• Italiano
  • COMMENTO DEL SONETTO CLXVIII, canzoniere Petrarca

    closed post
FRENK.
FRENK. - Ominide - 33 Punti
Salva
COMMENTO SONETTO del canzoniere CLXVIII di Petrarca, o almeno la parafrasi non la trovo da nessuna parte. a scuola non abbiamo fatto questo sonetto! Grazie in anticipo!

CLXVIII
Amor mi manda quel dolce pensero
che secretario anticho è fra noi due,
e mi conforta, e dice che non fue
mai come or presto a quel ch' io bramo e spero.

Io, che talor menzogna e talor vero
ò ritrovato le parole sue,
non so s' il creda, e vivomi intra due:
né sí né no nel cor mi sona intero.

In questa passa 'l tempo e ne lo specchio
mi veggio andar ver la stagion contraria
a sua impromessa, ed a la mia speranza.

Or sia che pò: già sol io non invecchio;
già per etate il mio desir non varia:
ben temo il viver breve che n' avanza.
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 281 Punti

Comm. Leader
gio_1984

gio_1984 Tutor 24833 Punti

VIP
Registrati via email