sepolcri sono stati da lui approvati. A queste difficoltà poetiche, si legano le difficoltà economiche: Foscolo è il primo scrittore borghese, costretto cioè a vivere dei soldi guadagnati con il proprio lavoro letterario.Dell’esperienza illuminista egli trattiene una visione laica e materialista della storia, secondo la quale l’uomo, come tutti gli aspetti della natura, è sottomesso alla legge di perenne trasformazione che domina la materia. Ne discende una concezione profondamente pessimista, che si riflette e nell’Ortis, nel cui giovane protagonista si identifica pienamente, e nei sonetti.Questa visione negativa viene però attenuata – nell’ode All’amica risanata - nel riconoscimento del valore della bellezza, che è eterna e rende eterna chi la possiede. Alla poesia pertanto è assegnato il compito di rendere eterna la bellezza.Successivamente, identificandosi con una sua nuova creatura letteraria, Didimo Chierico, assume un atteggiamento di ironico distacco e di umorismo amaro nei riguardi della condizione umana.Le diverse riflessioni e posizioni, fin qui delineate, troveranno una perfetta conciliazione ne I Sepolcri, al cui centro è la condizione dell’uomo nello sviluppo della società. Secondo Foscolo, l’uomo, contro la caducità dell’esistenza, crea illusioni, valori che, pur non rinvenibili nella realtà, servono a dare senso all’esistenza. L’illusione più grande è la poesia, che serba il ricordo dei grandi uomini, contribuendo così al progresso della civiltà.Anche nel Le Grazie la poesia viene celebrata come guida della civiltà.Nel pensiero di Foscolo si rintracciano gli echi più disparati – Alfieri, Goethe, Rosseau, Petrarca, Monti, i classici latini e greci - : essi sono tuttavia amalgamati ed interpretati originalmente, nella convinzione che la poesia sia la forma più alta e nobile dell’agire umana, capace di porsi in rapporto con la vita umana, per comprenderla e purificarla dagli aspetti più deteriori e caduchi.


hai già visto questo??
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 281 Punti

Comm. Leader
Registrati via email