Qualer
Qualer - Mito - 65039 Punti
Rispondi Cita Salva
Ho installato Windows 7 (prima dell' epifania pubblicheranno la beta pubblica liberamente scaricabile, in inglese) e lo sto testando. Vi sconsiglio di testarlo di mano vostra: è un programma in versione Beta, ancora instabile e con qualche problema.
Le mie prime impressioni?
IMPRESSIONANTE.

Per dirvela in breve, il Windows 7 che vedete ora si tratta nientedimenoche di WINDOWS LONGHORN, come era progettato all' inizio. Infatti il team di sviluppo si divise e una metà produsse Vista, l' altra continuò a produrre 7.

Beh, come impressioni, posso dire che è leggerissimo: 35% di 2GB di RAM, rispetto al 58% che teneva FISSO Vista. XP ne aveva 30%. Un parco drivers INCREDIBILE.
Mi è venuto un infarto quando ho aperto il "gestione periferiche" e invece di trovarmi diecimila "?" ho trovato i drivers PER OGNI COMPONENTE DEL COMPUTER. Anche per la scheda di acquisizione Pinnacle!!!
Non ho dovuto far nulla: funziona perfettamente tutto sin dal primo avvio.

Altra cosa interessantissima: la barra Start.
Oddio, si vede proprio che è la copia sputata della barra di Mac OS. Ma chissenefrega? Funziona alla grande: semplicissima, visuale e soprattutto COMODISSIMA.
Gestisce tutti i programmi con una praticità mai vista. Non fa assolutamente rimpiangere il menù start!
Altra innovazione strana è la "cartella utente". In questo caso, rispetto a Vista è completamente indipendente. Molto più importante e soprattutto seria. Contiene le "librerie".

Se non sapete cosa sono, ve lo spiego:
le librerie sono cartelle create per contenere determinati file, anche da posizioni diverse.
Pensate ad esempio ad una raccolta musicale, che avete sparsa per vari punti di vari hard disk.
Bene: ora potete riunire tutti quei files sotto un'unica cartella.

Ci sono poi tante altre piccole innovazioni, tra cui quella del "crop".
In pratica, vi ricordate che per fare uno screen del desktop dovevate fare un rituale? "stamp" poi "CTRL+C" e poi "salva con nome"?

Beh, adesso c'è un tool COMODISSIMO.
Anche questo tale e quale (guardacaso) a quello del Mac. Ti permette di selezionare l' area dello schermo da ritagliare e te la salva in un file jpg.
Comodissimo!

Per la barra start, la cosa più rivoluzionaria, vi dico che è completamente personalizzabile: scegliete voi come utilizzarla, quali programmi mettere in evidenza, cosa vi piace vedere, quali notifiche vi danno fastidio, QUANDO vedere le notifiche (vi ricordate quelle fastidiosissime notifiche di Vista che bloccano le vostre attività? Bene. Con 7 non ci sono. Con XP, vi ricordate di quel rompipalle del messaggio "aggiornamenti installati-riavvia PC"? Bene. Con Windows 7 NON CI SARA'.
Infatti, i drivers saranno installati SENZA RIAVVIO. E in più saranno compatibili pienamente con i drivers di Vista. Insomma: niente traumi. Niente di niente. SPETTACOLARE.

Per ora queste sono le prime impressioni a caldo. Ulteriori analisi le farò in futuro.


Sono rimasto impressionato in modo estremamente positivo.
Lider Maximo
Lider Maximo - Bannato - 22651 Punti
Rispondi Cita Salva
posta qualche screenshot
Qualer
Qualer - Mito - 65039 Punti
Rispondi Cita Salva
http://img175.imageshack.us/img175/8789/31985774nz8.jpg

Desktop

http://img254.imageshack.us/img254/9770/69530643xp7.jpg

Personalizzazione notifiche

E altri a breve
rapper
rapper - Genius - 19267 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao Qualer...devo dire che i tuoi commenti sono davvero interessanti...comunque mi potresti, per favore, dire la configurazione hardware che hai usato per il tresting di Windows 7? Grazie Ciao :hi
PrInCeSs Of MuSiC
PrInCeSs Of MuSiC - Genius - 76233 Punti
Rispondi Cita Salva
Carino!
sciuz92
sciuz92 - Genius - 48927 Punti
Rispondi Cita Salva
Speriamo che ora della versione finale non facciano cavolate...caso mai usero in eterno la beta asd.
Speriamo sia ottimizzato bene per i notebook
Qualer
Qualer - Mito - 65039 Punti
Rispondi Cita Salva
Giusto, scusami se non ho indicato la config di "prova". (la mia prova sarà: utilizzo di W7 in un sistema casalingo, tutti i giorni).

