• Italiano
  • Poesia Leopardi...il passero solitario....URGENTE X DOMANI

rapper
rapper - Genius - 19267 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao a tutti mi servire un aiuto per i seguenti esercizi riguardo la poesia "Il passero solitario" di Leopardi.

Testo poesia:

D'in su la vetta della torre antica,
Passero solitario, alla campagna
Cantando vai finchè non more il giorno;
Ed erra l'armonia per questa valle.
Primavera dintorno
Brilla nell'aria, e per li campi esulta,
Sì ch'a mirarla intenerisce il core.
Odi greggi belar, muggire armenti;
Gli altri augelli contenti, a gara insieme
Per lo libero ciel fan mille giri,
Pur festeggiando il lor tempo migliore:
Tu pensoso in disparte il tutto miri;
Non compagni, non voli
Non ti cal d'allegria, schivi gli spassi;
Canti, e così trapassi
Dell'anno e di tua vita il più bel fiore.
Oimè, quanto somiglia
Al tuo costume il mio! Sollazzo e riso,
Della novella età dolce famiglia,
E te german di giovinezza, amore,
Sospiro acerbo de' provetti giorni,
Non curo, io non so come; anzi da loro
Quasi fuggo lontano;
Quasi romito, e strano
Al mio loco natio,
Passo del viver mio la primavera.
Questo giorno ch'omai cede alla sera,
Festeggiar si costuma al nostro borgo.
Odi per lo sereno un suon di squilla,
Odi spesso un tonar di ferree canne,
Che rimbomba lontan di villa in villa.
Tutta vestita a festa
La gioventù del loco
Lascia le case, e per le vie si spande;
E mira ed è mirata, e in cor s'allegra.
Io solitario in questa
Rimota parte alla campagna uscendo,
Ogni diletto e gioco
Indugio in altro tempo: e intanto il guardo
Steso nell'aria aprica
Mi fere il Sol che tra lontani monti,
Dopo il giorno sereno,
Cadendo si dilegua, e par che dica
Che la beata gioventù vien meno.
Tu, solingo augellin, venuto a sera
Del viver che daranno a te le stelle,
Certo del tuo costume
Non ti dorrai; che di natura è frutto
Ogni vostra vaghezza.
A me, se di vecchiezza
La detestata soglia
Evitar non impetro,
Quando muti questi occhi all'altrui core,
E lor fia vóto il mondo, e il dì futuro
Del dì presente più noioso e tetro,
Che parrà di tal voglia?
Che di quest'anni miei? che di me stesso?
Ahi pentirornmi, e spesso,
Ma sconsolato, volgerommi indietro.


Esercizi:

1) Quali analogie e differenze puoi riscontrare tra il poeta e il passero in relazione a:
- la primavera
- la festa
- la solitudine
- la vecchiaia

2) I riferimenti paesaggistici rimandano a Recanati o appaiono vaghi ed indefiniti?

3) Sottolinea le similitudini e metafore presenti nel canto e spiega il significato di quelle che ritieni più significative.

4) Individua i passi in cui emerge il tema della giovinezza e quelli, invece, in cui domina il tema del ricordo.

5) Individua nel testo le figure retoriche quali: allitterazione, onomatopea, assonanza, consonanza, paranomasia, rima, emjambements.

PER FAVORE E' URGENTE...MI SERVE PER DOMANI...Ciao :hi
pyoletta
pyoletta - Sapiens - 770 Punti
Rispondi Cita Salva
qualcosa la trvi in qsto pezzo:

L'autore sembra presentarci il suo primo autentico autoritratto. Il poeta, appunto come il passero solitario, vive pensoso, solitario, in disparte, la giovinezza; ma, mentre il passero non soffre della sua solitudine e non avrà rimpianti al momento della morte, il poeta rimpiangerà di aver sciupato la propria giovinezza e, quasi, di non aver vissuto. Dentro la struttura, il tema profondo che ricorre nel confronto con il passero e nella differenza con la "gioventù del loco", è la solitudine ("io solitario";) incolmabile e voluta dal poeta ("non curo, io non so come";). La solitudine è il risultato di contraddizioni profonde che il poeta vive con dolore posto com'è fra il desiderare ed il "non curare", tra il sapere quali sono i beni della vita ("sollazzo", "riso", "amore", etc..) e il non cercarli, tra il trascurare la giovinezza e il rifiutare la vecchiaia. La materia dei versi è dolorosa, conforme all'ispirazione costante del poeta (si osservi la prima strofa della lirica

tratto da yahoo...

vedi qsto link:

http://www.biagiocarrubba.it/public/press/index.php?entryid=47

2)il paesaggio rappresenta la valle recanatese che si stende ai piedi della torre.Il passero si trova proprio sulla torre campanaria di Recanati.
rapper
rapper - Genius - 19267 Punti
Rispondi Cita Salva
Grazie per l'aiutino...per favore mi servono anche gli altri...domani ho l'interrogazione...PLEASE!!! Ciao :hi
ilvignettificio
ilvignettificio - Bannato - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Se cerchi testi online prova:

http://illeopardi.interfree.it/index.html

Spero possa venirti utile.
OperaOmnia
OperaOmnia - Bannato - 56 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao a tutti,

scrivo solo per segnalare che il sito qui sopra con il testo e le parafrasi delle poesie di Leopardi è ora reperibile presso:

http://leopardi.letteraturaoperaomnia.org/index.html

saluti a tutti!
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 248 Punti

Comm. Leader
pizzibutti

pizzibutti Blogger 284 Punti

VIP
Registrati via email