twilighter
twilighter - Erectus - 120 Punti
Rispondi Cita Salva
avrei bisogno di una mano per quanto riguarda "ultimo viene il corvo"
la domanda è questain quale tipo di ambiente collocata la vicenda??
bisogna rispondere con tuttel e informazioni relative all'ambiente:
1come è introdotto l'ambiente
2c'è sintonia o distonia tra l'ambiente e i personaggi
3l'ambiente èreale realistico o fantastico

poi c'è un'altra d0manda:
esamina il comportamento del soldato e quello del ragazzo e mettili a confronto

grazie in anticipo....
PrInCeSs Of MuSiC
PrInCeSs Of MuSiC - Genius - 76233 Punti
Rispondi Cita Salva
Sono riuscita a trovare solo un'analisi..estrapola da questo le risposte alle domande..

La vicenda si svolge sui monti, alla fine della seconda guerra mondiale durante la Resistenza. Esso segue lo schema della fabula, cioè non ci sono flashback ma è raccontato in ordine cronologico. Nel racconto vi sono numerosi sommari e pause ma la forma della durata usata maggiormente è la scena. L'autore attribuisce alla descrizione dei luoghi un ampio spazio forse per rendere il racconto il più realistico possibile.
Il protagonista del racconto è un giovane di cui non viene specificata l'età, di lui non si hanno molte informazioni sull'aspetto fisico, si sa solamente che ha la faccia "a mela rossa e bianca". Il ragazzo appare come non umano, privo di sentimenti, che non capisce l'importanza della vita umana e che prende tutto come un gioco.
Il suo antagonista è un soldato tedesco sul quale non si hanno informazioni. Gli aiutanti del protagonista sono i partigiani che prendono parte alla guerra al suo fianco invece i tedeschi sono gli aiutanti del soldato. I personaggi ci vengono presentati tramite indizi, il protagonista è un personaggio statico poichè mantiene per tutta la durata del racconto lo stesso atteggiamento e le stesse idee, invece il soldato tedesco può essere definito un personaggio dinamico, poichè alla fine rinuncia alla sua vita e partecipa al gioco del ragazzo.
La storia viene presentata sempre da un narratore esterno che non inserisce mai la proprio opinione, la focalizzazione è mista: infatti inizialmente è esterna, poi interna secondo il punto di vista del giovane montagnolo e infine interna secondo il soldato tedesco.
Il tema del racconto riguarda l’incuranza con il quale si compiono delle azioni terribili e come ci si possa coinvolgere tanto da rendersene partecipi.
Vi sono degli elementi simbolici ad esempio il corvo che rappresenta l’incombenza della morte.
Fernandina
Fernandina - Sapiens Sapiens - 893 Punti
Rispondi Cita Salva
io posso risponderti!
abbiamo fatto questo brano 2 mesi fa!!

allora....

1)il testo fa parte di una raccolta di 30 racconti,dal titolo ultimo viene il corvo,scritti nell'immediato secondo dopoguerra e ambientati in liguria ancora immersa nel mondo contadino.
molti dei racconti trattano il tema della resistenza.

2)diciamo che secondo me tra i personaggi c'è disitonia,perchè i tedeschi e i liguri sono in guerra,quindi c'è disintonia.ma anche tra il ragazzo e i partigiani c'è disintonia perchè il ragazzo disubbedisce all'ordine di non prendere il fucile,ed esce fuori durante la notte!

3)l'ambiente si può definire reale,la liguria è un paese tutt'oggi esistente e quindi reale.


può andare bene ciò che ho scritto?
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email