gverta
gverta - Ominide - 2 Punti
Salva
parafrasi il giglio rosso
coltina
coltina - Genius - 11957 Punti
Salva
quello di Montale?

IL GIGLIO ROSSO

Il giglio rosso, se un dì
mise radici nel tuo cuor di vent’ anni
(brillava la pescaia tra gli stracci
dei renaioli, a tuffo s’ inforravano
lucide talpe nelle canne, torri,
gonfaloni vincevano la pioggia,
e il trapianto felice al nuovo sole,
te inconscia si compì);
il giglio rosso già sacrificato
sulle lontane crode
ai vischi che la sciarpa ti tempestano
d’ un gelo incorruttibile e le mani, -
fiore di fosso che ti s’ aprirà
sugli argini solenni ove il brusio
del tempo più non affatica…: a scuotere
l’ arpa celeste, a far la morte amica

Aggiunto 30 minuti più tardi:

E' un testo un po' difficile, ma ci ho provato:

il giglio rosso mise radici nel tuo cuore, un giorno, quando avevi 20 anni.
brillava la pescaia (che è una specie di diga x catturera i pesci) dove lavoravano i cavatori di sabbia (la rena); i pesci si nascondevano nella canne come lucide talpe, torri e stendardi vincevano la pioggia e in te si compì il miracolo dovuto al trasferimento in un luogo più caldo (Firenze), senza che nemmeno te ne accorgessi;
il giglio rosso ormai se n'è andato suulle lontane vette (stati uniti), al suo posto ci sono i fiocchi di neve che ti colpiscono la sciarpa e le mani con un freddo che non cessa mai.
è un fiore di fosso che ti si schiuderà ancora davanti quando sarai vecchia, quando il tempo non conta più nulla e scuoterà l'arpa dei cieli e renderà la morte un'amica.



la lirica è stata scritta durante la guerra, ed è confluita nella raccolta Finsiterre del 1943; è dedicata a Irma Brandeis (chiamata Clizai nella finzione poetica), con cui il poeta ebbe una relazione.

il giglio di cui si parla è il simbolo di Firenze, dove i due si frequentarono prima che lei si trasferisse a New York.

SINTASSI
due sequenze sintatticamente interrotte: prima una protasi senza apodosi, poi una frase complessa senza predicato. le due strofe saldate dall’anafora accostano passato e presente, Clizia ventenne nella quale si radica la città di Firenze, rappresentata dal giglio rosso; poi il sacrificio del giglio, a favore delle lontane crode, le Montagne Rocciose, verso le quali lei è partita.


fonti:
http://www.raco.cat/index.php/estudis/article/viewFile/177245/229615
http://www.rivistasinestesie.it/archivio/letteratura/tuttaletteratura/pacca_torchio.pdf
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email