fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
proprio perchè mi è cara la questione morale e proprio perchè è giusto dare un contributo all'informazione che non va in questo paese sento di volervi raccontare l'ennesima vergogna italiana:


Ogni tanto sento dire cinicamente "quel politico è disonesto... ma vabbè chi è che non lo è" oppure "non è che prima si stava meglio"

Io non condivido qst ragionamenti dopotutto sfido chiunque a dimostrarmi che il malcostume di prima era quantitativamente e qualitativamente lo stesso di quello odierno.

Dopo il decoder oggi assistiamo all'ennesima vergogna italiana

il presidente del consiglio è stato assolto nel processo all iberian

bene direte..dalla tv ho sentito (sulle sue reti e su quelle da lui controllate) che è innocente e quindi una persona onesta.Qualcuno dirà "ecco è la dimostrazione che i giudici ce l'hanno con lui!!"

adesso,così per curiosità,approfondiamo da persone intelligenti i fatti

se si legge la motivazione della sentenza si noterà subito che si è stato prosciolto.

ma vi siete chiesti perchè?

lo è stato perchè la sua maggioranza gli ha votato ,sui reati societari, la legge che elimina il reato stesso per cui era imputato e quindi i fatti non sono più previsti dalla legge come crimini

per semplificare:

io sto al governo,i giudici mi accusano di un reato,io elimino il reato e poi vado a sbandierare alla nazione(sulle mie reti) che sono onesto e che i giudici comunisti ce l'hanno con me


Sfido chiunque,se proprio vogliamo fare dei paragoni, a trovarmi un esempio di malgoverno in cui si è fatto cosi' vergognosamente i propri interessi sporchi in maniera cosi' subdola e vergognosa :?

il tutto è aggravato dal fatto che il soggetto in questione si mostra come santo perseguitato grazie al proprio potere mediatico avuto tramite una concessione pubblica
beltipo-votailprof
beltipo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
bravo, hai ragione, c'è una questione morale.
Che scompare per magia su Unipol...si si, parlo dell'interrogatorio di oggi, e di qualcuno che non si dimette. Di qualcuno che non dice nulla, ma come si sa, la morale vale solo per la destra, a sinistra no.

Poi fai pure...
fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
-Unipol:

a qst punto dato che i maggiori organi di informazione e disinformazione non dicono nulla su eventuali illeciti politici.Non risultano iscrizioni nel registro degli indagati e non esistono addirittura sospetti di nessuna natura.Detto ciò vorrei sapere da te, chi si dovrebbe dimettere?per quale reato dovrebbe farlo? ma soprattutto mi dici quali sono i contenuti dell'interrogatorio di oggi che incriminano qualche politico? come ben sapri i mass media non dicono nulla in proposito ma evidentemente tu conosci i fatti più dei giornalisti :roll:

Precisiamo un altra cosa importante e certamente non secondaria,il topic parlava di episodi reali della vergognosa e inaudita vicenda all iberian.Come mai non parliamo di qst vergogna ed invece come al solito spostiamo la discussione sul niente o sulla fantasia?

-all iberian:

è l' ennesimo meschino fatto che dovrebbe suscitare disprezzo e vergogna ma come ben vedo ci si continua a bendare gli occhi e a tappare le orecchie(cosi' come purtroppo si vede pure sulle vignette di "le monde";) facendo finta di non vedere e non sentire o magari cambiando discorso

ma io dico ma come si fa a non vedere,non sospetti, ma fatti ormai accertati ed incontrovertibili?

come si fa a non vedere cose di una immoralità e di una gravità enorme?

Oggi ammazzo qualcuno salgo in parlamento,elimino il reato mi faccio assolvere e dopo reintroduco il reato

Ma insomma vogliamo essere seri?è o non è una cosa schifosissima da far disgutare una persona civile?

I silenzi in proposito sono chiarissimi,dopotutto le cose sono lampanti ed il centrodx è impossibilitato a difendersi(per cui meglio far calare il silenzio)

non è la prima volta che ci casca e l'eliminazione del reato di falso in bilancio la dice lunga su modo di agire di qst maggioranza(per chi non ricorda i fatti,fu eliminato il reato,berlusconi fu assolto perchè lui stesso si era cancellato il reato e adesso con una faccia tosta incredibile lo reintroduce :? )

con il centrodx al governo siamo ben peggio della repubblica delle banane :?
marcoius-votailprof
marcoius-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"fid":
-Unipol:
a qst punto dato che i maggiori organi di informazione e disinformazione non dicono nulla su eventuali illeciti politici.Non risultano iscrizioni nel registro degli indagati e non esistono addirittura sospetti di nessuna natura.Detto ciò vorrei sapere da te, chi si dovrebbe dimettere?per quale reato dovrebbe farlo? ma soprattutto mi dici quali sono i contenuti dell'interrogatorio di oggi che incriminano qualche politico? come ben sapri i mass media non dicono nulla in proposito ma evidentemente tu conosci i fatti più dei giornalisti :roll:

Precisiamo un altra cosa importante e certamente non secondaria,il topic parlava di episodi reali della vergognosa e inaudita vicenda all iberian.Come mai non parliamo di qst vergogna ed invece come al solito spostiamo la discussione sul niente o sulla fantasia?

