• Italiano
  • la madre di giuseppe ungaretti (44982)

    closed post
brutta
brutta - Ominide - 31 Punti
Salva
da cosa deriva il rigore della madre?
Stellinaxxx
Stellinaxxx - Sapiens - 480 Punti
Salva
Ciao!
Nella bellissima poesia ungarettiana, il rigore della madre, espresso con la metafora "sarai una statua davanti all'Eterno", mostra la grande religiosità della donna, e configura anche le sue caratteristiche terrene che la rendevano forte e decisa agli occhi del figlio. Eppure, è un rigore vissuto con positività, è un affetto innegabile quello che lega il poeta al ricordo della madre, come si nota da un altro verso "come una volta mi darai la mano", sintomo di attaccamento ad una donna che in vita era sua guida, e che vuole lo sia anche dopo la morte.
Infine, che il rigore sia sintomo di una fede pura e seria, lo si vede anche da una successiva espressione "Alzerai tremante le vecchie braccia, \ come quando spirasti dicendo :" Mio Dio eccomi", nella quale si mostra anche il lato più umano e tremante di questa donna.

ANCHE QUESTA E' UNA POESIA CHE ADORO (A DIRE IL VERO SONO UN'APPASSIONATA DI LETTERATURA IN GENERALE!) E SPERO DI AVERTI DATO ALMENO UN AIUTINO! OVVIAMENTE L'HO FATTO CON PAROLE MIE, QUINDI SPERO TI PIACCIANO! BUONA DOMENICA!
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email