• Greco
  • versione di curzio rufo AIUTOOOOOOOOOOO

    closed post
Iloveyou
Iloveyou - Sapiens Sapiens - 1482 Punti
Rispondi Cita Salva
:hi ciao raga!! mi potreste tradurre qst versione LO STERMINATO ESERCIRO DI DARIO da Curzio Rufo???

INIZIO: Iugurtha,ubi legatos Romanos Africa decessisse cognovit,

FINE: Numidae paucis diebus iussa efficiunt atque litterae Adherbalis in Senatu recitatae sunt.

vi prego aiutoooooo.. al più presto... sono nei casini...!!!
:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx
GRAZIE
freddytvb
freddytvb - Genius - 10322 Punti
Rispondi Cita Salva
Iugurtha ubi eos Africa decessisse ratus est neque propter loci naturam Cirtam armis expugnare potest, vallo atque fossa moenia circumdat, turris extruit easque praesidiis firmat; praeterea dies noctisque aut per vim aut dolis temptare; defensoribus moenium praemia modo, modo formidinem ostentare; suos hortando ad virtutem arrigere; prorsus intentus cuncta parare. Adherbal ubi intellegit omnis suas fortunas in extremo sitas, hostem infestum, auxili spem nullam, penuria rerum necessariarum bellum trahi non posse, ex iis, qui una Cirtam profugerant, duos maxime impigros delegit; eos multa pollicendo ac miserando casum suum confirmat, uti per hostium munitiones noctu ad proximum mare, dein Romam pergerent.
1 Quando Giugurta ritenne che essi avessero lasciato l'Africa, vedendo che per la natura del luogo non è possibile espugnare Cirta con le armi, circonda le mura con un vallo e una fossa, innalza torri e le rafforza con presidi. Inoltre di giorno e di notte fa tentativi con la forza o con l'inganno; ai difensori delle mura fa intravedere ora ricompense ora tremende ritorsioni; con discorsi accende il coraggio nei suoi; prepara, insomma, ogni cosa con la massima cura. 2 Aderbale, vedendosi ridotto allo stremo delle forze, di fronte a un nemico implacabile, privo di aiuti, impossibilitato a protrarre la guerra per la mancanza di mezzi necessari, sceglie i due uomini più coraggiosi fra quelli che si erano rifugiati con lui a Cirta. Con molte promesse e commiserando la sua sorte li persuade ad attraversare di notte le difese nemiche, per recarsi al punto più vicino della costa e di lì a Roma.
è questa?
Iloveyou
Iloveyou - Sapiens Sapiens - 1482 Punti
Rispondi Cita Salva
:thxnoooo....non è questa!....
non riesci a trovarmi quella giusta??
freddytvb
freddytvb - Genius - 10322 Punti
Rispondi Cita Salva
Credo sia un riadattamento, mi disp... ho trovato l'ultimo pezzetto...


Numidae paucis diebus iussa efficiunt. litterae Adherbalis in senatu recitatae, quarum sententia haec fuit.
In pochi giorni i Numidi eseguono gli ordini. La lettera di Aderbale venne letta in senato; questo era il suo tenore.
Mario
Mario - Genius - 37169 Punti
Rispondi Cita Salva
la versione essendo d'autore dovrebbe coincidere con quella postata da freddy :


Iugurtha ubi eos Africa decessisse ratus est neque propter loci naturam Cirtam armis expugnare potest, vallo atque fossa moenia circumdat, turris extruit easque praesidiis firmat; praeterea dies noctisque aut per vim aut dolis temptare; defensoribus moenium praemia modo, modo formidinem ostentare; suos hortando ad virtutem arrigere; prorsus intentus cuncta parare. Adherbal ubi intellegit omnis suas fortunas in extremo sitas, hostem infestum, auxili spem nullam, penuria rerum necessariarum bellum trahi non posse, ex iis, qui una Cirtam profugerant, duos maxime impigros delegit; eos multa pollicendo ac miserando casum suum confirmat, uti per hostium munitiones noctu ad proximum mare, dein Romam pergerent. Numidae paucis diebus iussa efficiunt. litterae Adherbalis in senatu recitatae, quarum sententia haec fuit.