-all iberian:

è l' ennesimo meschino fatto che dovrebbe suscitare disprezzo e vergogna ma come ben vedo ci si continua a bendare gli occhi e a tappare le orecchie(cosi' come purtroppo si vede pure sulle vignette di "le monde";) facendo finta di non vedere e non sentire o magari cambiando discorso

ma io dico ma come si fa a non vedere,non sospetti, ma fatti ormai accertati ed incontrovertibili?

come si fa a non vedere cose di una immoralità e di una gravità enorme?

Oggi ammazzo qualcuno salgo in parlamento,elimino il reato mi faccio assolvere e dopo reintroduco il reato

Ma insomma vogliamo essere seri?è o non è una cosa schifosissima da far disgutare una persona civile?

I silenzi in proposito sono chiarissimi,dopotutto le cose sono lampanti ed il centrodx è impossibilitato a difendersi(per cui meglio far calare il silenzio)

non è la prima volta che ci casca e l'eliminazione del reato di falso in bilancio la dice lunga su modo di agire di qst maggioranza(per chi non ricorda i fatti,fu eliminato il reato,berlusconi fu assolto perchè lui stesso si era cancellato il reato e adesso con una faccia tosta incredibile lo reintroduce :? )

con il centrodx al governo siamo ben peggio della repubblica delle banane :?


Ok vistohe continui a fare a meno della "memoria storica" e a dar dello stolto a chi non non capisce la gravita' della stuazione forse e' meglio che ti ricordi alcune cose:

1)Secondo te col centrosx anrebbe meglio? hai forse dimenticato quale fu uno dei primi interventi fatti nel '97 da prodi?
Te lo ricordo io , depenalizzazione dell'abuso d'ufficio non patrimoniale, (ti devo ricordare a chi servi' quella norma?)

2)l'attuale candidato del centrosx si e' pure fatto conoscere nel campo "medianico" ricordi la seduta spiritica che fece durante il rapimento moro?
(naturalmente nessun magistrato ha dubitato delle capacità medianiche di prodi :roll: )

Dico questo per ricordarti che non c'e' l'anticristo da una parte e il messia dall'altra .
Quindi considerato questo aspetto perche' dovrei considerare migliore prodi?

fra l'altro sempre per fare un po'di informazione concreta riporto "qualche" procedimento iniziato contro berlusconi

Assoluzioni:
terreni macherio(appropriaz. indebita, frode fiscale, falso in bilacio)
[modifica]
Indagini archiviate:
traffico di droga (non rilevato nulla di penalmente perseguibile)
spartizione pubblicitaria Rai-Fininvest
tangenti fiscali Pay-tv
Stragi 92-93(in corso contro ignoti)
concorso esterno in associazione mafiosa con Dell'Utri(scadenza dei termini d'indagine)



Procedimenti
[modifica]
Traffico di droga
Nel 1983 la Guardia di finanza, nell'ambito di un'inchiesta su un traffico di droga, aveva posto sotto controllo i telefoni di Berlusconi. L'indagine non accertò nulla di penalmente rilevante e nel 1991 fu archiviata.

[modifica]
Dichiarazioni sulla P2
La corte d'appello di Venezia, nel 1990, dichiara Berlusconi colpevole di aver giurato il falso davanti al Tribunale di Verona a proposito della sua iscrizione alla P2 ed ha applicato l'amnistia, stabilita nel 1990, chiesta dal Procuratore generale. La Corte di Cassazione nel 1991 conferma la sentenza.Il reato è estinto per l'intervenuta amnistia del 1989.

[modifica]
Tangenti alla Guardia di finanza
Berlusconi è accusato di aver pagato tangenti a ufficiali della Guardia di finanza. In primo grado è condannato a 2 anni e 9 mesi per tutte e quattro le tangenti contestate, senza attenuanti generiche. In appello, la Corte concede le attenuanti generiche: così scatta la prescrizione per tre tangenti. Per la quarta (Telepiù), l'assoluzione è concessa con formula dubitativa (comma 2 art. 530 cpp). La Cassazione, nell'ottobre 2001, conferma le condanne per i coimputati di Berlusconi (Berruti, Sciascia, Nanocchio e Capone), ma assolve Berlusconi per insufficienza di prove.

