• Greco
  • Servono 3 versioni urgenti :D

Simone195
Simone195 - Ominide - 19 Punti
Rispondi Cita Salva
Una si chiama "il topo di campagna e il topo di città" e comincia con:
Olim mus rusticus murem urbanum, ad cenam invitavit in paupere cavo. E finisce con:
silvia cavusque tutus ab insidiis cum teneibus ervis mihi solacium dabunt.

-----------
L'altra si chiama "Enea" e comincia con: Antiqui poetae Aeneam , Veneris et Anchisae filium, magnis laudibus.....
E finisce con: Ita Aeneas oppidum condidit et a nomine uxoris Lavinium appellavit.

-----------
L'ultima si chiama "Attenzione agli adulatori!" e comincia con: Corvus rapuerat caseum de fenestra et comesse volebat stans in arbore.
E finisce con: qui gaudet se laudari verbis subdolis, saepe dat poenas turpi poenitentia.

N.B: Mi serve anche la costruzione di tutti e 3 le versioni , e i paradgmi di tutti i verbi di tutte e 3 le versioni.

Salvatemi!
alessandroass
alessandroass - Genius - 4438 Punti
Rispondi Cita Salva
La prima è QUI

La seconda dovrebbe essere questa:

Gli antichi poeti celebrarono Enea , figlio di Venere e di Anchise, con grandi lodi a causa della sorprendente devozione verso gli dei e gli uomini.
quando i greci con un ignobile inganno espugnarono t.roia,la famosa citta' , enea portando sulle spalle il padre anziano,fuggì dalla patria e intraprese un difficile viaggio.
Viaggiò per sette anni a causa dell'ira di giunone, sempre ostile ai troiani,quindidopo molte fatiche e molti pericoli venne a cartagine, dove cosi' come cantano i poeti,il condottiero dei discendenti di t.r.o.i.a fu a lungo ospite presso la regina didone.
successivamente si imbarco' , si diresse verso l'italia; infine con pochi superstiti giunse alle coste del lazio , dove regnava il re latino.
per prima cosa il re dei latini sanci' un patto di futura amicizia con i troiani,quindi diede in matrimonio al condottiero degli stranieri la figlia lavinia.
per questo motivo suscito' la rabbia di turno re dei rutuli, promesso sposo di lavinia : infatti turno si scontro' a duello con enea e peri' di una ferita letale.
così enea fondo' una citta' e dal nome della moglie (la) chiamò "Lavinio".


La terza la trovi QUI
Simone195
Simone195 - Ominide - 19 Punti
Rispondi Cita Salva
La costruzione e i paradigmi si potrebbero avere? :)
alessandroass
alessandroass - Genius - 4438 Punti
Rispondi Cita Salva
di tutti i verbi??!!
specificane qualcuno..
Simone195
Simone195 - Ominide - 19 Punti
Rispondi Cita Salva
si...ma se non riesci almeno potresti farmela di una versione , ovviamente tralasciando i doppi verbi che incronteremo
Ah...la prima versione del topo non è corretta , scrivine un altra perfavore quella finisce con “Salve, amice mi; tu in urbe mane cum exquisitis cibis tuis, ego rus reverto ad meam pauperem sed securam vitam”.
la mia finisce con "silvia cavusque tutus ab insidiis cum tenuibus ervis mihi solacium dabunt"
aiuto :|
libera
libera - Ominide - 9 Punti
Rispondi Cita Salva
Non c'entra nulla, ma..chi mi sa dire come si posta? sempre facendo rispondi in coda alle discussioni? Grazie, sono new entry!
alessandroass
alessandroass - Genius - 4438 Punti
Rispondi Cita Salva
libera, devi andare QUI, scegliere una categoria e cliccare sul bottone in alto "Nuova Disc."
libera
libera - Ominide - 9 Punti
Rispondi Cita Salva
grazie alessandroass! :hi
alessandroass
alessandroass - Genius - 4438 Punti
Rispondi Cita Salva
Va beh, cambiano un pò l'adattamento della versione, quella nel mio link è quella originale, comunque l'ultima frase te la traduco io:

silva cavusque tutus ab insidiis cum tenuibus ervis mihi solacium dabunt.
I boschi e le tane privi di insidie con le tenui vecci mi daranno conforto.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

valevarc

valevarc Tutor 4 Punti

VIP
Registrati via email