• Italiano
  • Parafrasi primi versi canto VI dell'Adone

    closed post best answer
xRoach
xRoach - Habilis - 236 Punti
Salva
Armi il petto di gel chi vede Amore
saettar foco e ferir l'alme a morte,
e dela rocca fragile del core
difenda pur le malguardate porte;
né del crudele e perfido signore
v'introduca giamai le fiere scorte,
ch'insidiose a chi non ben le serra
sotto vista di pace apportan guerra

I primi 4 versi li ho provati a fare io: "Armi il petto di freddezza chi vede l'Amore scagliare fuoco e ferir l'anima a morte, e della fragile fortezza del cuore difenda pure le malguardate porte."

Non ho capito a chi si riferisce con il crudele e perfido signore. Aiutatemi per favore, grazie.

sotuttoio
sotuttoio - Ominide - 26 Punti
Salva
scrivi come si chiama la poesia

Aggiunto 4 minuti più tardi:

ecco qui
Neanche dal signore più crudele e perfido
si introducano mai le scorte fiere,
insidiose di chi non ha la serra
sotto avvistamento di pace porta la guerra.
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di luglio
Vincitori di luglio

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email