Assoluzioni per insufficienza di prove:
Tangente alla guardia di finanza (telepiù)
Medusa cinematografica
Sme(secondo capo d'imputaz.)

Adesso sarebbe da chiedersi, come ti sentiresti tu se ti avessero accusato di tutta quella sfilza di reati, soprattutto coniderando la loro durata decennale e il loro finale (assoluzione e archiviazione).
fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
il silenzio sulle questioni sollevate nel topic e il continuare a cercare argomenti off-topic indica l'evidenza di ciò che sostengo.

"marcoius":
Ok vistohe continui a fare a meno della "memoria storica" e a dar dello stolto a chi non non capisce la gravita' della stuazione forse e' meglio che ti ricordi alcune cose:
1)Secondo te col centrosx anrebbe meglio? hai forse dimenticato quale fu uno dei primi interventi fatti nel '97 da prodi?Ok vistohe continui a fare a meno della "memoria storica" e a dar dello stolto a chi non non capisce la gravita' della stuazione forse e' meglio che ti ricordi alcune cose:
1)Secondo te col centrosx anrebbe meglio? hai forse dimenticato quale fu uno dei primi interventi fatti nel '97 da prodi?Te lo ricordo io , depenalizzazione dell'abuso d'ufficio non patrimoniale, (ti devo ricordare a chi servi' quella norma?)

peccato che non dici le cose integralmente

quella legge, al contrario di quelle vergognose votate dalla attuale maggioranza, fu fatta da centrodx e centrosx in comune accordo e se ti studi bene la ratio ne capisci anche il motivo.Dopotutto fu fatta per evitare un reato comune nel quale incorrevano quasi tutti gli amministratori(sopratutto quelli locali)senza che questi ne fossero consapevoli

1)quella legge fu votata anche dal centrodx(ti sorprende la cosa?)

2)la depenalizzazione avvenne solo nei casi in cui un pubblico ufficiale non avesse beneficiato di un vantaggio qualificabile

3)prodi usci' pulitissimo su tutti i capi d'imputazione e la sua posizione fu archiviata in fase preliminare

siccome mi da fastidio di parlar con la fantasia ti cito direttamente le parole dell'accusa "Si deve ritenere - scrive il pm Maria Monteleone chiedendo l'archiviazione del procedimento il 15 gennaio 1999 - che l'Iri riuscì ad ottenere il più elevato dei prezzi possibili". "L'iter seguito dal consiglio d'amministrazione dell'Iri appare formalmente e sostanzialmente corretto". E le iniziative assunte da Prodi, si legge ancora, sono state esaminate e approvate collegialmente dal consiglio d'amministrazione".

Avete montato per anni un caso che non c'è
non è cosi' che giustficate i casi che dall'altra parte sono di una evidenza lampante
dopotutto l'evidenza di deduce in maniera chiarissima dal fatto che sistemticamente non rispondete e ve ne ndate off-topic

Torno a ripetere se volete difendere berlusconi sul decoder sull'abuso d'ufficio,sul mafioso che ospitava a casa sua e su quant'altro parlate di questi argomenti e difendetelo li' non sviate le argomentazioni su cose inconsistenti

I politici non sono tutti uguali e non tutti sono disonesti come volete fare credere

vogliamo scommettere che non parlerete mai di qst argomentazioni e che ve ne andrete sempre off-topic?

"marcoius":
2)l'attuale candidato del centrosx si e' pure fatto conoscere nel campo "medianico" ricordi la seduta spiritica che fece durante il rapimento moro?
(naturalmente nessun magistrato ha dubitato delle capacità medianiche di prodi :roll: )
Dico questo per ricordarti che non c'e' l'anticristo da una parte e il messia dall'altra .
Quindi considerato questo aspetto perche' dovrei considerare migliore prodi?

dove vuoi arrivare? per tua informazione non c'è nulla di illecito in ciò che è stato fatto dopotutto di recente abbiamo assistito al ritrovamento di una ragazza in fondo al lago di como grazie ad una medium che ha coadiuvato le forze di polizia.L'argomentazione è inconsistente visto e considerato che se invece del paese si fossero recati nella via probabilmente moro sarebbe stato salvato


"marcoius":
fra l'altro sempre per fare un po'di informazione concreta riporto "qualche" procedimento iniziato contro berlusconi
Assoluzioni:
terreni macherio.....(assoluzione e archiviazione).
:?
i casi che hanno colpito berlusconi sono di più.
ti riporto ciò che ho scritto mesi fa in un altra discussione(aggiornato on l' ultima sentenza all iberian)

Se te li leggerai accuratamente ti renderai conto che citarmi l'archiviazione preliminare del caso Cirio non regge assoltutamente il confronto visto e considerato che Prodi è innocente per fatti inconsistenti e Berlusconi lo è per amnistia su fatti processualmente dimostrati.Detto ciò a qst punto ti dovrei analizzare attentamente le sentenze dell'utri e previti e qui riempiamo tutto il sito.


