• Italiano
  • esercizi promessi sposi capitolo 4

    closed post best answer
teresa02
teresa02 - Eliminato - 279 Punti
Salva
1) Nella descrizione della campagna lombarda(rr .8-30) quali aggettivi e avverbi utilizza il Narratore per evocare nel lettore lo spettro della miseria e della carestia?
2) Il disprezzo dei nobili nei confronti delle classi inferiori si manifesta anche nell' atteggiamento fisico; ripercorri il capitolo e individua i momenti in cui il volto e il corpo dei diversi personaggi esprimono, prima ancora delle parole, la scarsa considerazione di cui gdono coloro che non appartengono alla nobiltà.
a ........................... rr..........
b................................ rr...
c.......................rr...........
d.................. rr ....
3)Per la prima volta nel romanzo , si afferma positivamente la forza della fede. Indica almeno due situazioni nel capitolo in cui questo risulti evidente
a.................rr......
b............rr......
4) spiega il significato delle sequenti espressioni:
a) guardandosi in cagnesco(r.158)
b) c'è stato tirato per i capelli(r.206)

Aggiunto 48 secondi più tardi:

se non sapete risp a tutte le domande rispondete a quelle k sapete fare ma almeno a una rispondete. grz in anticipo a chi mi aiuta....
.anonimus.
.anonimus. - Tutor - 43890 Punti
Salva
1- Gli aggettivi e avverbi che utilizza il Narratore per evocare nel lettore lo spettro della miseria e della carestia sono: rattristava; laceri e macilenti; necessità a tender la mano; pietosamente; non toccava mai moneta; l'elemosina ricevuta;più doloroso;con risparmio;a malincuore;fanciulla scarna;magra stecchita; rubarle; la fame aveva insegnato!
2- a) quando volle mischiarsi coi principali della sua città, trovò un fare ben diverso da quello a cui era accostumato; e vide che, a voler esser della lor compagnia, come avrebbe desiderato, gli conveniva fare una nuova scuola di pazienza e di sommissione, star sempre al di sotto, e ingozzarne una, ogni momento. Una tal maniera di vivere non s'accordava, né con l'educazione, né con la natura di Lodovico.
b) prendeva volentieri le parti d'un debole sopraffatto
3- a) gli parve che Dio medesimo l'avesse messo sulla strada, e datogli un segno del suo volere, facendolo capitare in un convento, in quella congiuntura; e il partito fu preso.
b) Ma tutto accade per disposizione di Dio. Non se ne parli più... Ma, padre, lei non deve stare in codesta positura
4- <<Guardarsi in cagnesco>> significa guardare minacciosamente qualcuno (che ricambia lo stesso sguardo) con astio, rivelando rancore, inimicizia, come può guardare un cane pronto ad attaccare.
Spero di esserti stata d'aiuto!
Ciao Laura
teresa02
teresa02 - Eliminato - 279 Punti
Salva
ecco la frase di guardarsi in cagnesco :
I bravi dell'uno e dell' altro erano rimasti fermi, ciascuno dietro il padrone, guardandosi in cagnesco, con le mani alle draghe, preparati alla battaglia.

ecco la frase di c'è stato tirato per i capelli :
l' uccisore ferito fu quivi condotto o portato dalla folla, quasi fuor di sentimento; e i farti lo ricevettero dalla mani del popolo, che glielo raccondava, dicendo: l'ha fatto per la sua difesa,: c'è stato tirato per i capelli
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 248 Punti

Comm. Leader
Registrati via email