Intel Core 2 Quad Q6600 frequenza standard 2.40Ghz
Radeon HD 4850 con drivers ATI per W7, scaricati dal sito
Asus P5Q-E (con drivers preinstallati in W7! INCREDIBILE!)
2GB di RAM DDR2-1066 (Ram per intenditori: ha una frequenza di una DDR3 ed è molto più veloce di quest'ultima).
Logitech G15 Gaming Keyboard con Logitech MX Revolution come mouse (riconosciuti ed installati da W7)

Ecco la schermata (utilissima) di Windows che mostra la gestione di tutte le periferiche attaccate al PC (i due controller erano staccati al momento dello screen)
http://xs434.xs.to/xs434/08011/untitled229.jpg
welictus
welictus - Habilis - 171 Punti
Rispondi Cita Salva
beh, io aspetto la beta publica... quella che hai tu è solo una PRE-BETA, e a dir tuo è una bomba... al 99% installerò anche io win7 xkè vista non lo sopporto + , mettere XP manco a parlarne per problemi di driver... secondo te con un processore intel pentium dual core da 1,6 ghz e 2 giga di ram va benino?
beh non resta che aspettare..
Qualer
Qualer - Mito - 65039 Punti
Rispondi Cita Salva
Si, con quel computer ce la fai tranquillamente. Comunque la mia è la beta vera e propria. Uscita da un betatester microsoft. E' questa la versione che rilasceranno online tra poco.
sciuz92
sciuz92 - Genius - 48927 Punti
Rispondi Cita Salva
Lo provato con virtual box. Non ho potuto provarlo completamente perchè emulato in macchina virtuale...sembra veramente innovativo
Progettista HW
Progettista HW - Genius - 2540 Punti
Rispondi Cita Salva
Se le aziende produttrici di hardware avessero rispettato le direttive della Microsoft, facendosi rilasciare il WHCL, e se chi produce software fosse mai andato a rivedere le specifiche per lo sviluppo driver, presenti anche in MSDN... questo casino con Vista non sarebbe successo, o almeno sarebbe stato molto limitato. E la lentezza di Vista la giustifico in parte dato che (1), molta della lentezza era ed è dovuta all'attivazione del deframmentatore, che deframmenta il disco ogni secondo, al compressore di pacchetti inviati tramite internet e al nuovo tema Aura, con la trasparenza. Basta disattivare il deframmentatore, il compressore e la trasparenza e già le cose migliorano di molto (2) ormai quasi tutti si possono permettere un computer veloce, spendendo poco, considerando che (purtroppo per gli elettronici) il costo dei componenti elettronici si abbassa ogni anno (i costi non si basano principalmente sui componenti, ma sulla lunghezza del wafer in cui vanno inseriti, quindi più i circuiti diventano minuscoli, più si abbassa il prezzo).

Comunque, per la cronaca, Windows 7 non è la ripresa del vecchio Windows Longhorn, ma la continuazione di Windows Server 2008 (Basato a sua volta su Vista)... infatti Longhorn aveva un kernel scritto interamente in C# e Assembly, cioè basato sui nuovi NET Framework.

1] Windows Vista --> Windows Server 2008 --> Windows 7

2] Windows Longhorn --> Windows Singularity (gratuito) --> Windows Mihori (2011)
rapper
rapper - Genius - 19267 Punti
Rispondi Cita Salva
Qualer...scusa se sono presuntuoso XD...potrei chiederti un favore visto che disponi di molti pc per il testing? Potresti provare Windows 7 su un pc con 512mb di ram e 64mb di ram scheda video...Non ti sto costringendo, casomai, se trovassi qualche commento su utenti che hanno provato il nuovo S.O. con questa configurazione hardware mi andrebbe pure bene.