Bugie sulla loggia P2 (falsa testimonianza )
La Corte d'appello di Venezia, nel 1990, dichiara Berlusconi colpevole di aver giurato il falso davanti al Tribunale di Verona a proposito della sua iscrizione alla P2, ma il reato è coperto dall'amnistia del 1989. Interrogato sotto giuramento Berlusconi aveva detto: "Non ricordo la data esatta della mia iscrizione alla P2, ricordo comunque che è di poco anteriore allo scandalo […]. Non ho mai pagato una quota di iscrizione, né mai mi è stata richiesta". Berlusconi però si era iscritto alla P2 nel 1978 (lo scandalo è del 1981) e aveva pagato la sua quota. Così i giudici della Corte d'appello di Venezia scrivono: "Ritiene il Collegio che le dichiarazioni dell'imputato non rispondano a verità […], smentite dalle risultanze della commissione Anselmi e dalle stesse dichiarazioni rese del prevenuto avanti al giudice istruttore di Milano, e mai contestate […]. Ne consegue quindi che il Berlusconi ha dichiarato il falso", rilasciato "dichiarazioni menzognere" e "compiutamente realizzato gli estremi obiettivi e subiettivi del delitto di falsa testimonianza". Ma "il reato va dichiarato estinto per intervenuta amnistia".


Tangenti alla Guardia di Finanza (corruzione )
I grado: condanna a 2 anni e 9 mesi per tutte e quattro le tangenti contestate (niente attenuanti generiche).
Appello : prescrizione per tre tangenti (grazie alle attenuanti generiche), assoluzione con formula dubitativa (comma II art.530 c.p.p) per la quarta. Nelle motivazioni si legge: "Il giudizio di colpevolezza dell'imputato poggia su molteplici elementi indiziari, certi, univoci, precisi e concordanti, per ciò dotati di rilevante forza persuasiva, tali da assumere valenza probatoria".
Cassazione : assoluzione. La motivazione contiene due riferimenti alla classica insufficienza di prove. La Cassazione non può entrare dichiaratamente nel merito, né dunque annullare la sentenza precedente con formula dubitativa: deve emettere un verdetto secco (conferma oppure annulla). Ma nella motivazione i giudici della VI sezione penale rimandano esplicitamente all'"articolo 530 cpv": dove "cpv" significa "capoverso", cioè comma 2 ("prova contraddittoria o insufficiente";). A 12 righe dalla fine, a scanso di equivoci, i supremi giudici hanno voluto essere ancora più chiari. Si legge infatti: "Tenuto conto di quanto già osservato sulla insufficienza probatoria, nei confronti di Berlusconi, del materiale indiziario utilizzato dalla Corte d'appello...".


All Iberian 1 (finanziamento illecito ai partiti)
I grado : condanna a 2 anni e 4 mesi per i 21 miliardi versati estero su estero, tramite il conto All Iberian, a Bettino Craxi.
Appello : il reato cade in prescrizione, ma c'è: "per nessuno degli imputati emerge dagli atti l'evidenza dell'innocenza".
Cassazione : prescrizione confermata, con condanna al pagamento delle spese processuali. Nella sentenza definitiva tra l'altro si legge: "Le operazioni societarie e finanziarie prodromiche ai finanziamenti estero su estero dal conto intestato alla All Iberian al conto di transito Northern Holding [Craxi] furono realizzate in Italia dai vertici del gruppo Fininvest spa, con il rilevante concorso di Berlusconi quale proprietario e presidente. […] Non emerge negli atti processuali l'estraneità dell'imputato".


All Iberian 2 (falso in bilancio)
prescritto perchè l'imputato ha cancellato la legge che lo condannava


Medusa Cinema (falso in bilancio )
I grado : condanna a 1 anno e 4 mesi (10 miliardi di fondi neri che, grazie alla compravendita, vengono accantonati su una serie di libretti al portatore di Silvio Berlusconi).
Appello : assoluzione con formula dubitativa (comma 2 art. 530). Berlusconi, secondo il collegio è così ricco che potrebbe anche non essersi reso conto di come, nel corso della compravendita, il suo collaboratore Carlo Bernasconi (condannato) gli abbia versato 10 miliardi di lire in nero. Scrivono i giudici: "La molteplicità dei libretti riconducibili alla famiglia Berlusconi e le notorie rilevanti dimensioni del patrimonio di Berlusconi postulano l'impossibilità di conoscenza sia dell'incremento sia soprattutto dell'origine dello stesso".
Cassazione : sentenza d'appello confermata.


