kikka!!
kikka!! - Sapiens - 332 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao ragazzi di skuola.net la mia cuginetta ha bisogno di aiuto per le vacanze la prof. di italiano le ha dato un foglio con 16 diverse storie da inventare noi siamo arrivati al limite e la nostra fantasia sta al secco allora ci siamo rivolti a voi per un aiutino.grazie 100000!!!!! adesso vi do una tematica:

GIOCANDO IN UN PRATO TU E I TUOI AMICI AVETE TROVATO UNA VECCHIA MAPPA. PROVATE A DECIFRARLA E VI METTETE ALLA RICERCA DI UN RICCO TESORO. ECCOVI QUINDI PROTAGONISTI DI UN'AVVENTURA MERAVIGLIOSA.

Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
♣GIOCANDO IN UN PRATO TU E I TUOI AMICI AVETE TROVATO UNA VECCHIA MAPPA. PROVATE A DECIFRARLA E VI METTETE ALLA RICERCA DI UN RICCO TESORO. ECCOVI QUINDI PROTAGONISTI DI UN'AVVENTURA MERAVIGLIOSA.

Eravamo sul solito prato a parlare e giocare in un pomeriggio come tanti altri finché Alex, il più curioso tra i miei amici, vide qualcosa che luccicava nel terreno: forse era un semplice baule o forse era uno di quei forzieri giganti che si vedono nei film? Iniziammo a scavare e scavare finché... Ecco materializzarsi davanti ai nostri occhi e sotto le nostre mani ricoperte di terra, un ordinario cofanetto in legno e metallo; l'aspetto non era esaltante come avevamo sperato, ma era antico e aperta la chiusura arrugginita scovammo al suo interno un piccolo cannocchiale, un mantello e un cilindro. Il cilindro era nero e allungato con un tappo grigio all'estremità adornato da un filo ridotto ormai a brandelli...

A questo punto puoi continuare sviluppando questi punti:
- dentro il cilindro c'era una mappa
- il mantello serviva a rendere invisibili
- e il cannocchiale attraverso una lente magica faceva vedere nuovi mondi, al posto della sua casa la protagonista vedeva un isola
- Poi la terra si apre e i giovani ragazzi vengono risucchiati dal terreno, e si ritrovano in un mondo diverso, lo stesso che vedevano attraverso la lente: era un'isola bellissima con un mare trasparente e una folta foresta, la mappa diceva ai ragazzi di entrare proprio dentro la foresta...
- la mappa non era come tutte le altre, la strada non era segnata tutta in partenza, ma man mano che si raggiungevano le tappe indicate, come per magia, si disegnava un nuovo traguardo e si cancellava il vecchio cammino ...
- io nostri eroi, senza perdere mai il coraggio, riescono a superare le diverse tappe, ogni tappa li portava in una specie di villaggio abitato da creature simili agli uomini, ma con le orecchie allungate, la statura inferiore alla media, e il fisico affusolato; tutte le creature che abitavano questi villaggi erano pietrificate: era come se la lava le avesse colpite mentre lavoravano c'erano creature che piangevano, altre che parlavano e altre ancora che mangiavano, ma nessuna di loro era viva, nessuna respirava...
- alla fine tutto i nostri eroi a quella che sembrerebbe una vecchia piramide, i bimbi entrano dentro, ma all'interno non trovarono oro o altri beni materiali, ma solo un piccolo paradiso naturale una natura incontaminata, un posto di pace in cui si ode il soave canto di una voce simile a quella di una donna e in cui nascevano, fiorivano e mai morivano i fiori più belli, sul fondo della piramide vicino alla cascate i giovani videro una figura bellissima, eterea, ma infelice e legata al suo trono...
- la giovane donna con un filo di voce rivela ai bambini che molti anni prima degli uomini erano giunti su quelle terre, per occuparle e distruggere tutto ciò che c'era di perfetto. Gli uomini si erano rifugiati sotto la fonte dell'arcobaleno di "bella Oasi", così si chiamava il posto, e avevano rubato a lei, la principessa di bell'Oasi, la pozione magica con l'alito di vita che permetteva a tutti i suoi sudditi di vivere, senza di essa, propagata nell'aria dalla principessa stessa e dalle sue ancelle (imprigionate) la principessa non avrebbe avuto la forza di spezzare le catene che la imprigionavano e di ridare la vita ai suoi sudditi, ormai ridotti in pietra.
- i giovani partono verso la fonte dell'arcobaleno, superano alcune prove, ma aiutati dal mantello e da altri utensili fantasiosi trovati nella piramide riescono a trovare l'antidoto, lo riportano alla principessa, che si libera dalla sua condizione di schiavitù e con il suo alito vitale restituisce vita alle sue creature ed espelle i nemici dalla sua isola.
- i giovani sono riportati nel loro mondo, ma la principessa fa loro dono di alcuni oggetti magici in segno di gratitudine. La principessa, inoltre, rivela a loro le parole magiche da sussurrare per tornare a trovarla nel Regno di bell'Oasi!
kikka!!
kikka!! - Sapiens - 332 Punti
Rispondi Cita Salva
:victory :woot grazie tante!!!!! :bounce :) :clap :daidai
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

andrea1085

andrea1085 Blogger 387 Punti

VIP
Registrati via email