• Greco
  • La cerva vanitosa

    closed post best answer
Mario112
Mario112 - Eliminato - 166 Punti
Salva
Rega urgente x domani pleasee

Questa risposta è stata cambiata da carletta a. (04-04-13 10:13, 3 anni 8 mesi 3 giorni )
Carla Ardizzone
Carla Ardizzone - Blogger - 32539 Punti
Salva
Una cerva assetata giungeva alla fonte. Siccome osservava la sua immagine nell'acqua, si rallegrava per le corna dalla bella forma, e odiava molto le zampe esili. Ma all'improvviso appariva un leone e questa si volgeva alla fuga e superava la velocità de leone: la forza dei cervi è nelle zampe, dei leoni nel cuore. Finché dunque la piana era senza alberi, la cerva era salva, dopoché si insinuava attraverso la selva fitta, allora succedeva che le sue corna si impigliavano ai rami degli arbusti e impedivano che la cerva fuggisse, perciò veniva presa dal leone. In procinto dunque di morire diceva: "Ahimè, ero salvata dalle esili zampe, e infine sono uccisa per le belle corna". Così spesso nei pericoli tra gli amici sono alleati i disprezzati, traditori gli apprezzati.
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email