Terreni di Macherio (appropriazione indebita, frode fiscale, falso in bilancio)
I grado : assoluzione dall'appropriazione indebita e dalla frode fiscale (per 4.4 miliardi di lire pagati in nero all'ex proprietario dei terreni che circondano la villa di Macherio, dove vivono la moglie Veronica e i tre figli di secondo letto), prescrizione per i falsi in bilancio di due società ai quali "indubbiamente ha concorso Berlusconi".
Appello : confermata l'assoluzione dalle prime due accuse. Assoluzione anche dal primo dei due falsi in bilancio, mentre il secondo rimane ma è coperto da amnistia.



Caso Lentini (falso in bilancio)
I grado : il reato (10 miliardi versati in nero al Torino Calcio in occasione dell'acquisto del giocatore Luigi Lentini) è stato dichiarato prescritto grazie alla nuova legge sul falso in bilancio.



Consolidato gruppo Fininvest (falso in bilancio)
Il gip Fabio Paparella ha dichiarato prescritti, sulla base della nuova legge sul falso in bilancio, i 1500 miliardi di lire di presunti fondi neri accantonati dal gruppo Berlusconi su 64 off-shore della galassia All Iberian (comparto B della Fininvest). Il pm Francesco Greco ha presentato ricorso in Cassazione perché la mancata fissazione dell'udienza preliminare gli ha impedito di sollevare un'eccezione d'incostituzionalità e di incompatibilità con le direttive comunitarie delle nuove norme sui reati societari e con il trattato dell'Ocse.


Lodo Mondadori (corruzione giudiziaria )
Grazie alla concessione delle attenuanti generiche il reato - che in primo grado ha portato alla condanna di Cesare Previti - è stato dichiarato prescritto dalla Corte d'Appello di Milano e dalla Corte di Cassazione. Nelle motivazioni della Cassazione, tra l'altro, si legge: "il rilievo dato [per concedere le attenuanti generiche] alle attuali condizioni di vita sociale ed individuale del soggetto [Berlusconi è diventato presidente del Consiglio], valutato dalla Corte come decisivo, non appare per nulla incongruo…".


Sme-Ariosto (corruzione giudiziaria )
A causa dei continui "impedimenti istituzionali" sollevati da Berlusconi e dei conseguenti rinvii delle udienze, la posizione del premier è stata stralciata dal processo principale. Ed è stato creato un processo parallelo, che però Berlusconi ha sospeso fino al termine del suo incarico (o sine die, in caso di rielezione o di nomina ad altra carica istituzionale) facendo approvare a tempo di record il Lodo Maccanico, proprio alla vigilia della requisitoria, delle arringhe e della sentenza, e a 40 mesi dall'inizio del dibattimento.


Sme-Ariosto (falso in bilancio)
In seguito all'entrata in vigore delle nuove norme sul diritto societario, questo capo d'imputazione contestato a Berlusconi per il denaro versato - secondo l'accusa- ad alcuni giudici, è stato stralciato. Il processo è fermo in attesa che l'Alta Corte di giustizia europea si pronunci sulla conformità tra le nuove regole e le normative comunitarie. Ma, anche in caso di risposta positiva per i giudici, resterà bloccato per il Lodo Maccanico. Come tutti gli altri procedimenti ancora in corso a carico di Silvio Berlusconi.


Diritti televisivi (falso in bilancio e frode fiscale)
Indagini preliminari in corso alla Procura di Milano (pm Alfredo Robledo e Fabio De Pasquale), a carico di numerosi manager del gruppo, più il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri e il titolare Silvio Berlusconi, il quale - secondo l'ipotesi accusatoria - avrebbe continuato anche dopo l'ingresso in politica nel '94 ad esercitare di fatto il ruolo di dominus dell'azienda. Oggetto dell'indagine: una serie di operazioni finanziarie di acquisto di diritti cinematografici e televisivi da majors americane, con vorticosi passaggi fra una società estera e l'altra del gruppo Berlusconi, con il risultato di far lievitare artificiosamente il prezzo dei beni compravenduti e beneficiare di sconti fiscali previsti dalla legge Tremonti, approvata dal primo governo dello stesso Berlusconi per detassare gli utili reinvestiti dalle imprese. Un presunto falso in bilancio che i magistrati valutano in circa 180 milioni di euro nel 1994.


