Dart Fener
Dart Fener - Genius - 2936 Punti
Rispondi Cita Salva
Buoonasera :) . In questo periodo mi sto conservando un pò di soldini. Il motivo è quello di, dopo essere arrivati ad una bella sommetta, comprare un computer nuovo. Sono però un pò indeciso. Non so se scegliere il solito vecchio Pc con Windows o "convertirmi" al macbook di apple. Ho sentito che quest'ultimo non riscontra quasi nessun problema, non necessita nè di antivirus nè di particolari programmi, ed è più sicuro della solita "finestra". L'unico problema è che sta una cifra immane (quasi 900 euro XD). Ora vorrei un vostro consiglio. Mi conviene conservare un intero salvadanaio per questo folle progetto del mac, oppure prendermi un pc normale, ma installandoci linux? A voi la parola ciovini! :D
aleio1
aleio1 - Mito - 18949 Punti
Rispondi Cita Salva
ho il tuo stesso identico problema:)
Qualer
Qualer - Mito - 65039 Punti
Rispondi Cita Salva
Beh, potrei scriverti un trattato sulla differenza tra mac e PC, ma ti riassumo tutto in una frase:

Chi ha preso Mac non l'ha più lasciato.

Ma soprattutto, oltre ad un pc di altissima qualità (stai certo che se compri Apple non ti troverai mai roba cinese in mano) e di potenza enorme, ti trovi anche la possibilità di poter utilizzare sia Mac OS (a mio avviso il miglior sistema operativo esistente) sia Windows, in doppia installazione. Quindi, niente paura.

Nel caso potresti comprarti un Mac Mini sui 400-500€, molto più economico rispetto al Macbook da 900. Certo, non è un portatile, ma comunque è un buon pc. Basta uno schermo e sarebbe completo!
Oppure potresti prendere un usato ricondizionato Apple. Riesci a risparmiare anche 200-300€ per prodotti di buona qualità.

In qualunque caso, però, ti assicuro che Mac è la migliore scelta che si possa fare attualmente, in ambito software. In ambito Hardware certo, con 900€ puoi prendere un computer che ti fa atterrare lo Shuttle sulla Luna, ma a patto che non giochi agli ultimi videogames sparatutto sul mercato, questo non ti servirà a niente.
E' anche vero che la qualità della scheda grafica dei macbook è di tutto rispetto e permette tranquillamente di giocare.
aleio1
aleio1 - Mito - 18949 Punti
Rispondi Cita Salva
Qualer, pensi che il nuovo Macbook (quello bianco per intenderci) sia buono?? Penso tu sappia che lo hanno rinnovato da qualche mese..cosa ne pensi?
Inoltre è così tanta la differenza di prestazioni rispetto al MacbookPro13'' da giustificare una differenza di prezzo così elevata?
Qualer
Qualer - Mito - 65039 Punti
Rispondi Cita Salva
No, le prestazioni sono pressochè identiche. Considera che comunque il nuovo OSX 10.6 ha corretto tutti i problemi che aveva il 10.5 (molto più leggero, totalmente a 64 bit, molto più veloce e pratico. Ti assicuro che si nota la differenza).

Le differenze di prezzo si giustificano con l'aumento della RAM (4GB nei portatili sono un quantitativo non indifferente), la presenza di un hard disk SSD (per intenderci una sorta di memoria flash grande come un hard disk. Infinitamente più veloce) e sicuramente una scocca migliore, oltre che uno schermo in HD.

Poi, se la vogliamo vedere in termini di prestazioni, la differenza grossa sta nella RAM. Comunque con le personalizzazioni riesci lo stesso ad avere un pc di pari potenza comprando un macbook bianco.
Ovviamente 2GB di Ram in più stanno circa 100€ o qualcosa di simile.

In termini qualitativi dei materiali, la differenza è netta. Lo schermo soprattutto, mi pare che nel Macbook bianco sia uno schermo LCD classico con risoluzione 1440x900 mentre nel Pro è uno schermo con risoluzione elevatissima.

