• Greco
  • Versione vacanza help me..

nashira93
nashira93 - Genius - 1804 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao a tutti.. mi servirebbe ancora una mano per favoreeeee...
io la metto se mi aiutate sarei molto contenta...!


L'ASINO E IL LEONE A CACCIA:
virtutis expers saepe verbis virtutem suam iactans: ignotos fallit ,notorum derisum suscitat.
leo cum asino venatibus operam dabat ;arbustis frondosis comitem suum contexerat et admonuit ut insueta voce terreret feras:<< tu Ruditibus feras terre, egomet fugientes exicipiam>>.
Asinus clamorem subito totis viribus sublevat et novo miraculo bestias turbat; ferae dum paventes exitus notos petunt,adfligunutur horrendo impetu leonis . postquam caede fessus est,leo asinum vocat et iubet eum vocem premere.
Tunc asinus insolens suae vocis effectum laudibus praedicat.Leo autem interpellat :<<Insignis quidem tua vox est; at ego non fugi nec te timui.animum genusque tuum cognosco>>.
IN INTERNET C'è NE UNA SIMILE... MA NN è UGUALE PER NIENTE LA TRADUZIONE.. SE QUALCUNO HA UN Pò DI TEMPO LIBERO... THANK'S
cinci
cinci - Mito - 35782 Punti
Rispondi Cita Salva
Prima prova ad abbozzare una traduzione, poi correggiamo.
nashira93
nashira93 - Genius - 1804 Punti
Rispondi Cita Salva
ah Ok...
cinci
cinci - Mito - 35782 Punti
Rispondi Cita Salva
Dai prova, poi posta che correggiamo.
nashira93
nashira93 - Genius - 1804 Punti
Rispondi Cita Salva
vi metto la prima metà (ke sarà tutta sbagliata):

IL PRIVO DI CORAGGIO,VANTANDO SPESSO A PAROLE LA VIRTù, INGANNA GLI SCONOSCIUTI SUCITANDO BEFFA DEI NOTI (????? mi convince tnt).
UN LEONE è OBBLIGATO AL LAVORO DI CACCIA CON L'ASINO: SI ERA AFFRETTATO VERSO UN LUOGO DI ALBERI SELVOSI E AVVISò CHE SPAVENTASSE (??) LE BELVE:"TU SPAVENTI LE BELVE "IGNORANTI", IO ACCOGLIERò I FUGGITI"

questa è la prima parte .. ora faccio l'altra in mentre corregetela sauu
cinci
cinci - Mito - 35782 Punti
Rispondi Cita Salva
Scusa ma che versione hai tradotto:lol???
nashira93
nashira93 - Genius - 1804 Punti
Rispondi Cita Salva
questa... tutta sbagliata vera??? ahah
cinci
cinci - Mito - 35782 Punti
Rispondi Cita Salva
Guarda Nashira, non per nulla... ma non capisco nemmeno da dove sei partita, proprio anche l'inizio dev'essere canato;)
nashira93
nashira93 - Genius - 1804 Punti
Rispondi Cita Salva
lo fatta dallìini<io fino a excipiam...
allora me la traduci te cosi vediamo gli errori???
cinci
cinci - Mito - 35782 Punti
Rispondi Cita Salva
Io te la traduco dall'inizio ad excipiam, ok?

virtutis expers saepe verbis virtutem suam iactans: ignotos fallit ,notorum derisum suscitat.
leo cum asino venatibus operam dabat ;arbustis frondosis comitem suum contexerat et admonuit ut insueta voce terreret feras:<< tu Ruditibus feras terre, egomet fugientes exicipiam>>.

Chi non è coraggioso, spesso vuol dar prova del suo coraggio parlando: suscita il riso di chi lo conosce, getta nello sconforto chi invece non lo conosce. Un leone, cacciava insieme con un asino; aveva nascosto il suo amico fra degli arbusti molto frondosi, e lo ammoniva per spaventare le altre bestie: << Tu, ragliando, spaventi le bestie, io stesso prenderò quelle che scappano>>.
nashira93
nashira93 - Genius - 1804 Punti
Rispondi Cita Salva
ma scusa expers vuol dire privo... quindi è giusta come lo fatta io!
cinci
cinci - Mito - 35782 Punti
Rispondi Cita Salva
Si ho dimenticato un non... grazie per avermelo fatto notare, correggo...
nashira93
nashira93 - Genius - 1804 Punti
Rispondi Cita Salva
ho fatto l'altro pezzo.. sciuramente sarà sbagliata come quella...

L'ASINO ALLEVA SUBITO IL CLAMORE CON TUTTE LE FORZE E SCONVOLGE CN IL NUOVO MIRACOLO LE BESTIE; LE BELVE MENTRE TEMONO L'ESITO SI DIRIGGONO VERSO I CONOSCENTI, E SBATTONO CON ORRENDA FURIA IL LEONE.
DOPO L'OMICIDIO è INDEBOLITO , IL LEONE CHIAMAL'ASINO E ORDINA DI OPPRIMERE LA SUA VOCE.
ALLORA L'ASINO SUPERBO ANNUNCIA CON GLORIA IL RISULTATO DELLA SUA VOCE.
IL LEONE POI INTERROMPE:"
poi l'ultimo rigo proprio nn lo so fare..!
cinci
cinci - Mito - 35782 Punti
Rispondi Cita Salva
A parte alcuni verbi completamente inadeguati al contesto (i.e. alleva il clamore); travolgi anche proprio il senso di alcune frasi. Mi spiego:

"ferae dum paventes exitus notos petunt,adfligunutur horrendo impetu leonis"

Tu hai tradotto " E SBATTONO CON ORRENDA FURIA IL LEONE".

Alcune osservazioni:

- Il verbo è "adflinguntur", passivo: quindi non "sbattono"
- Il verbo non significa "sbattere", ma significa "assalire"
- Leonis non è un accusativo, come lo hai trasformato tu, bensì un genitivo.

Morale della favola: Mentre le fiere, spaventate, escono dirigendosi verso chi conoscono, sono assalite dall'indomabile furia del leone

Ti consiglio di riguardare tutto quanto, e di rivedere tutto quel pezzo. Poi posta quello corretto.
nashira93
nashira93 - Genius - 1804 Punti
Rispondi Cita Salva
cmq ho sbagliato a scrivere ma era allieva il clamore non alleva..!!
cmq se per favore me la trauci tu.. ci ho provato non ci riesco è difficile... per orasono indaffarata con quelle di greco... help

Pagine: 12

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Andyb3105

Andyb3105 Blogger 925 Punti

VIP
Registrati via email