• Inglese
  • Traduzione :) Grazie......

    closed post best answer
jumpyssc
jumpyssc - Erectus - 93 Punti
Salva
Traduzione per le vacanze...grazie;)
Ho circa 10 traduzioni da fare..8 le ho fatte ma ne rimangono 2...grazie:)
eleo
eleo - Moderatore - 18253 Punti
Salva
Una casa con una differenza

1.A proposito della nostra serie di case insolite, sono andato a trovare Ed Yates sulla sua barca appena a sud di Birmingham.
Un numero stimato in 23.000 persone nel Regno Unito vive sulle barche, e Ed è uno di questi. Vive sul canale Grand Union, che è lungo 217 km e collega le due più grandi città della Bretagna, Londra e Birmingham. Mi ha un po' parlato della vita sul canale e della storia dei corsi d'acqua britannici.

2.La barca di Ed è lunga circa 20 metri, ma è larga solo 2. Ha spiegato che molti dei canali in Bretagna sono molto corti e il tipo di barca sulla quale vive è chiamata 'barca corta'.

3.Ci sono più di 3000 km di canali navigabili in Bretagna, ma un tempo ce n'erano più di 7000, ha detto. I canali erano usati per il trasporto fino alla metà del ventesimo secolo, ma ora sono per la maggior parte usati dai turisti.
Allora quand'è cominciato tutto? Ed ha spiegato: 'I Romani furono probabilmente i primi a costruire canali in Bretagna. Li usavano per l'irrigazione e per collegare i fiumi. Ma il vero cambiamento è arrivato nel tardo diciottesimo secolo, quando è cominciata la Rivoluzione Industriale. In tutta la Bretagna, ma soprattutto nel Midlands e al nord, la produzione di tessuti e ferro è aumentata. Le strade non erano in buone condizioni quindi sono stati spesi molti soldi nella costruzione di canali per trasportare merci in acqua.' Fino al 1950, i cavalli erano usati per tirare le barche corte. Un cavallo e una barca corta potevano trasportare dieci volte più carico di un cavallo e un carro.

4.Quindi cos'è successo? Quando e perché le cose sono cambiate? 'Il problema è arrivato con le ferrovie,' ha detto Ed. Durante la seconda metà del ventesimo secolo i treni sono diventati più veloci e più efficienti.

Testo 2

L’india occupa il 2.4% del suolo terrestre. Ma oltre il 15% della popolazione mondiale vive lì: più di 1.1 miliardi di persone. L’India è il paese più popolato nel mondo dopo la Cina.
Durante lo scorso secolo, ci sono stati importanti cambi demografici in India. All'inizio del secolo, malattie e carestia hanno significato che un alto tasso di mortalità si combinasse con un alto tasso di natalità. Gli sviluppi in medicina e le vaccinazioni contro le malattie hanno dato luogo ad un abbassamento del tasso di mortalità e, come conseguenza, un grande incremento della popolazione.
Anche se l’aspettativa di vita alla nascita è di 64,7 anni, l’India oggi ha una delle popolazioni più giovani nel mondo. L’età media è di 24,9 anni, e soltanto il 4,9% della popolazione supera i 65 anni. Più del 30% è al di sotto dei 14 anni. Questa generazione giovane ha accesso più facilmente all'istruzione, ma il tasso di alfabetizzazione è ancora solo al 60% (70.2% per gli uomini e 48,3% per le donne).
La popolazione giovane è uno dei motivi per cui molte persone pensano che l’India diventerà la prossima grande potenza. L’economia è cresciuta rapidamente nel corso degli ultimi anni e oggi, l’India è un importante centro per molte industrie high-tech. Comunque, ci sono ancora molti problemi da risolvere, inclusa la povertà e la diseguaglianza di reddito: il 41% dei poveri totali del mondo vive in India, e più di un quarto della popolazione sopravvive con meno di un dollaro al giorno.

:hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 208 Punti

Comm. Leader
Registrati via email