• Greco
  • Due versioni di Isocrate, HELLENIKON PHRONEMA

    closed post best answer
MarioRizzo
MarioRizzo - Ominide - 7 Punti
Salva
perfavore mi servono il più presto possibile
pser
pser - Genius - 5819 Punti
Salva
La prima è questa

La nostra città, poichè trovava che i greci vivevano senza leggi e vivevano sparsi qua e là e che gli uni erano soggiocati dalle tirannidi gli altri rovinati a causa l'anarchia, anche da questi malanni li liberò, diventanto la protettrice degli unti, offrendo ella stessa come esempio agli altri. Prima, infatti, sia decretò delle leggi sia costituì un governo.
Ecco la prova: inizialmente quelli che fecero cause di omicidio e che vollero risolvere con la ragione e non con la forza le controversie tra loro, fecero processi nelle nostre leggi. E inoltre fornì agli altri, perché se ne servissero, le arti, sia quelle utili per le necessità della vita, sia quelle pensate per il piacere, ora inventandole, ora approvandole. Inoltre dispose la restante politica in modo così facile e adatto a tutti che si
adatta a entrambi, sia a quelli che sono privi di ricchezza, che a quelli che desiderano godere dei beni che hanno e non è inutile a coloro
che sono fortunati e a coloro che sono sfortunati nelle loro città e entrambi ritrovano presso di noi (greci) gli uni i più piacevoli divertimenti, gli altri la più sicura protezione.

La seconda è questa

Sempre dunque sia i nostri antenati sia quelli degli spartani erano rivali fra di loro, ma contesero in quei tempi le cose più nobili, considerando se stessi non nemici ma imitatori, non divenendo schiavi al barbaro per la schiavitù della grecia, ma essendo d'accordo sulla salvezza comune, gareggiando per chi ne sarebbe stato autore. Inoltre mostrarono il loro valore dapprima tra quelli mandati da Dario. Quando quelli sbarcarono in attica, non attesero gli alleati ma facendo di quella guerra comune un loro proprio affare andavano incontro con il loro esercito a quelli che disprezzavano la grecia, pochi contro molti, come se stavano per correre il pericolo in anime di altri, gli altri invece avendo saputo prima della guerra riguardante l'attica e giungevano trascurando tutti gli altri difendendovi, rendendo una tale fretta quale di certo avrebbero distrutto la regione di quelli.

Spero di esserti stato utile!!! P.S. Ci potrebbero essere dei piccoli errori XD

Aggiunto più tardi:

La prima è questa

La nostra città, poichè trovava che i greci vivevano senza leggi e vivevano sparsi qua e là e che gli uni erano soggiocati dalle tirannidi gli altri rovinati a causa l'anarchia, anche da questi malanni li liberò, diventanto la protettrice degli unti, offrendo ella stessa come esempio agli altri. Prima, infatti, sia decretò delle leggi sia costituì un governo.
Ecco la prova: inizialmente quelli che fecero cause di omicidio e che vollero risolvere con la ragione e non con la forza le controversie tra loro, fecero processi nelle nostre leggi. E inoltre fornì agli altri, perché se ne servissero, le arti, sia quelle utili per le necessità della vita, sia quelle pensate per il piacere, ora inventandole, ora approvandole. Inoltre dispose la restante politica in modo così facile e adatto a tutti che si
adatta a entrambi, sia a quelli che sono privi di ricchezza, che a quelli che desiderano godere dei beni che hanno e non è inutile a coloro
che sono fortunati e a coloro che sono sfortunati nelle loro città e entrambi ritrovano presso di noi (greci) gli uni i più piacevoli divertimenti, gli altri la più sicura protezione.

La seconda è questa

Sempre dunque sia i nostri antenati sia quelli degli spartani erano rivali fra di loro, ma contesero in quei tempi le cose più nobili, considerando se stessi non nemici ma imitatori, non divenendo schiavi al barbaro per la schiavitù della grecia, ma essendo d'accordo sulla salvezza comune, gareggiando per chi ne sarebbe stato autore. Inoltre mostrarono il loro valore dapprima tra quelli mandati da Dario. Quando quelli sbarcarono in attica, non attesero gli alleati ma facendo di quella guerra comune un loro proprio affare andavano incontro con il loro esercito a quelli che disprezzavano la grecia, pochi contro molti, come se stavano per correre il pericolo in anime di altri, gli altri invece avendo saputo prima della guerra riguardante l'attica e giungevano trascurando tutti gli altri difendendovi, rendendo una tale fretta quale di certo avrebbero distrutto la regione di quelli.

Spero di esserti stato utile!!! P.S. Ci potrebbero essere dei piccoli errori XD

Aggiunto più tardi:

La prima è questa

La nostra città, poichè trovava che i greci vivevano senza leggi e vivevano sparsi qua e là e che gli uni erano soggiocati dalle tirannidi gli altri rovinati a causa l'anarchia, anche da questi malanni li liberò, diventanto la protettrice degli unti, offrendo ella stessa come esempio agli altri. Prima, infatti, sia decretò delle leggi sia costituì un governo.
Ecco la prova: inizialmente quelli che fecero cause di omicidio e che vollero risolvere con la ragione e non con la forza le controversie tra loro, fecero processi nelle nostre leggi. E inoltre fornì agli altri, perché se ne servissero, le arti, sia quelle utili per le necessità della vita, sia quelle pensate per il piacere, ora inventandole, ora approvandole. Inoltre dispose la restante politica in modo così facile e adatto a tutti che si
adatta a entrambi, sia a quelli che sono privi di ricchezza, che a quelli che desiderano godere dei beni che hanno e non è inutile a coloro
che sono fortunati e a coloro che sono sfortunati nelle loro città e entrambi ritrovano presso di noi (greci) gli uni i più piacevoli divertimenti, gli altri la più sicura protezione.

La seconda è questa

Sempre dunque sia i nostri antenati sia quelli degli spartani erano rivali fra di loro, ma contesero in quei tempi le cose più nobili, considerando se stessi non nemici ma imitatori, non divenendo schiavi al barbaro per la schiavitù della grecia, ma essendo d'accordo sulla salvezza comune, gareggiando per chi ne sarebbe stato autore. Inoltre mostrarono il loro valore dapprima tra quelli mandati da Dario. Quando quelli sbarcarono in attica, non attesero gli alleati ma facendo di quella guerra comune un loro proprio affare andavano incontro con il loro esercito a quelli che disprezzavano la grecia, pochi contro molti, come se stavano per correre il pericolo in anime di altri, gli altri invece avendo saputo prima della guerra riguardante l'attica e giungevano trascurando tutti gli altri difendendovi, rendendo una tale fretta quale di certo avrebbero distrutto la regione di quelli.

Spero di esserti stato utile!!! P.S. Ci potrebbero essere dei piccoli errori XD
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Andyb3105

Andyb3105 Blogger 925 Punti

VIP
Registrati via email