• Italiano
  • Analisi del testo argomentativo

vero_ka
vero_ka - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
Il testo da analizzare è questo:
Ricordate Franti, lo scolaro incorreggibile del Cuore di Edmondo De Amicis? Anche lui accendeva petardi, come quei teppisti padovani che in un video su YouTube, tra risate e bestemmie, hanno crudelmente fatto scoppiare un topolino. Una idiozia così gratuita e feroce da scatenare sui blog una selva di commenti pesantissimi. Il maestro deamicisiano, allo scoppio del petardo urlò: «Franti! fuori di scuola! - Egli rispose: - Non son io! - Ma rideva. Il maestro ripeté: - Va' fuori! - Non mi muovo, - rispose. Allora il maestro perdette i lumi, gli si lanciò addosso, lo afferrò per le braccia, lo strappò dal banco». Lo facesse adesso, chissà, i genitori lo denuncerebbero. E lui dovrebbe trascinarsi per i tribunali a spiegare che il Franti «non teme nulla, ride in faccia al maestro, ruba quando può, nega con una faccia invetriata, è sempre in lite con qualcheduno...» E magari un pm chiederebbe anche per lui due mesi di carcere come quello che incriminò l' insegnante palermitana che per punire un prepotente che aveva umiliato un compagno gli aveva fatto scrivere 100 volte: «Sono un deficiente». Cosa che il bulletto aveva fatto ignorando per cento volte la «i». «Deficente» e somaro. Dura la vita, a correggere i «Franti». Oggi più di ieri. Anche se non è vero che un tempo i maestri e i professori avessero vita più facile avendo mani libere nelle punizioni. Lo dimostrano i preziosi documenti in mano a Egidio Guidolin, un antiquario bassanese che ha raccolto una ricchissima collezione di materiale (dai banchi ai calamai, dai quaderni ai pennini) per una mostra sulla scuola. Certo, il «Regolamento scuole elementari del Comune di Bassano» del 1906 stabiliva regole rigide: «È obbligo degli alunni portare rispetto e prestare obbedienza ai maestri, ai superiori e a chiunque presiede alla sorveglianza delle scuole; di serbare buon contegno e di mostrarsi bene educati non solo nella scuola, ma anche negli atrii, nei cortili e per le vie». Ma già da mezzo secolo, dimostra il volume «Della Educazione», di Raffaello Lambruschini, del 1863, si considerava il «dolore corporale» inflitto allo scolaro, quali le bacchettate sulle dita, «un barbaro uso esecrato oramai con un generale anatema». Una cosa sì, è però cambiata col tempo. Si è via via eroso, nonostante l' impegno e la preparazione di tanti insegnanti straordinari, il sentimento di rispetto verso chi è in cattedra. Colpa della società, che non collabora con la scuola. Dei genitori, che ai figli talvolta perdonano l' imperdonabile. Dei ragazzi, che spesso non si rendono conto di quanto un percorso scolastico troppo facile spalanchi loro davanti una vita dura. Ma colpa anche, diciamolo, di troppi docenti. Che rifiutando per se stessi ogni valutazione professionale sono poi meno credibili quando valutano gli altri.(...)
(Il Corriere della Sera, 6-2-2008 )

1. Decodifica di singole espressioni:
spiega il significato delle seguenti espressioni
-faccia invetriata
-avendo mani libere nelle punizioni
2. Decodifica concettuale:
-spiega il significato del passo ....si considerava "il dolore corporale" inflitto allo scolaro, quali le bacchettate sulle dita, "un barbaro uso esecrato ormai con un generale anatema"...
-a quali elementi attribuisci la difficoltà di comprensione del passo?
3. Sintesi:
-suddividi il testo nei distinti blocchi concettuali, individuandone il nucleo concettuale con una titolazione sintetica;
-riconosci i connettivi logici che collegano i blocchi;
-qual è l'argomento centrale del testo?
-con quale "tecnica" l'autore introduce l'argomento?
-ricostruisci l'articolazione del testo (scaletta) con una formulazione sintetica ma chiara;
-esplicita con chiarezza la/le tesi.
4. Analisi linguistico-retorica:
-riconosci le figure retoriche e spiega il significato delle espressioni:
> Spiega l'uso del termine nell'espressione "i Franti" riconoscendo eventualmente la figura retorica;
> Riconosci la figura retorica e spiega il significato dell'espressione "selva di commenti".
5. Produzione
"Condividi la posizione espressa dall'autore? Esprimi una tua valutazione motivata sul problema in forma di testo argomentativo".

Mi servirebbe il più presto possibile, grazie mille in anticipo!!!!

P.S.Per il punto 5 mi basta qualche indicazione, non tutto il testo, grazie
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 281 Punti

Comm. Leader
nRT

nRT Moderatore 2788 Punti

VIP
Registrati via email