1 Quando Giugurta ritenne che essi avessero lasciato l'Africa, vedendo che per la natura del luogo non è possibile espugnare Cirta con le armi, circonda le mura con un vallo e una fossa, innalza torri e le rafforza con presidi. Inoltre di giorno e di notte fa tentativi con la forza o con l'inganno; ai difensori delle mura fa intravedere ora ricompense ora tremende ritorsioni; con discorsi accende il coraggio nei suoi; prepara, insomma, ogni cosa con la massima cura. 2 Aderbale, vedendosi ridotto allo stremo delle forze, di fronte a un nemico implacabile, privo di aiuti, impossibilitato a protrarre la guerra per la mancanza di mezzi necessari, sceglie i due uomini più coraggiosi fra quelli che si erano rifugiati con lui a Cirta. Con molte promesse e commiserando la sua sorte li persuade ad attraversare di notte le difese nemiche, per recarsi al punto più vicino della costa e di lì a Roma.In pochi giorni i Numidi eseguono gli ordini. La lettera di Aderbale venne letta in senato; questo era il suo tenore.
Iloveyou
Iloveyou - Sapiens Sapiens - 1482 Punti
Rispondi Cita Salva
nn è che qlc ha il libro : libenter????
vi prego aiutoooooo.... spero che mi rx

aiutoooooooooooooooooooooooooooooooooo

:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx

grazie......
Noel
Noel - Eliminato - 36674 Punti
Rispondi Cita Salva
prova a scriverla intera..
Iloveyou
Iloveyou - Sapiens Sapiens - 1482 Punti
Rispondi Cita Salva
ok ... fa niente se te la posto doma.. ade nn posso... me la traducete allo stesso??
vi pregooooooo... :thx:thx:thx:thx:thx
Noel
Noel - Eliminato - 36674 Punti
Rispondi Cita Salva
certamente,basta che la scrivi
Iloveyou
Iloveyou - Sapiens Sapiens - 1482 Punti
Rispondi Cita Salva
ooookkkkkkeeeeeyyyy.. grazie mille noel!!!!!
SuperGaara
SuperGaara - Mito - 120308 Punti
Rispondi Cita Salva
Non aprire thread doppi, però! Scrivila qua lo stesso...
Iloveyou
Iloveyou - Sapiens Sapiens - 1482 Punti
Rispondi Cita Salva
sisisisisisisissi....
musicavera
musicavera - Erectus - 70 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao,io ho il libenter...in teoria dovrebbe essere questa...prova a controllarla...anche a me servirebbe la traduzione!!....grazie:satisfied:satisfied:satisfied

At Daereus,omissa omni alia spe,statuit quam primum decernere.Cuncta enim per suos duces facta damnabat,putans pluribus curam,omnibus afuisse fortunam.Igitur,castris ad Babylona positis,quo maiore animo capesserent bellum,universae vires in Darei conspectum venerunt et,Xerxis exemplo,decem milium armatorum multitudo in ordine processit.Usque ad noctem agmina vallum intraverant;inde occupaverant Mesopotamiae campos;equitum peditumque tam innumerabilis erat turba ut eorum species maior quam pro numero esset.Persarum erant centum milia equitesque XXX milia implebant.Medi decem equitum,quinquaginta peditum habebant.Barcanorum equitum duo milia fuerunt,armati bipennibus levibusque scutis;peditum quoque decem milia erant pari armatu.Armenii quadraginta milia miserant peditum,additis septem milibus equitum.Hyrcani egregiorum,ut inter illas gentes,equitum sex milia explevarant,additis equitibus mille Tapuriis.A caspio mari octo milium pedestre exercitus venerat,ducenti equites.His copiis triginta milium Graecorum,mercede conducta,egregia iuventus,adiecta sunt.
Iloveyou
Iloveyou - Sapiens Sapiens - 1482 Punti
Rispondi Cita Salva
sisisisi.....è proprio quella!!....spiaccicata identica....ora mi serve la traduzioneeeeee!
vi prego!!....
aiutooooo!:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx:thx
italocca
italocca - Genius - 16560 Punti
Rispondi Cita Salva
guarda qui

è simile!

Pagine: 123

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 341 Punti

Comm. Leader
Registrati via email