• Italiano
  • domande in morte del fratello giovanni di foscolo...

bossssss93
bossssss93 - Habilis - 210 Punti
Rispondi Cita Salva
Buon pomeriggio a tutti!!

alcune domande sulla poesia "In morte del fratello Giovanni" di Ugo Foscolo.

Un dì, s'io non andrò sempre fuggendo
di gente in gente, me vedrai seduto
su la tua pietra, o fratel mio, gemendo
il fior de' tuoi gentil anni caduto.

La Madre or sol suo dì tardo traendo
parla di me col tuo cenere muto,
ma io deluse a voi le palme tendo
e sol da lunge i miei tetti saluto.

Sento gli avversi numi, e le secrete
cure che al viver tuo furon tempesta,
e prego anch'io nel tuo porto quiete.

Questo di tanta speme oggi mi resta!
Straniere genti, almen le ossa rendete
allora al petto della madre mesta.


1) Il sonetto si apre con un riferimento temporale indefinito (Un dì), contrapposto al presente, indicato da OR (ver. 5) e OGGI (vers. 12); a che cosa corrisponde tale opposizione?

2) Con quali metafore viene rappresentata la morte? Che cosa stanno ad indicare?

grazie a tt
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mattbit

mattbit Geek 281 Punti

VIP
Registrati via email