Telecinco (violazione delle leggi antitrust e frode fiscale in Spagna)
Il giudice anticorruzione di Madrid Baltasàr Garzòn Real, dopo aver chiesto nel 2001 al governo italiano di processare Berlusconi o, in alternativa, di privarlo dell'immunità in modo di poterlo giudicare in Spagna, non ha ancora ricevuto risposta. Per questo il procuratore anticorruzione Carlo Castresana, nel maggio 2002, ha pregato Garzòn di rivolgersi di nuovo alle autorità italiane. Berlusconi in Spagna è accusato - insieme a Marcello Dell'Utri e ad altri dirigenti del gruppo Fininvest - di aver posseduto, grazie a una serie di prestanomi e di operazioni finanziarie illecite, il controllo pressoché totalitario dell'emittente Telecinco eccedenti rispetto ai limiti dell'antitrust spagnola, negli anni in cui il tetto massimo era del 25 per cento delle quote azionarie.


Mafia (concorso esterno in associazione mafiosa e riciclaggio di denaro sporco)
Indagini archiviate a Palermo su richiesta della Procura per scadenza dei termini massimi concessi per indagare.
Bombe del 1992 e del 1993 (concorso in strage )
Le inchieste delle Procure di Firenze e Caltanissetta sui presunti "mandanti a volto coperto" delle stragi del 1992 (Falcone e Borsellino) e del 1993 (Milano, Firenze e Roma) sono state archiviate per scadenza dei termini d'indagine. A Firenze, il 14 novembre 1998, il gip Giuseppe Soresina ha però rilevato come Berlusconi e Dell'Utri abbiano "intrattenuto rapporti non meramente episodici con i soggetti criminali cui è riferibile il programma stragista realizzato". Cioè con il clan corleonese che da vent'anni guida Cosa Nostra, con centinaia di omicidi e una mezza dozzina di stragi. Aggiunge il giudice fiorentino che esiste "una obiettiva convergenza degli interessi politici di Cosa Nostra rispetto ad alcune qualificate linee programmatiche della nuova formazione [Forza Italia]: articolo 41 bis, legislazione sui collaboratori di giustizia, recupero del garantismo processuale asseritamente trascurato dalla legislazione dei primi anni 90". Poi aggiunge che, nel corso delle indagini, addirittura "l'ipotesi iniziale [di un coinvolgimento di Berlusconi e dell'Utri nelle stragi] ha mantenuto e semmai incrementato la sua plausibilità". Ma purtroppo è scaduto "il termine massimo delle indagini preliminari" prima di poter raccogliere ulteriori elementi.
Il gip di Caltanissetta Giovanni Battista Tona ha scritto: "Gli atti del fascicolo hanno ampiamente dimostrato la sussistenza di varie possibilità di contatto tra uomini appartenenti a Cosa Nostra ed esponenti e gruppi societari controllati in vario modo dagli odierni indagati [Berlusconi e Dell'Utri]. Ciò di per sé legittima l'ipotesi che, in considerazione del prestigio di Berlusconi e Dell'Utri, essi possano essere stati individuati dagli uomini dell'organizzazione quali eventuali nuovi interlocutori". Ma "la friabilità del quadro indiziario impone l'archiviazione".
C'è, infine, la sentenza della Corte di Assise di Appello di Caltanissetta, che il 23 giugno 2001 ha condannato 37 boss mafiosi per la strage di Capaci: nel capitolo intitolato esplicitamente "I contatti tra Salvatore Riina e gli on. Dell'Utri e Berlusconi", si legge che è provato che la mafia intrecciò con i due "un rapporto fruttuoso quanto meno sotto il profilo economico". Talmente fruttuoso che poi, nel 1992, "il progetto politico di Cosa Nostra sul versante istituzionale mirava a realizzare nuovi equilibri e nuove alleanze con nuovi referenti della politica e dell'economia". Cioè a "indurre nella trattativa lo Stato ovvero a consentire un ricambio politico che, attraverso nuovi rapporti, assicurasse come nel passato le complicità di cui Cosa Nostra aveva beneficiato".

i magistrati fanno il loro lavoro,se hanno ipotesi di reato i pm indagano e i giudici emettono sentenza
Le accuse populiste di "comunismo" sono inconsistenti su molti casi perchè come ben saprai non è che un pm si sveglia la mattina e decide di attacare qualcuno e oltretutto saprai che si è indagato in alcuni casi per faide interne a forza italia perchè una moglie di un ex senatore ha fatto delle precise accuse ,dalle indagini si è giunti agli illeciti e dagli illeciti alle sentenze di condanna(anche in appello)

Cmq reputo inutile parlare di fatti processuali,sopratutto se sono in corso di definizione.Se ricandiderete certi personaggi allora li' si che potremo decisamente ridiscuterne

Su Prodi non c'è nulla da dire,è pulito e qst non lo dico io ma lo dice l'archiviazione su tutti i capi d'imputazione e le parole del pm.