LA SCELTA E' TUA...FAI COME VUOI :pp CIAO :hi
Qualer
Qualer - Mito - 65039 Punti
Rispondi Cita Salva
Progettista HW: Se le aziende produttrici di hardware avessero rispettato le direttive della Microsoft, facendosi rilasciare il WHCL, e se chi produce software fosse mai andato a rivedere le specifiche per lo sviluppo driver, presenti anche in MSDN... questo casino con Vista non sarebbe successo, o almeno sarebbe stato molto limitato. E la lentezza di Vista la giustifico in parte dato che (1), molta della lentezza era ed è dovuta all'attivazione del deframmentatore, che deframmenta il disco ogni secondo, al compressore di pacchetti inviati tramite internet e al nuovo tema Aura, con la trasparenza. Basta disattivare il deframmentatore, il compressore e la trasparenza e già le cose migliorano di molto (2) ormai quasi tutti si possono permettere un computer veloce, spendendo poco, considerando che (purtroppo per gli elettronici) il costo dei componenti elettronici si abbassa ogni anno (i costi non si basano principalmente sui componenti, ma sulla lunghezza del wafer in cui vanno inseriti, quindi più i circuiti diventano minuscoli, più si abbassa il prezzo).

Comunque, per la cronaca, Windows 7 non è la ripresa del vecchio Windows Longhorn, ma la continuazione di Windows Server 2008 (Basato a sua volta su Vista)... infatti Longhorn aveva un kernel scritto interamente in C# e Assembly, cioè basato sui nuovi NET Framework.

1] Windows Vista --> Windows Server 2008 --> Windows 7

2] Windows Longhorn --> Windows Singularity (gratuito) --> Windows Mihori (2011)

No, aspetta. Vista fa schifo non per colpa dei drivers, ma per colpa di Vista in sè. Un aborto. Pesante, pieno di roba inutile e troppo malfatta per essere usata.
L' ho usato Vista. Ho seguito Longhorn e tutta la sua evoluzione. Dalla build 3800, una versione embrionale ancora legatissima a XP fino alla build 6000.
Sicuramente cambiamenti, rotte invertite, ripensamenti nel progetto, di tutto è successo.
Vista l'ho usato anche con il SP1, dicendo "sarà cambiato?" Ho fatto di tutto per "perdonarlo", ma ogni volta mi ha deluso, sempre di più. Blocchi, rallentamenti "explorer.exe è stato chiuso inaspettatamente" e via dicendo.
Se un sistema operativo è nato per interfacciarsi con le applicazioni, perchè devi dare la colpa alle applicazioni?" è il sistema operativo a non funzionare.
Windows 7 invece non dà alcun problema, come non lo dava XP.

Quindi che WHQL e whql! è la microsoft a non saper fare il suo lavoro. Come è possibile che Linux senza tutta questa robaccia non dà MAI problemi?
Per OSX il discorso è un po' diverso, anche se gli Hackintosh (ho provato anche OSX 10.5 su un pc COMPLETAMENTE INCOMPATIBILE) si sono dimostrati eccezionalmente stabili e funzionali. Mi aspettavo un sistema instabile e incompleto, invece era veramente eccezionale: stabile, velocissimo e soprattutto spettacolare, come ogni cosa Apple.

C'è poco da fare: i Mac sono gli innovatori.


in qualunque caso, Vista non funziona.


@rapper

non ho assolutamente molti pc! Io ho un solo e unico PC che tratto in modo assurdo per tutti i ruoli che riesce ad assumere :asd.
Progettista HW
Progettista HW - Genius - 2540 Punti
Rispondi Cita Salva
Qualer: Quindi che WHQL e whql! è la microsoft a non saper fare il suo lavoro. Come è possibile che Linux senza tutta questa robaccia non dà MAI problemi?
Per OSX il discorso è un po' diverso, anche se gli Hackintosh (ho provato anche OSX 10.5 su un pc COMPLETAMENTE INCOMPATIBILE) si sono dimostrati eccezionalmente stabili e funzionali. Mi aspettavo un sistema instabile e incompleto, invece era veramente eccezionale: stabile, velocissimo e soprattutto spettacolare, come ogni cosa Apple.

C'è poco da fare: i Mac sono gli innovatori.

In qualunque caso, Vista non funziona.

