giogio1998
giogio1998 - Erectus - 52 Punti
Salva
ki mi aiuta a fare la parafrasi di un testo.


Noi,manovratipresto tutti i paranchi,lungo la nave stavamo seduti:il vento e il pilota la dirigevano.
Ma io ai compagni parlavo sconvolto nel cuore:
"O cari,non devon conoscere uno o due soli i fati che ame svelò Circe,la dea luminosa:ma li dirò chè possiamo o morire sapendolo,o scampare,evitando la morte e le Chere.
Delle sirene dal canto divino per prima cosa ordinava che fuggissimo e voce e prato fiorito.
A me solo ordinava d'udire quel canto;ma voi con legami strettissimi dovete legarmi,perchè io resti fermo,in piedi sulla scarpa della'albero:a questo le corde m'attacchino.
E se vi pregassi,se v'ordinassi di sciogliermi,voi con nodi più numerosi stringetemi!"
Così,le cose a una a una dicendo ai compagni,parlavo.
Intanto rapidamente giunse la nave ben fatta all'isola delle sirene,chè la spingeva buon vento.
Ed ecco a un tratto il vento cessò;e bonaccia fu,senza fiati:addormentò l'onde un dio.
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email