• Italiano
  • Aiuto! ci sono 28 errori mi aiutate a capire quali è perchè?

24mandrake
24mandrake - Ominide - 10 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao a tutti... dicono che in questa lettera ci sono 28 errori ed è sgrammaticata. Mi aiutate a capire quali? E come si dovrebbe scrivere per evitarli? grazie
Cliccare qui per leggere la lettera

Aggiunto 3 ore 49 minuti più tardi:

nessuno mi sa rispondere??? mah....
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Rispondi Cita Salva
spiegati meglio...
24mandrake
24mandrake - Ominide - 10 Punti
Rispondi Cita Salva
# Francy1982 : spiegati meglio...

Ho allegato una lettera scritta da della valle. Molti giornalisti l'hanno criticata, in particolar modo perchè hanno detto che ci sono 28 errori grammaticali. Io vorrei sapere quali sono questi errori, e perchè li ha commessi, cioè quali regole grammaticali non ha seguito. Spero di essere stato chiaro....


Grazie a tutti...
Aaaanna
Rispondi Cita Salva
Non so se riesco a rilevarli tutti. Ci provo:
1. "ed irresponsabile": sarebbe meglio scrivere "e irresponsabile", la d eufonica si mette solitamente quando la parola che segue la congiunzione o la preposizione inizia con la stessa lettera di questa. ad es. ed eleganti / e irresponsabile; ad andare /a intraprendere ecc.;
2. "da gran parte (...) "la buona parte": ripetizione di "parte" nella stessa riga;
3. "ed amore": come punto 1;
4. "incompetenti e non preparate": la due qualità separate dalla congiunzione significano esattamente la stessa cosa, perché quindi metterle entrambe? Probabilmente per la stessa ragione di Totò e Peppino, che "abbondando" pensavano di scrivere bene...;
5. "Anche una parte del mondo economico (intendo quella che non vive di mercato e di concorrenza) ha le sue gravi responsabilità della condizione in cui ci troviamo ora: per troppo tempo ha infatti avuto rapporti con tutta la politica (in base alle opportunità e alle loro convenienze del momento) sostenendola in tanti modi, senza mai richiamarli al senso del dovere e nell’interesse dell’Italia": si dice che il mondo economico ha avuto rapporti con la politica, "sostenendola" e "senza mai richiamarli"... "richiamarli"? avrebbe dovuto scrivere "richiamarla", dato che si sta parlando della "politica";
6. rimaniamo ancora sul passaggio del punto 5. "alle loro convenienze": "loro" di chi? Sia che si riferisca alla "parte del mondo politico", sia che si riferisca alla "politica", l'aggettivo possessivo dovrebbe essere al singolare: dovremmo trovare "propria" se si riferisce alla "parte del mondo politico" o "sua" se si riferisce alla "politica";
7."con la competenza e la serietà necessaria": avrebbe dovuto scrivere "con la competenza e la serietà necessarie", con l'aggettivo, che si riferisce a entrambi i sostantivi, al plurale;
8. "A quei politici (...) a volergli dire": il pronome complemento "gli" unito al verbo (scorretto in ogni caso, dato che, inserito per sostituire "a quei politici", dovrebbe essere al plurale, e quindi "voler dire loro";) è di troppo, visto che il complemento di termine è già espresso all'inizio frase da "A quei politici" e non necessita di essere ripetuto.
Gli errori che ho rilevato non sono 28 perché mi sono limitata a segnalare quelli più grossolani. Se rileggi con attenzione il testo noterai però moltissime ripetizioni (per esempio la frequenza della parola "parte" in tutta la lettera) e una generale mancanza di coesione, malgrado la costruzione elementarissima delle frasi: Della Valle riesce a bisticciare persino con le coordinate più innocue... E nel complesso il testo è molto molto pasticciato. Cosa vuol dire ad esempio "amor proprio per le sorti del Paese"? Spero di essere stata esaustiva.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Antonio-P

Antonio-P Blogger 1954 Punti

VIP
Registrati via email