• Italiano
  • Qualcuno ha il commento e la parafrasi di "Distacco" di Ungaretti? Graziee :)

    closed post
GiuliaMaga
GiuliaMaga - Ominide - 2 Punti
Salva
Qualcuno ha il commento e la parafrasi di "Distacco" di Ungaretti? Graziee :)
coltina
coltina - Genius - 11957 Punti
Salva
Eccovi un uomo
uniforme

Eccovi un'anima
deserta
uno specchio impassibile

M'avviene di svegliarmi
e di congiungermi
e di possedere

Il raro bene che mi nasce
così piano mi nasce

E quando ha durato
così insensibilmente s'è spento

Locvizza, il 24 settembre 1916

nel web non c'è nulla di nulla, quindi ho provato a farla io....è difficile capire cosa volesse dire il poeta. A me ha dato l'impressione che si descriva come qualcosa di morto, immobile, senza profondità nè movimenti autonomi.Solo nella notte qualcosa dentro di lui lo fa sentire forse un essere umano, ma è solo una sensazione passeggera, che scompare presto. Che la guerra lo abbia alienato tanto da non essere più un vivente? che la guerra imponga di far tacere ogni raro bene? Che sentire un anelito dentro di sè sia quasi un crimine che deve scomparire in silenzio?

ecco a voi un uomo che non ha ombre nè sfaccettature, ecco un'anima che non ha sussulti, ecco uno specchio immobile. mi capita di svegliarmi e di ritrovare le parti di me e di possedere il bene così raro che mi nasce dentro, che nasce piano piano. E quando è sopravvissuto abbastanza si spegne senza clamore.
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 281 Punti

Comm. Leader
eleo

eleo Moderatore 18276 Punti

VIP
Registrati via email