costa8
costa8 - Sapiens - 490 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao raga.....mi potreste aiutare in epica su due domande???...se si mi alleggerireste il lavoro di oggi pom.
le domande sono queste..indica se l'affermazione è vero o falsa e motiva poi la tua risposta. il persionaggio di enea è piatto,ha cioe scarsa complessita psicologica.
e l'altra
confronta enea e odisseo seguendo questa griglia:classe sociale
motivi che spingono i personaggi all'azione e caratteristiche psicologiche
atteggiamento di fronte al pericolo
sentimento religioso
importanza della famiglia e dell'amore coniugale.....grz in anticipo...è importante
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
non è piatto e qui trovi un commento:
[url=http://209.85.135.104/search?q=cache:a4V3Do_qqYkJ:www.comune.bologna.it/iperbole/llgalv/iperte/mito/eroi/enea.htm+enea+personaggio+piatto&hl=it&ct=clnk&cd=4&gl=it]commento al carattere[/url]

[url=http://209.85.135.104/search?q=cache:ojybg_sPBcIJ:it.answers.yahoo.com/question/index%3Fqid%3D20070825013532AAMd4mr+enea+odisseo&hl=it&ct=clnk&cd=1&gl=it]diff[/url]


[url=http://209.85.135.104/search?q=cache:ZuvBXI7FrEQJ:www.letterariamente.it/ARCHIVIO/Monograf/Viaggio/classico.htm+enea+odisseo&hl=it&ct=clnk&cd=7&gl=it]diff[/url]
orrfeos
orrfeos - Genius - 14616 Punti
Rispondi Cita Salva
bhè per Enea che non è piatto sono assolutamente d'accordo;Enea è un uomo diviso interiormente dai ruoli che ricopre.Infatti non è, come per esempio Ettore, l'eroe della città e poi padre e figlio....Enea è padre (pater), pio (pius), figlio, madre e eroe, vivendo la sua esistenza frazionato da tutte queste componenti è in un continuo conflitto interiore..non so dove tu sia arrivato a leggere l'eneide ma nella morte di Lauso si vede benissimo..

..Infatti Enea vibra
la valida spada sul corpo del giovane, e tutta l’affonda.
La punta attraversa lo scudo, leggera arma all’audace,
e la tunica, che la madre aveva tessuto con flessibile oro,
e colma le pieghe di sangue; allora la vita per l’aria
fuggì mesta ai Mani, e abbandonò il corpo.
Ma appena il figlio d'Anchise vide lo sguardo e il volto
del morente, il volto pallido in mirabile modo,
gemette gravemente, pietoso, e tese la destra
e gli strinse il cuore il pensiero dell’amore paterno.
"Che cosa, o miserando fanciullo, per questa tua gloria,
il pio Enea ti darà, degno di tale cuore?
Le armi di cui ti allietavi, abbile tue. Ti rimando
ai Mani e al cenere degli avi, se di quello ti curi.
Questo tuttavia, o infelice, consolerà la sventurata morte:
cadi per la destra del grande Enea...
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 248 Punti

Comm. Leader
pizzibutti

pizzibutti Blogger 284 Punti

VIP
Registrati via email