maruti77-votailprof
maruti77-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Avete la minima idea se per caso esistono accordi o scambi tipo che so il Leonardo per andare a lavorare in Australia, Canada, USA o Irlanda?

Avete esperienze dirette indirette di persone che sono li?

Serve emigrare?
francescoaegee-votailprof
francescoaegee-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
http://www.esteri.it
fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
chiedi ad Italo,lui si era informato tempo fà
maruti77-votailprof
maruti77-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
non sembra affatto facile entrare a lavorare fuori europa....rimane solo l'irlanda?

Nessuno ha avuto esperienze in merito?
fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"maruti77":
non sembra affatto facile entrare a lavorare fuori europa....rimane solo l'irlanda?
Nessuno ha avuto esperienze in merito?

ne ho conosciuto persone che hanno lavorato all'estero a parte l'Iralnda esistono tantissime isole felici dove è possibile trovare lavoro ed essere pagati decisamente bene,l'olanda è un altro paese da tenere in considerazione
misterprogrammaufficioso-votailprof
misterprogrammaufficioso-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
mi sembra che in olanda ci sia però il non indifferente problema della lingua, che è tutt'altra cosa rispetto ad inglese, spagnolo o francese...
fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
si ma parlano in tantissimi l'inglese e lo accettano in molti ambienti di lavoro
misterprogrammaufficioso-votailprof
misterprogrammaufficioso-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
beh, però nella vita di tutti i giorni non puoi vivere SOLO con l'inglese ;)
fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"MisterProgrammaUfficioso":
beh, però nella vita di tutti i giorni non puoi vivere SOLO con l'inglese ;)

Non so che intenzioni abbia daniele ma se decidesse di andare all'estero per fare un esperienza di almeno 5 anni c'è da mettere in conto che per sentirsi bene in un posto ci si deve il più possibile ambientarsi e per farlo non si può prescindere dal conoscere la lingua locale che in 2 anni ,se si evitano gli italiani, la si apprende senza enormi difficoltà,basta vivere la quotidianità,apprendere più termini(ciò avviene con certi automatismi)e studiare un po' della nuova lingua il resto verrà da se

nulla è impossibile se lo si desidera sul serio lavorando tutti i giorni per raggiungere i propri obbiettivi,ogni giorno bisognerebbe chiedersi "cosa ho fatto oggi per mettere un tassello in più?" e rispondersi con "oggi ho fatto xx"


Ieri sera ero con amici ad Avola e sono rimasto impressionato da due fratelli che all'età di 12 e 16 anni parlano correttamente italiano,inglese, francese,spagnolo, e cinese passando da una lingua ad un altra con impressionante facilità,un altro mio amico che adesso lavora negli State credo che parli una quantità di lingue cosi' vasta che non avrebbe alcuna difficoltà a comunicare in qualsiasi nazione del globo

Comunque non è da tutti avere privilegi(scuole multilingue per figli di diplomatici)e non è da tutti avere una geniale predisposizione alla comprensione e all'apprendimento di nuove lingue ma la voglia di studiare fa comunque molto e tempo e denaro permettendo è alla portata di tutti
moonix-votailprof
moonix-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"MisterProgrammaUfficioso":
mi sembra che in olanda ci sia però il non indifferente problema della lingua, che è tutt'altra cosa rispetto ad inglese, spagnolo o francese...


tranquilli... in olanda conoscono tutti anche i bambini... l'inglese...

parlo per esperienza...
maruti77-votailprof
maruti77-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
la cosa non riguardava me in prima persona ma discorsi fatti con amici in queste sere davanti i mondiali....l'idea di fare un periodo di lavoro all'estero post laurea mi affascina, ma farla come esperienza momentanea rischia di essere solo una perdita di tempo, meglio come cosa definitiva.

Ho lanciato questo sasso nello stagno proprio per vedere chi ha esperienze oggettive da mettere nel piatto, l'idea Olandese ed Irlandese non sarebbero male, ma l'utopia per me rimangono Australia e Canada...solo che ho passato un paio d'ore ad aggiornarmi ed ho visto che hanno una legislazione allucinante per darti il visto di lavoro, pretendono cose benomali impossibili...ci teniamo stretta la cara europa allora.....

...ma il progetto Leonardo esiste ancora? funziona?
beltipo-votailprof
beltipo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
in realta c'è una regione del canada che sta cercando immigrati di qualsiasi genere, si chiama alberta credo...Ha pure lanciato una campgna pubblicitaria...
maruti77-votailprof
maruti77-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
..Alberta....sa tanto di risiko.... 8-)

Buono a sapersi.
soloflavia-votailprof
soloflavia-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
U.S.A. NATIONWIDE
Per tutti coloro che stanno cercando una chance in piu' di lavoro negli USA ho appena trovato un sito, http://www.visajobs.com/index.html, che da' la possibilita' di pubblicare il proprio CV e farlo recapitare a compagnie americane che cercano personale per il loro interno e sono disposte ad accollarsi procedure di visto per lavoro H-1b (di questi tempi non e' facile trovare lo sponsor in USA, quindi credo che coloro che siano veramente intenzionati a darsi una possibilita' in questo senso dovrebbero provare anche questa)!
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email