• Italiano
  • analisi del periodo urge per interrogazione per lunedi!!!!!!!!!!! (107264)

    closed post
Pietro 99
Pietro 99 - Habilis - 212 Punti
Salva
Di là parte la strada che conduce alle onde
del tartareo Acheronte. Il suo gorgo è un'immensa
voragine, che bolle fangosa e si riversa
nel Cocito. Custode di questi fiumi è Caronte,
spaventoso nocchiero dall'orrenda sporcizia:
bianco foltissimo pelo gli pende incolto dal mento,
gli occhi pieni di fiamme stan fissi, stralunati;
ha un sudicio mantello legato sulle spalle.
Spinge lui stesso la barca con un palo, e governa
le vele, traghettando i morti sul bruno scafo:
vecchio ma Dio, di fiera e vegeta vecchiezza.
Tutta una folla immensa correva verso le rive:
uomini e donne, corpi di magnanimi eroi
usciti di vita, fanciulli e vergini fanciulle,
giovani posti sui roghi davanti ai genitori;
come le foglie, che cadono a milioni nei boschi
staccate dal primo gelo d'autunno, o come gli uccelli
che si ammucchiano a schiere fittissime sulla spiaggia
venendo dall'alto mare, quando la fredda stagione
li spinge oltre l'oceano in paesi assolati.
Pregavano di passare per primi quell'acqua, le mani
tese nel desiderio della riva di fronte.
Ma il triste nocchiero ne sceglie solo qualcuno
e scaccia gli altri via dalla sponda sabbiosa.
Enea, stupito e commosso da un tale tumulto, disse:
"Vergine, che vuol dire questo affollarsi al fiume?
Che vogliono le anime? E per quale motivo
alcune sono costrette a abbandonare la riva
mentre le altre coi remi solcano l'onda livida?"
Sofi.Topina
Sofi.Topina - Habilis - 275 Punti
Salva
Cosa ti dovrei fare ??
Pietro 99
Pietro 99 - Habilis - 212 Punti
Salva
l'analisi del periodo(principali,subordinata)VISTO CHE TROVO UN Pò DI DIFFICOLTà
Sofi.Topina
Sofi.Topina - Habilis - 275 Punti
Salva
# Pietro 99 : Di là parte la strada/ che conduce alle onde
del tartareo Acheronte.// Il suo gorgo è un'immensa
voragine/, che bolle fangosa/ e si riversa
nel Cocito.// Custode di questi fiumi /è Caronte/,
spaventoso nocchiero dall'orrenda sporcizia/:
bianco foltissimo pelo gli pende incolto dal mento/,
gli occhi pieni di fiamme stan fissi/, stralunati/;
ha un sudicio mantello/ legato sulle spalle.//
Spinge lui stesso la barca con un palo/, e governa
le vele/, traghettando i morti sul bruno scafo/:
vecchio ma Dio, di fiera e vegeta.//
Tutta una folla immensa correva verso le rive/:
uomini e donne, corpi di magnanimi eroi
usciti di vita/, fanciulli e vergini fanciulle,
giovani posti sui roghi davanti ai genitori/;
come le foglie, che cadono a milioni/ nei boschi
staccate dal primo gelo d'autunno/, o come gli uccelli
che si ammucchiano a schiere fittissime sulla spiaggia/
venendo dall'alto mare/, quando la fredda stagione
li spinge oltre l'oceano in paesi assolati.//
Pregavano di passare per primi quell'acqua/, le mani
tese nel desiderio della riva di fronte.//
Ma il triste nocchiero ne sceglie solo qualcuno/
e scaccia gli altri via dalla sponda sabbiosa.//
Enea, stupito e commosso da un tale tumulto, disse:/
"Vergine, che vuol dire/ questo affollarsi al fiume?//
Che vogliono le anime?//E per quale motivo
alcune sono costrette/ a abbandonare la riva/
mentre le altre coi remi solcano l'onda livida?"//


Penso che la divisione sia così !!!
ti devo fare anche tutta l'analisi ??
:hi
Pietro 99
Pietro 99 - Habilis - 212 Punti
Salva
si,grazie
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 208 Punti

Comm. Leader
pizzibutti

pizzibutti Blogger 284 Punti

VIP
Registrati via email