In parte hai ragione, in parte no. I drivers sono una delle maggiori cause di lamentele su Windows Vista. Se tutti avessero seguito le specifiche, i problemi non sarebbero sorti, anche per hardware vecchio, poiché bastava un solo aggiornamento. Inoltre, quando hai provato Vista, hai disattivato il deframmentatore, il compressore e la trasparenza del tema Aero? Immagino di no. Il cambiamento di rotta a metà operazione è avvenuto principalmente per due motivi: 1) Non si era ancora pronti a supportare un nuovo sistema operativo scritto in C# (C Sharp) 2) Gli uomini sono come le gazze ladre, cioè vogliono cose che "luccicano" e se il sistema operativo fosse stato realizzato con un interfaccia abbastanza leggera come Windows XP e se i programmi secondari fossero stati esclusi, le persone si sarebbero lamentate ancor di più... mi dispiace, ma ritengo che questa sia la verità... Linux può anche essere veloce, ma sicuramente non è alla portata dell'uomo medio, che si preoccupa solo di caricare il gioco di turno, ascoltare musica o andare su internet... se ci fossero problemi su Linux, l'utente medio andrebbe in crisi... Il flop di Ubuntu 8 (che è addirittura molto pratico da utilizzare, rispetto alle altre distro Linux) ne è la prova. Per quanto riguarda MacOS, ritengo che sia un'ottimo sistema operativo, basato anch'esso, come Linux, su UNIX. Passi avanti se ne son fatti, ma la compatibilità del software rimane sempre precaria... infatti i programmi che hanno un'interfaccia grafica, chiamata in breve GUI (Graphic User Interface), devono interfacciarsi con il sistema operativo usando le cosiddette API (Application Programming Interface)... In MacOS esistono tre API native differenti e la maggior parte di queste è tenuta nascosta dagli sviluppatori... ciò preclude il pieno supporto da parte dei programmi creati da programmatori esterni alla Apple. Hai tenuto conto di alcuni di questi aspetti tecnici? Beh, ce ne sono molti altri riguardanti lo sfruttamento dei bus di sistema e delle pipeline. Tornando a Windows 7, esso non sarà la prosecuzione di Windows Longhorn, ma di Windows Server 2008. Windows Longhorn e Singularity, scritti in C#, saranno invece la base del futuro Windows, che molto probabilmente si chiamerà Windows Mihori. La caratteristica finale di Windows 7, non ancora ultimato, sarà la leggerezza del tema grafico e l'esclusione di programmi secondari, che rallenterebbero il sistema operativo, rendendoli come servizio Windows Live (come avviene per Windows Live Messenger, scaricabile da internet). L'unico errore che è stato compiuto dalla Microsoft è stato quello di aver avuto fretta nello sviluppare la gestione delle risorse, per questioni di marketing, ma ciò è stato risolto al 80% dal service pack.
Qualer
Qualer - Mito - 65039 Punti
Rispondi Cita Salva
Per linux, non sono della tua idea. Ormai è maturato: vedi OpenSUSE: un sistema completo, funzionante e soprattutto facilissimo da usare.
Un problema con SUSE? Difficile averlo o comunque risolvibile.

Per Ubuntu 8, è solo il continuo di un processo già iniziato con la versione precedente: si basa troppo alla quantità e alla forma e non più alla qualità. Peccato: ubuntu era il sistema che avrebbe potuto seriamente sfondare la fascia di utenza media.

Per Mac OS, quello è veramente eccezionale e per quanto sia molto chiuso come ambiente, ti dirò che non ha problemi. Compatibilità? Per questo esistono programmi specifici e validissimi (vedi Parallels Desktop). In questo modo si possono usare le applicazioni e i giochi windows.
Inoltre, Mac OS è l' unico OS oltre a Windows ad avere un parco giochi, seppur più piccolo, comunque decente.

Longhorn è il padre di Vista, comunque: l'ho provato e ho visto la sua evoluzione. Vista contiene tantissime parti di codice di Longhorn. La base di Singularity è un progetto a sè stante. E - mi dicono fonti autorevoli, ma non affermo perchè non ho provato di persona - Windows 7 avrà un kernel diverso.

In qualunque caso, i miei driver erano WHQL o quello che vuoi tu. La mia configurazione (quella sopra) non credo proprio sia indegna per Vista.
Fatto sta che W7 mi funziona da Dio. Vista mi ha fatto uscire letteralmente pazzo per il mese che l'ho avuto. Esperienza simile l'ho avuta solo con Windows ME.

Per WL, oddio, la versione 8\2008 o come la vogliamo chiamare, era spaventosa. La versione 2009 è stata completamente rifatta. Almeno il Messenger l'ho trovato nettamente migliore: leggero, semplice e soprattutto meno invasivo.

Dopo aver installato il messenger, il registro di Windows era da buttare.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email