laura.1992
laura.1992 - Ominide - 40 Punti
Rispondi Cita Salva
ragazzi non riesco a capire alcune cose di montale...

perchè secondo lui la poesia non è in grado di dare risposte e certezze?

cos'è per lui il male di vivere... .cioè da dove viene questo suo pessimismo nei confronti della vita?

grazie 10000 :)
ale92t
ale92t - Genius - 4788 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao Laura

Dai un'occhiata qui, al paragrafo "La poetica": troverai risposta alle tue domande:
http://www.skuola.net/appunti-italiano/eugenio-montale/montale-2.html

:hi
coltina
coltina - Genius - 11957 Punti
Rispondi Cita Salva
1. perchè il linguaggio stesso non è più univoco. manca l'hapax legomenon cioè la certezza che quel termini significhi esattamente quel concetto.
L'origine del mondo letterario di Montale è crepuscolare. Questo significa che la parola per Montale proprio perché esule al mondo reagisce in termini di ritirata e risentita contemplazione, e non di rivendicazione del proprio ruolo d'azione (azione in senso, si capisce, estetico-spirituale). Il punto da approfondire è certamente questo, perché presuppone, rispetto all'emancipazione o assolutezza della poesia nei riguardi della realtà storica, una relazione invece altamente problematica.
da: www.ipseg.it/corrispondenze/Corr72.doc
e poi....E' l'angoscia che spinge Montale a scrivere. L'angoscia e la coscienza dell'inutilità di ogni battaglia; ciò che, d'altra parte, non gli fa assumere un atteggiamento pietistico e rassegnato. La certezza della sconfitta non presuppone l'abbandono della speranza, che anzi sopravvive e si fa più evidente nel versi dedicati al mare, laddove questo è visto come termine positivo, come autentica lezione di vita. Se non è possibile trovare una risposta all'inutilità del vivere, allora è necessario conservare almeno l'aspirazione a che questo possa un giorno avvenire.
Che può offrire all'uomo, allora, la poesia? Qualche storta sillaba e secca come un ramo, dice Montale. Non certo risposte, nè tantomeno certezze. Tutt'al più la coscienza di ciò che non siamo, ciò che non vogliamo. La poesia ha valore in quanto documento di un male di vivere dalle proporzioni cosmiche.
da: http://www.club.it/autori/grandi/eugenio.montale/

così dovrei aver risposto ad entrambe.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

eleo

eleo Moderatore 18210 Punti

VIP
Registrati via email