Berlusconi è stato assolto ma spesso,troppo spesso ,lo è stato perchè si è fatto la legge ad hoc con tutta la sua maggioranza che gli ha garantito l'impunità.

io su qst avevo creato una discussione e su qst vorrei parlare con voi.Mi picerebbe sentirvi dire "fare cosi' non è onesto e corretto" ma ciò che non dite esplicitamente lo dite lo stesso con i vostri silenzi :roll:
fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"beltipo":
...si si, parlo dell'interrogatorio di oggi, e di qualcuno che non si dimette...
se parlavi di consorte e del suo vice sei stato accontentato.
responsabilmente si sono dimessi facendo ciò che qualsiasi persona con un minimo di civiltà e di onestà dovrebbe fare :roll:
La magistrtura adesso accerti i fatti
beltipo-votailprof
beltipo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Mi piacerebbe anche un vecchio "autocritica compagni" di lontana memoria...sai dopo tanto parlare di questione morale..ah, ci fosse almeno Pietro Ingrao ad aiutarvi, ma dovete straparlo a Rifondazione :lol:
marcoius-votailprof
marcoius-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"fid":
il silenzio sulle questioni sollevate nel topic e il continuare a cercare argomenti off-topic indica l'evidenza di ciò che sostengo.
[quote="marcoius"]Ok vistohe continui a fare a meno della "memoria storica" e a dar dello stolto a chi non non capisce la gravita' della stuazione forse e' meglio che ti ricordi alcune cose:
1)Secondo te col centrosx anrebbe meglio? hai forse dimenticato quale fu uno dei primi interventi fatti nel '97 da prodi?Ok vistohe continui a fare a meno della "memoria storica" e a dar dello stolto a chi non non capisce la gravita' della stuazione forse e' meglio che ti ricordi alcune cose:
1)Secondo te col centrosx anrebbe meglio? hai forse dimenticato quale fu uno dei primi interventi fatti nel '97 da prodi?Te lo ricordo io , depenalizzazione dell'abuso d'ufficio non patrimoniale, (ti devo ricordare a chi servi' quella norma?)

peccato che non dici le cose integralmente

quella legge, al contrario di quelle vergognose votate dalla attuale maggioranza, fu fatta da centrodx e centrosx in comune accordo e se ti studi bene la ratio ne capisci anche il motivo.Dopotutto fu fatta per evitare un reato comune nel quale incorrevano quasi tutti gli amministratori(sopratutto quelli locali)senza che questi ne fossero consapevoli

1)quella legge fu votata anche dal centrodx(ti sorprende la cosa?)

2)la depenalizzazione avvenne solo nei casi in cui un pubblico ufficiale non avesse beneficiato di un vantaggio qualificabile

3)prodi usci' pulitissimo su tutti i capi d'imputazione e la sua posizione fu archiviata in fase preliminare

siccome mi da fastidio di parlar con la fantasia ti cito direttamente le parole dell'accusa "Si deve ritenere - scrive il pm ***** Monteleone chiedendo l'archiviazione del procedimento il 15 gennaio 1999 - che l'Iri riuscì ad ottenere il più elevato dei prezzi possibili". "L'iter seguito dal consiglio d'amministrazione dell'Iri appare formalmente e sostanzialmente corretto". E le iniziative assunte da Prodi, si legge ancora, sono state esaminate e approvate collegialmente dal consiglio d'amministrazione".

Avete montato per anni un caso che non c'è
non è cosi' che giustficate i casi che dall'altra parte sono di una evidenza lampante
dopotutto l'evidenza di deduce in maniera chiarissima dal fatto che sistemticamente non rispondete e ve ne ndate off-topic

Torno a ripetere se volete difendere berlusconi sul decoder sull'abuso d'ufficio,sul mafioso che ospitava a casa sua e su quant'altro parlate di questi argomenti e difendetelo li' non sviate le argomentazioni su cose inconsistenti

I politici non sono tutti uguali e non tutti sono disonesti come volete fare credere

vogliamo scommettere che non parlerete mai di qst argomentazioni e che ve ne andrete sempre off-topic?

