• Italiano
  • idee tema aiutatemi per favoreeeeeee

    closed post
Fernandina
Fernandina - Sapiens Sapiens - 893 Punti
Salva
allora per lunedì devo fare un tema sugli anziani!!!!
e non so proprio che scrivere vorrei fare un tema dove all'inizio introduco e descrivo la figura dell'anziani di oggi che spesso si sente trascurato,poi vorrei parlare delle qualità di queste persone...come l'apprezzamento e l'affetto!!!
e infine vorrei introdurre le mie considerazioni personali parlando della mia nonna ecc......
dite ch va bene così???
però,mi servirebbero degli articoli di giornalio molto riassuntivi o qualcosa del genere o magari (sarebbe meraviglioso) un tema già svolto su scuola.net da dove prendere spunto!!!
grazie infinte :hi

Aggiunto 16 ore 13 minuti più tardi:

grazie il tema l'ho fatto seguendo alcuni dei vostri spunti......ditemi che ne pensate!! e alcuni spunti li ho presi da altre parti!!! com'è ???



Viviamo in una società frenetica,veloce e complessa perché cambia e si evolve continuamente,e spesso non consideriamo che gli anziani non riescono a tenere il ritmo.
E questo è un problema che porta queste persone a isolarsi e a rimanere emarginati dalla società che li circonda.
Basterebbe molto poco per farli felici ,magari solo parlargli e considerarli un po' di più invece di lasciarli lì soli sul divano o in un angolo sulla sedia a rotelle.
Anche solo una chiamata dai loro nipoti li farebbe contenti.
Là dove esiste ancora il valore del rispetto, là dove l'affetto prevale, la persona anziana è coinvolta ed amata.
A volte non ce ne rendiamo conto ma gli anziani sono una grande fonte inesauribile di saggezza,ed esperienza,con i loro ricordi e racconti di guerra.
Me ne accorgo continuamente dalla mia cara nonna che sin da piccola mi ha sempre raccontato le sue esperienze ai tempi di guerra,e di come si viveva. Tutte queste storie mi hanno sempre affascinata e mi fanno sempre rendere conto di quanto siano importanti l'affetto e l'apprezzamento verso queste persone.
Se guardo un anziano e mi guardo allo specchio,penso che così sarò anche io,prima o poi.

Aggiunto 1 giorni più tardi:

si infatti però non ho avuto tempo di cambiarlo.....vabbè non fa niente alla prof è piaciuto comunque....meglio che niente!!!
grazie
Stellinaxxx
Stellinaxxx - Sapiens - 480 Punti
Salva
Ciao! Di temi già svolti non ne conosco, mi dispiace!
Cmq la tua traccia mi pare molto buona...
ti suggerirei un ulteriore spunto...ovvero parla anche del ruolo attivo che ad oggi gli anziani iniziano ad avere nell'ambito della comunità sociale...
ovvero: si lavora sempre più a lungo, ci si sposa sempre più tardi, si fanno figli sempre più tardi...e la qualifica di "anziano" non può essere attribuita alla stessa fascia d'età cui la si attribuiva un cinquantennio o un trentennio fa!
Poi potresti parlare anche della nostra classe dirigente, che è piuttosto vecchia, anche in relazione alle altre nazioni...
e poi ancora del ruolo tradizionale dell'anziano come depositario di cultura popolare e soprattutto di saggezza!
A me paiono già sufficienti questi spunti...se ti serve dell'altro fammi sapere!
coltina
coltina - Genius - 11957 Punti
Salva
la traccia che propni non è male...
ti lascio solo qualche spunto in più. Fallo tu il tema, sei già sulla buona strada, non copiarlo!
Conosci al canzoni "I vecchi" di Baglioni? Vai a sentirla, può darti una mano.

- i vecchi erano una risorsa, erano i saggi del paese, erano i saggi di famiglia, la memoria storica di un gruppo
- erano pochi, perchè l'aspettativa di vita era bassa, erano rispettati per il loro trascorso
- oggi l'aspettativa di vita è aumentata, i vecchi pure e siamo una popolazione che tende ad invecchiare.
- siccome il proptotipo dell'uomo è cambiato (non più il saggio lavoratore padred i famiglia ma il belloccio palestrato e ricco) i vecchi non hanno più un ruolo sociale apprezzato
- da un lato chiedono maggiore considerazione perchè si sentono di poter essere ancora utili, anche lavorativamente e socialmente
- dall'altro, quando non sono autosufficienti, spesso lamentano l'abbandono perchè la loro cura è impegnativa.
Considerazioni personali:
A parte l'affetto che i nonni trasmettono in abbondanza ai nipoti (e già uesto basterebbe a rendere obbligatoria la loro cura e considerazione), essi non sono altro che un anticipo di ciò che saremo noi un giorno, ed è nella cura che diamo a loro che insegnamo ai più piccoli come vorremmo essere un giorno accolti e curati noi.
Vivere con un anziano e farlo vivere dignitosamente non è nient'altro che un atto di affetto e dolcezza.....verso noi stessi, verso ciò che saremo e la loro emarginazione, la mancanza di strutture dignitose, di un ruolo sociale soddisfacente dovrebbe far preoccupare più noi che loro....noi saremo quelli che patiranno di più la nostra attuale indifferenza verso questa fase della vita umana .


Non è un po' breve?
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Daniele

Daniele Blogger 27609 Punti

VIP
Registrati via email