• Italiano
  • diamante ,nè smiraldo,nè zafiro

    closed post
stellinadc
stellinadc - Ominide - 42 Punti
Salva
mi sapreste aiutare dovrei fare la parafrasi di un sonetto di giacomo lentini : diamante, nè siraldo, nè zafiro....anche il commento o analisi del testo!!!! thanks
dolce_salentina94
dolce_salentina94 - Bannato - 426 Punti
Salva
Analisi
Metrica: Il componimento in questione è un sonetto. I versi sono piani, lo schema ritmico abab/abab//cdc/dcd. Nel testo possiamo individuare una rima ricca (inamoranza -- alegranza). Notiamo inoltre che le parole che fanno rima sono spesso forme provenzali (inamoranza -- alegranza; sprendore -- onore) oppure latineggianti (preziosa -- vertudiosa -- amorosa).
Interpretazione: Il poeta indica i nomi di varie pietre preziose e splendenti dicendo che nessuna di queste ha tante bellezze quante ne ha in sé la sua amata. Lei splende come una stella, è piu bella di una rosa in fiore e ha tante virtù, più di qualunque altra donna. E infine, l'innamorato si rivolge a Cristo perché le doni una vita piena di gioie e la faccia vivere in pregio e onore.
Figure retoriche: Il sonetto in questione e costruito sulla base di una serie di iperboli: nelle due quartine il poeta nomina le più belle pietre preziose e reputa la bellezza della donna amata superiore a quella delle gemme. In seguito parla delle virtù della sua donna amorosa affermando che nessun'altra ne ha così tante quanto lei, che è piu bella di una rosa.
La similitudine della donna alla stella splendente sottolinea l'iperbole della bellezza e quindi l'idealizzazione della donna amata:
E di vertute tutte l'autre avanza,
e somigliante [a stella e] di sprendore

Linguaggio: Nel componimento si riflette la conoscenza dei lapidari medievali, cioè dei repertori in cui venivano descritte le pietre preziose e le loro presunte proprietà curative o prerogative magiche; il sonetto contiene, infatti, nove nomi di pietre preziose e alcune loro caratteristiche (vertudiosa, molto risprendente cosa).
Oltre a questi vocaboli specifici, individuiamo nel testo alcune forme provenzali (sprendore, giaia, inamoranza, alegranza) o francesi (conta) e alcune latineggianti (vertudiosa, amorosa, vertute, autre).
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

ciampax

ciampax Tutor 29109 Punti

VIP
Registrati via email