• Greco
  • SUPERSTIZIONE E SOFFERENZE ETERNE!

    closed post best answer
casacinema
casacinema - Ominide - 3 Punti
Salva
Περας εστί τού βίόύ πασιν ανθρωποις ο θανατος· ο θανατος δε ουκ εστι της δεισιδαιμονιας περας. Δεισιδαιμονια γαρ υπερβαλλει τους ορους επεκεινα του βιου, μακρον και αθανατον πραττουσα τον φοβον, και συναπτουσα τω θανατω κακων αθανατων επινοιαν. Αιδου ανοιγονται πυλαι βαθειαι, και ποταμοι πυρος και Στυξ ρεουσιν και εν τω σκοτω εισιν ειδωλα χαλεπα και φοβερα, οικτρας δε φωνας επιφεροντα, και δικασται δε και κολασται και χασματα και μυχοι μυριων κακων γεμοντες. Ουτως ή αθαλια δεισιδαιμονια τας λυπας, ας μή εν τω βιω πασχει , δεινας πραττει. Urgente, vi prego.
Carla Ardizzone
Carla Ardizzone - Blogger - 32586 Punti
Salva
Per tutti gli uomini la morte è la fine della vita: invece la morte non è la fine della superstizione. Infatti la superstizione supera i confini oltre la vita, rendendo grande e immortale la paura, e aggiungendo alla morte l'invenzione di mali infiniti. Sono aperte le profonde porte dell'Ade, e fiumi di fuoco e lo Stige scorrono e nell'oscurità ci sono ombre dannate e terribili, che emettono penosi lamenti, e i giudici e i castigatori, e le distese e gli angoli che sono pieni di innumerevoli cose maligne. Così la funesta superstizione crea terribili pene, che nella vita non soffre.
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 341 Punti

Comm. Leader
Registrati via email