• Greco
  • vi prego aiutatemiiiiiiiiii!!! -catullo-

    closed post
MaTeMaTiCa FaN
MaTeMaTiCa FaN - Genius - 15299 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao raga... mi servirebbero urgentemente tt le figure retorike presenti nelle poesie di Catullo, Odi et Amo, Vivamus Et amemus, e quella ke dedica al fratello ke nn ricordo cm s kiama!! vi pregoooooooooo, è importantissimo!
Grazie a tutti anticipatamente!
sereeeee
sereeeee - Sapiens - 512 Punti
Rispondi Cita Salva
VIVAMUS, MEA LESBIA
assonanze nei versi: 10, 11, 7, 8 e 9
VIVAMUS ATQUE AMEMUS: congiuntivi esortativi
SEVERIORUM:comparativo assoluto
OMNES UNIUS....ASSIS: iperbato
VI SONO ASSONANZE-ALLITERAZIONI: RUMORESQUE SENUM SEVERIOREM/OMNES UNIUS AESTIMUS ASSIS.
L'ANAFORA: ALTERA ALTERA; MILLE...CENTUM...MILLE...CENTUM...MILLE...CENTUM
NEL VERSO 11/12 CI SONO DUE FINALI NEGATIVE
E NELL ULTIMO VERSO C'E IL CUM NARRATIVO.


DEDICA AL FRATELLO
ANAFORA: MULTA MULTA
AD INFERIAS HA VALORE FINALE
QUANDOQUIDEM HA FUNZIONE CAUSALE
ADEMPTE E' VOCATIVO DEL PARTICIPIO PERETTO DI ADIMERE
IL POLIPTOTO MULTAS MULTA
ANASTROFA MULTAS PER GENTES
IPERBATO : HAS MISERAS... AD INFERIAS
ALLITERAZIONE: MUNERE MORTIS
OMEOTELEUTO: MUTAM NEQUIQUAM
ACCOSTAMENTO DI IPERBATO A FINI ESPRESSIVI NEL V.5 MIHI TETE.


SPERO KE TI SIA STATO UTILE PERCHE' NEL MIO LIBRO HO SCRITTO SOLO QST.... CIAOOO
cinci
cinci - Mito - 35782 Punti
Rispondi Cita Salva
RUMORESQUE SENUM SEVERIOREM/OMNES UNIUS AESTIMUS ASSIS.

Sere, io non definirei assonanza la figura retorica in questo verso; la definirei piuttosto omoteleuto, che può sembrare simile all'assonanza, ma in effetti sortisce effetti diversi.

:hi
sereeeee
sereeeee - Sapiens - 512 Punti
Rispondi Cita Salva
scusa ma nn lo sapevo perchè non l'ho studiato l'omoteleuto...vabbè cmq grazie x la lezione.....
ciao
cinci
cinci - Mito - 35782 Punti
Rispondi Cita Salva
Di nulla;) Si imparano sempre tantissime cose su questo sito:lol

No senti, te lo spiego così lo sai, tanto non è nulla di strano, eh!

L'omoteleuto è una figura retorica simile all'assonanza impiegata solamente nelle lingue antiche (latino e greco, forse anche sanscrito, ma non si sa) che consiste nel creare un fenomeno simile all'assonanza, ma che crea situazioni o scenari già presagiti.

:hi
MaTeMaTiCa FaN
MaTeMaTiCa FaN - Genius - 15299 Punti
Rispondi Cita Salva
Grazie 1000!!!! Grandi!
Amaris
Amaris - Sapiens - 460 Punti
Rispondi Cita Salva
In pratica si tratta di due parole collocate in posizione simmetrica che finiscono allo stesso modo... si chiama "omoteleuto" quando si trova all'interno del verso, "rima" o "assonanza" quando si trova alla fine di esso.
Esempio: "Vinco seu vincor, semper ego maculor".


;) In questo caso non mi sembra così evidente..
sereeeee
sereeeee - Sapiens - 512 Punti
Rispondi Cita Salva
ok lezione imparata grazie..:)
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 248 Punti

Comm. Leader
Registrati via email