• Greco
  • Frasi latino/italiano 2

Marianella
Marianella - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao, so che di regola non potrei postare 2 volte la stessa richiesta, ma nessuno mi risponde.. Anche una settimana fa avevo chiesto aiuto su una cosa ma nessuno mi ha risposto.. Eppure da questa mia ultima richiesta è passato un giorno..però vedo che altri ragazzi sono stati aiutati.. Quindi vi ripropongo la mia richiesta:
Potreste gentilmente tradurmi queste frasi? Sono tutte tratte da varie versioni e sono tutte d'autore.

1) Agesilaus ut naturam fautricem habuerat in tribuendis animi virtutibus, sic maleficam nactus est in corpore fingendo. (Nep.)

2) Nostri praecipites hostes egerunt magnumque eorum numerum interfecerunt neque sui conligendi neque consistendi aut ex essedis desiliendi facultatem dederunt. (Ces.)

3) Quam copiose a Xenophonte agricultura laudatur in eo libro qui est de tuenda re familiari, qui "Oeconomicus" inscribitur! (Cic.)

4) In eodem tanta prudentia fuit in constituendis et temperandis civitatibus, tanta aequitas, ut hodie stet Asia Luculli institutis servandis.

5) Perseus omnes non gentes modo sed civitates etiam legationibus mittendis, pollicendo plura quam praestand, sibi conciliabat. (Liv.)

6) Porsenna, primo conatu repulsus, consiliis versis ab oppugnanda urbe ad obsindam, praesidio in Ianiculo locato, ipse in plano ripisque Tiberis castra posuit. (Liv.)

Grazie mille.. Comunque so che avete molte cose da fare con tutte queste richieste, però please help me!!! Mi servono per domani.. Baci baci
giu92d
giu92d - Genius - 7167 Punti
Rispondi Cita Salva
Ecco a te:

1) Agesilaus ut naturam fautricem habuerat in tribuendis animi virtutibus, sic maleficam nactus est in corpore fingendo. (Nep.)

Agesilao, come aveva avuto la natura fautrice nel distribuire le virtù dell' animo cosè la ebbe malefica nel modellare la struttura del corpo

2) Nostri praecipites hostes egerunt magnumque eorum numerum interfecerunt neque sui conligendi neque consistendi aut ex essedis desiliendi facultatem dederunt. (Ces.)

i nostri a capofitto si lanciarono contro i nemici ed uccisero un grande numero di questi e non diedero loro la facoltà di congiungersi, riunirsi e di saltare giù dagli essedi(carri scoperti)

3) Quam copiose a Xenophonte agricultura laudatur in eo libro qui est de tuenda re familiari, qui "Oeconomicus" inscribitur! (Cic.)

quanto abbondantemente è lodada da Senofonte l' agricoltura in quel libro nel quale si devono salvaguardare gli interessi di famiglia, che si intitola " Economico."

4) In eodem tanta prudentia fuit in constituendis et temperandis civitatibus, tanta aequitas, ut hodie stet Asia Luculli institutis servandis.

tanta prudenza vi fu in lui nel costituire e nel governare le città, tanta giustizia,da conservarla ancora oggi in Asia nelle massime di Lucullo

5) Porsenna, primo conatu repulsus, consiliis versis ab oppugnanda urbe ad obsindam, praesidio in Ianiculo locato, ipse in plano ripisque Tiberis castra posuit. (Liv.)

Perseo si era rese amiche non soltanto tutte le popolazioni ma anche le città che avevano mandato legazioni, promettendo più cose di quante era in grado di dare
vedi tu se così possono andare bene.


6) Perseus omnes non gentes modo sed civitates etiam legationibus mittendis, pollicendo plura quam praestand, sibi conciliabat. (Liv.)

Porsenna, respinto al primo tentativo, con l' intenzione rivolta non all' aspugnare ma ad assediare la città, (intendendo non espugnare , ma assediare la città),, posto un presidio al Gianicolo, egli stesso pose l' accampamento in piano (un luogo pianeggiante) sulle rive del Tevere


Ciao Marianella
:hi
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

ellis.ant.1

ellis.ant.1 Geek 121 Punti

VIP
Registrati via email