• Italiano
  • CONSIDERAZIONE IMPORTANZA DELLA STORIA

    closed post best answer
celeste98
celeste98 - Genius - 2154 Punti
Salva
Ciao ragazzi, mi servirebbero delle considerazione personali sull' importanza della storia in riferimento a questo pezzo tratto da un libro (purtroppo nn so nè l'autore, nè il titolo del libro):
"La storia appare a molti come un inutile collezione di notizie eruditi, come l'attività preferita da accedemici che non marciano con i tempi.Ciò di cui essa tratta non sembra avere il minimo rapporto con gli interessi e le aspirazioni attuali del genere umano. M l'ignoranza della storia rende estremamente probabile la ripetizione della storia; e poichè le cose più facili ad accadere sono le peggiori, rende probabile soprattutto la ripetizione degli aspetti peggiori del passato.Chi si rifiuta alla storia ne rimane vittima"
Non deve essere nulla di lungo, spero possiate aiutarmi perfavore!
Grazie in anticipo:blowkiss
tiscali
tiscali - Tutor - 22585 Punti
Salva
Mia personale considerazione (ti lascerò una piccola bozza giusto per darti un'idea) :

La storia, è vero, appare oggettivamente come un mero elenco di fatti ed eventi avvenuti in tempi e luoghi diversi. In realtà essa non può (e non deve) essere paragonata a una sorta di "libro di racconti", visto che sostanzialmente molti la giudicano come una disciplina frivola, priva di qualche fine concreto, utile solo ad aumentare il bagaglio culturale (in stricto sensu). Per l'uomo è di fondamentale importanza conoscere la storia, visto che ne è la figura centrale, nonché colui che l'ha scritta. E' verissimo quando l'autore di questo brano scrive - «l'ignoranza della storia rende estremamente probabile la ripetizione della storia; e poichè le cose più facili ad accadere sono le peggiori, rende probabile soprattutto la ripetizione degli aspetti peggiori del passato» -in quanto ci vuole dire che chi ignora la storia non è poi in grado di poter comprendere (e affrontare) la "ripetizione degli aspetti peggiori del passato". Come puoi pretendere di migliorare il presente se non conosci il passato (o la storia) ??. La storia, oltreché conoscenza, è anche esperienza (diretta o indiretta), e chi si permette di ignorarla non potrà mai capire (a fondo) né presente, né il futuro.
celeste98
celeste98 - Genius - 2154 Punti
Salva
Bellissima considerazione, mi hai dato una grande idea grazie mille:)
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

tiscali

tiscali Tutor 22585 Punti

VIP
Registrati via email