• Italiano
  • commento..s'ode ancora il mare di quasimodo

lessy
lessy - Genius - 2490 Punti
Rispondi Cita Salva
weeee ragazzi...ja gg nn l'ho fatto il compito:D:D...ke fortuna...datemi un'idea sul commento x favore...(qualke periodo)...LA POESIA è:
S'ODE ANCORA I MARE DI SALVATORE QUASIMODO....(please...)
Pebla
Pebla - Genius - 4892 Punti
Rispondi Cita Salva
E' così curioso e misterioso, sotto un certo punto di vista, notare come il Mare sia soggetto di numero poesie e per tanti poeti. Anche Montale, come Quasimodo e Poe, ha fatto del mare l'incarnazione dei suoi versi, soprattutto nel suo primo periodo di approccio con la musicalità delle parole. Per di più, un altro parallelismo "oscuro" è il fatto che il Mare, per questi poeti e in tutte queste poesie, occupato e riveste il ruolo di un fattore di sfogo malinconico e triste. Come mai? Oggigiorno esso è meta di tanti turisti e di tante persone che chiedono un po' di relax. Per questi poeti è stato solo fonte di tristezza per ispirazioni disperate
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Registrati via email