Certo è che con un 13" queste finezze non si notano, se non parlando di memoria ram, ovviamente.

Secondo me, trovare un usato 15" sui 1000€ è un affarone.
aleio1
aleio1 - Mito - 18949 Punti
Rispondi Cita Salva
mm..ho sempre amato i pc piccoli quindi penso prenderò un 13''.
Certo per la RAM avevo già in mente di espanderla proprio al momento dell'ordine dato che si può personalizzare.
Il fatto è che come primo Mac non vorrei spenderci tutti quei soldi(più di 1300euro) anche perchè come al solito l'uso che ne faccio io è molto limitato rispetto alle prestazioni che un "pc" del genere può offrire.
Quindi dici che a parte la ram alla quale provvederò la differenza risoluzione dello schermo non si nota?
Poi io sono un amante dei pc bianchi:)
consigliami!
Qualer
Qualer - Mito - 65039 Punti
Rispondi Cita Salva
No, non credo che avrai alcun problema visivo. Lo schermo è piccolino, quindi permette risoluzioni a loro modo basse.
No, l'unica cosa che ti consiglio di aggiornare è la ram. E assicurati che ti diano Mac OSX 10.6! A volte vogliono liberarsi dei modelli in magazzino con il 10.5 e fanno i finti tonti.

Comunque, con 1300€ prenderesti addirittura il 15" full optional. Con 800€ (900 incluso l'aggiornamento della RAM) avrai un signor computer, da 13". Se tu mi dici che addirittura lo preferisci, non avrai veramente nessun problema. Ti consiglio di leggere il manuale, perchè ci sono moltissime funzioni simpatiche che rendono l'utilizzo divertentissimo!
Ad esempio, per sfogliare le foto basta far scorrere le dita sul touchpad, come se stessi sfogliando un libro. Poi ce ne sono molti altri che ora non ricordo.
aleio1
aleio1 - Mito - 18949 Punti
Rispondi Cita Salva
Grazie mille..
Dart Fener
Dart Fener - Genius - 2936 Punti
Rispondi Cita Salva
Qualòer, ti ringrazio degli utilissimi consigli, ora mi sento orientato sul mac... :) però un ultimo dubbio insorge, riguarda il prezzo. Ho visto che la apple agli studenti liceali ed universitari fa uno sconto studenti su tutti i suoi prodotti. Ho dato un'occhiata nella speranza di venire a conoscenza di un prezzo più "umano", ma sono rimasto deluso quando ho visto il macbook scontato per gli studenti sta 849€ in luogo degli 899 (50€ di sconto, si sono proprio sforzati XD). A questo punto mi sembra doveroso chiederti: I mac usati a quali prezzi si oscillano?

P.S. Comunque non si può passare da mac os a windows. è illegale!
aleio1
aleio1 - Mito - 18949 Punti
Rispondi Cita Salva
Non è illegale. Esistono programmi sviluppati da Apple che consentono di usare Windows e MacOs sullo stesso PC (addirittura contemporaneamente).

Aggiunto 1 minuti più tardi:

cito testualmente dal sito di Apple:

Persino Windows qui è di casa.

Hai un'applicazione Windows che ogni tanto devi usare? Nessun problema. Ogni nuovo Mac ti permette di installare Windows XP e Vista e di eseguirli a velocità native, grazie a un'utility integrata chiamata Boot Camp.

La configurazione è facile e non compromette i tuoi documenti Mac. Dopo aver completato l'installazione, puoi avviare il Mac in Mac OS X o Windows. E se invece desideri aprire applicazioni Windows e Mac contemporaneamente (senza riavviare) puoi installare Windows usando software VMware o Parallels.
danisuperstar
danisuperstar - Erectus - 54 Punti
Rispondi Cita Salva
Anch'io ho lo stesso problema
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email