• Italiano
  • Parafrasi Quasimodo,Alle fronde dei calici!! aiutooo..

Cronih
Cronih - Genius - 23969 Punti
Rispondi Cita Salva
E come potevano noi cantare
Con il piede straniero sopra il cuore,
fra i morti abbandonati nelle piazze
sull’erba dura di ghiaccio, al lamento
d’agnello dei fanciulli, all’urlo nero
della madre che andava incontro al figlio
crocifisso sul palo del telegrafo?
Alle fronde dei salici, per voto,
anche le nostre cetre erano appese,
oscillavano lievi al triste vento.


Mi sapete fare la parafrasi di questa poesia di Salvatore Quasimodo....grazie!!!

Questa risposta è stata cambiata da wskuola.net (17-04-08 17:34, 8 anni 7 mesi 27 giorni )
orrfeos
orrfeos - Genius - 14616 Punti
Rispondi Cita Salva
bhè hai sbagliato a scrivere la poesia è alle fronde dei salisi non calici:lol:lol

cmq eccoti la pafrasi
E come potevamo noi, poeti, continuare a scrivere poesie durante l'oppressione tedesca, con i morti sparsi sui prati gelati nelle piazze, con il pianto innocente dei fanciulli, con l'urlo disperato delle madri che cercavano i figli uccisi e impiccati al palo del telegrafo?
Per un voto di silenzio le nostre cetre erano appese ai rami dei salici, oscillavano inerti al triste vento della guerra.

se vuoi anche un commentino ne abbiamo sul forum, sai com'è melius abundare, quam deficere:
http://www.skuola.net/letteratura-italiana-800-900/alle-fronde-dei-salici-quasimodo.html
http://www.skuola.net/letteratura-italiana-800-900/commento-alle-fronde-dei-salici.html
http://www.skuola.net/letteratura-italiana-800-900/fronde-dei-salici-quasimodo.html
Cronih
Cronih - Genius - 23969 Punti
Rispondi Cita Salva
Evvero,il fatto che oggi ho un sacco di compiti e mi sto fondendo il cervello!!!
grazie,io commenti li h gia visti prima!! quando ho visto che non c'era la parafrasi ho chiesto al forum!! cmq ankora grazie...
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
E come potevano noi cantare
come potevano cantare le nostre imprese
Con il piede straniero sopra il cuore,
se il piede dello straniero era sul nostro cuore
fra i morti abbandonati nelle piazze
tra i morti lasciati abbandonati nelle piazze
sull’erba dura di ghiaccio, al lamento
sopra l'erba indurita dal freddo, al lamento
d’agnello dei fanciulli, all’urlo nero
dell'agnello e dei fanciulli, all'urlo di dolore
della madre che andava incontro al figlio
della Madre che andava incontro al Figlio
crocifisso sul palo del telegrafo?
Crocifisso sul palo del telegrafo?
Alle fronde dei salici, per voto,
Sui rami dei salici, per fare un voto
anche le nostre cetre erano appese
avevamo appeso anche le nostre cetre
oscillavano lievi al triste vento.
e oscillavano leggere al triste vento.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 248 Punti

Comm. Leader
Max

Max Geek 692 Punti

VIP
Registrati via email