sciuz92
sciuz92 - Genius - 48927 Punti
Rispondi Cita Salva
SanDisk presenta oggi la memoria flash SSD da 1,8 pollici, in grado di sostituire il classico hard disk interno. Inizialmente rivolto alle aziende, come primo passo verso l’allargamento verso un consumo più ampio, le memorie SanDisk SSD forniscono una maggiore durata per i computer portatili, assicurando un perfetto funzionamento in qualsiasi condizione e migliorando l’esperienza di utilizzo dell’utente.

In precedenza, le memorie flash con alte prestazioni erano state impiegate principalmente dalle forze armate, in campo aerospaziale e dalle aziende di telefonia, che esigevano per le loro attività elevate prestazioni ed affidabilità anche in condizioni ambientali avverse. Attualmente, però, la riduzione del costo delle memorie flash di tipo NAND rende la SSD una interessante soluzione sia dal punto di vista economico sia dell’utilizzo, ponendola come alternativa rispetto alle esistenti tecnologie in un’ampia varietà di applicazioni, compresi i notebook studiati per utenti privati o aziende.

La memoria SanDisk SSD raggiunge una velocità di lettura di ben 62 megabyte (MB) al secondo e una capacità di lettura casuale di 7.000 input/output al secondo (IOPS) per un trasferimento di 512byteiii, 100 volte più veloce della maggior parte degli hard disk. Usufruendo del vantaggio di queste prestazioni, un computer portile munito di SanDisk SSD può esegurie il processo di avvio di Microsoft Windows® Vista™ Enterprise in 35 secondi. Può inoltre raggiungere una velocità di accesso medio al file di 0,12 millisecondi, rispetto ai 55 secondi e 19 millisecondi di un notebook con un hard disk interno.

Fonte win-magazine
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Daniele

Daniele Blogger 27553 Punti

VIP
Registrati via email