• Italiano
  • parafrasi di Monti del II libro dell'Iliade vv.1_101

    closed post
coltina
coltina - Genius - 11957 Punti
Salva
questo è il testo, per la parafrasi mi ci vorrà un po'.


Poichè sotto i lor duci ambo schierati
Gli eserciti si fur, mosse il troiano
Come stormo d’augei, forte gridando
E schiamazzando, col romor che mena
Lo squadron delle gru, quando del verno5
Fuggendo i nembi l’oceán sorvola
Con acuti clangori, e guerra e morte
Porta al popol pigmeo. Ma taciturni
E spiranti valor marcian gli Achivi,
Pronti a recarsi di conserto aita.10
Come talor del monte in su la cima
Di Scirocco il soffiar spande la nebbia
[p. 64]

Al pastore odïosa, al ladro cara
Più che la notte, nè va lunge il guardo
Più che tiro di pietra: a questa guisa15
Si destava di polve una procella
Sotto il piè de’ guerrieri che veloci
L’aperto campo trascorrean. Venuti
Di poco spazio l’un dell’altro a fronte
Gli eserciti nemici, ecco Alessandro20
Nelle prime apparir file troiane
Bello come un bel Dio. Portava indosso
Una pelle di pardo, ed il ricurvo
Arco e la spada; e due dardi guizzando
Ben ferrati ed aguzzi, iva de’ Greci25
Sfidando i primi a singolar conflitto.
Il vide Menelao dinanzi a tutti
Venir superbo a lunghi passi; e quale
Il cor s’allegra di lïon che visto
Un cervo di gran corpo o caprïolo,30
Spinto da fame a divorarlo intende,
E il latrar de’ molossi, e degli audaci
Villan robusti il minacciar non cura;
Tale alla vista del Troian leggiadro
Esultò Menelao. Piena sperando35
Far sopra il traditor la sua vendetta,
Balza armato dal cocchio: e lui scorgendo
Venir tra’ primi, in cor turbossi il drudo,
E della morte paventoso in salvo
Si ritrasse tra’ suoi. Qual chi veduto40
In montana foresta orrido serpe
Risalta indietro, e per la balza fugge
Di paura tremante e bianco in viso,
Tal fra le schiere de’ superbi Teucri,
L’ira temendo del figliuol d’Atreo,45
L’avvenente codardo retrocesse.
[p. 65]

Ettore il vide, e con ripiglio acerbo
Gli fu sopra gridando: Ahi sciagurato!
Ahi profumato seduttor di donne,
Vile del pari che leggiadro! oh mai50
Mai non fossi tu nato, o morto fossi
Anzi ch’esser marito, chè tal fôra
Certo il mio voto, e per te stesso il meglio,
Più che carco d’infamia ir mostro a dito.
Odi le risa de’ chiomati Achei,55
Che al garbo dell’aspetto un valoroso
Ti suspicâr da prima, e or sanno a prova
Che vile e fiacca in un bel corpo hai l’alma.
E vigliacco qual sei tu il mar varcasti
Con eletti compagni? e visitando60
Straniere genti tu dall’apia terra
Donna d’alta beltà, moglie d’eroi,
Rapir potesti, e il padre e Troia e tutti
Cacciar nelle sciagure, agl’inimici
Farti bersaglio, ed infamar te stesso?65
Perchè fuggi? perchè di Menelao
Non attendi lo scontro? Allor saprai
Di qual prode guerrier t’usurpi e godi
La florida consorte: nè la cetra
Ti varrà nè il favor di Citerea,70
Nè il vago aspetto nè la molle chioma,
Quando cadrai riverso nella polve.
Oh fosser meno paurosi i Teucri!
Chè tu n’andresti già, premio al mal fatto,
D’un guarnello di sassi rivestito.75
Ed il vago a rincontro: Ettore, il veggo,
A ragion mi rampogni, ed io t’escuso.
Ma quel duro tuo cor scure somiglia
Che ben tagliente una navale antenna
Fende, vibrata da gagliardi polsi,80
[p. 66]

E nerbo e lena al fenditor raddoppia.
Non rinfacciarmi di Ciprigna i doni,
Chè, qualunque pur sia, gradito e bello
Sempre è il dono d’un Dio; nè il conseguirlo
È nel nostro volere. Or se t’aggrada85
Ch’io scenda a duellar, fa che l’achee
Squadre e le teucre seggansi tranquille,
E me nel mezzo e Menelao mettete
D’Elena armati a terminar la lite,
E di tutto il tesor di ch’ella è ricca.90
Qual si vinca di noi s’abbia la donna
Con tutto insieme il suo regal corredo,
E via la meni alle sue case; e tutti
Su le percosse vittime giurando
Amistà, voi di Troia abiterete95
L’alma terra securi, e quelli in Argo
Faran ritorno e nell’Acaia in braccio
Alle vaghe lor donne. - A questo dire
Brillò di gioia Ettorre, ed elevando
L’asta brandita e procedendo in mezzo,100
Di sostarsi fe’ cenno alle sue schiere.
paola.russo66@gmail.com
paola.russo66@gmail.com - Ominide - 4 Punti
Salva
il III libro dell'ILiade la parafrasi di Monti vv. 1_101
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

nemo0772

nemo0772 Blogger 47 Punti

VIP
Registrati via email