"marcoius":
2)l'attuale candidato del centrosx si e' pure fatto conoscere nel campo "medianico" ricordi la seduta spiritica che fece durante il rapimento moro?
(naturalmente nessun magistrato ha dubitato delle capacità medianiche di prodi :roll: )
Dico questo per ricordarti che non c'e' l'anticristo da una parte e il messia dall'altra .
Quindi considerato questo aspetto perche' dovrei considerare migliore prodi?

dove vuoi arrivare? per tua informazione non c'è nulla di illecito in ciò che è stato fatto dopotutto di recente abbiamo assistito al ritrovamento di una ragazza in fondo al lago di como grazie ad una medium che ha coadiuvato le forze di polizia.L'argomentazione è inconsistente visto e considerato che se invece del paese si fossero recati nella via probabilmente moro sarebbe stato salvato


"marcoius":
fra l'altro sempre per fare un po'di informazione concreta riporto "qualche" procedimento iniziato contro berlusconi
Assoluzioni:
terreni macherio.....(assoluzione e archiviazione).
:?
i casi che hanno colpito berlusconi sono di più.
ti riporto ciò che ho scritto mesi fa in un altra discussione(aggiornato on l' ultima sentenza all iberian)

Se te li leggerai accuratamente ti renderai conto che citarmi l'archiviazione preliminare del caso Cirio non regge assoltutamente il confronto visto e considerato che Prodi è innocente per fatti inconsistenti e Berlusconi lo è per amnistia su fatti processualmente dimostrati.Detto ciò a qst punto ti dovrei analizzare attentamente le sentenze dell'utri e previti e qui riempiamo tutto il sito.


Bugie sulla loggia P2 (falsa testimonianza )
La Corte d'appello di Venezia, nel 1990, dichiara Berlusconi colpevole di aver giurato il falso davanti al Tribunale di Verona a proposito della sua iscrizione alla P2, ma il reato è coperto dall'amnistia del 1989. Interrogato sotto giuramento Berlusconi aveva detto: "Non ricordo la data esatta della mia iscrizione alla P2, ricordo comunque che è di poco anteriore allo scandalo […]. Non ho mai pagato una quota di iscrizione, né mai mi è stata richiesta". Berlusconi però si era iscritto alla P2 nel 1978 (lo scandalo è del 1981) e aveva pagato la sua quota. Così i giudici della Corte d'appello di Venezia scrivono: "Ritiene il Collegio che le dichiarazioni dell'imputato non rispondano a verità […], smentite dalle risultanze della commissione Anselmi e dalle stesse dichiarazioni rese del prevenuto avanti al giudice istruttore di Milano, e mai contestate […]. Ne consegue quindi che il Berlusconi ha dichiarato il falso", rilasciato "dichiarazioni menzognere" e "compiutamente realizzato gli estremi obiettivi e subiettivi del delitto di falsa testimonianza". Ma "il reato va dichiarato estinto per intervenuta amnistia".


Tangenti alla Guardia di Finanza (corruzione )
I grado: condanna a 2 anni e 9 mesi per tutte e quattro le tangenti contestate (niente attenuanti generiche).
Appello : prescrizione per tre tangenti (grazie alle attenuanti generiche), assoluzione con formula dubitativa (comma II art.530 c.p.p) per la quarta. Nelle motivazioni si legge: "Il giudizio di colpevolezza dell'imputato poggia su molteplici elementi indiziari, certi, univoci, precisi e concordanti, per ciò dotati di rilevante forza persuasiva, tali da assumere valenza probatoria".
Cassazione : assoluzione. La motivazione contiene due riferimenti alla classica insufficienza di prove. La Cassazione non può entrare dichiaratamente nel merito, né dunque annullare la sentenza precedente con formula dubitativa: deve emettere un verdetto secco (conferma oppure annulla). Ma nella motivazione i giudici della VI sezione penale rimandano esplicitamente all'"articolo 530 cpv": dove "cpv" significa "capoverso", cioè comma 2 ("prova contraddittoria o insufficiente";). A 12 righe dalla fine, a scanso di equivoci, i supremi giudici hanno voluto essere ancora più chiari. Si legge infatti: "Tenuto conto di quanto già osservato sulla insufficienza probatoria, nei confronti di Berlusconi, del materiale indiziario utilizzato dalla Corte d'appello...".


All Iberian 1 (finanziamento illecito ai partiti)
I grado : condanna a 2 anni e 4 mesi per i 21 miliardi versati estero su estero, tramite il conto All Iberian, a Bettino Craxi.
Appello : il reato cade in prescrizione, ma c'è: "per nessuno degli imputati emerge dagli atti l'evidenza dell'innocenza".
Cassazione : prescrizione confermata, con condanna al pagamento delle spese processuali. Nella sentenza definitiva tra l'altro si legge: "Le operazioni societarie e finanziarie prodromiche ai finanziamenti estero su estero dal conto intestato alla All Iberian al conto di transito Northern Holding [Craxi] furono realizzate in Italia dai vertici del gruppo Fininvest spa, con il rilevante concorso di Berlusconi quale proprietario e presidente. […] Non emerge negli atti processuali l'estraneità dell'imputato".


All Iberian 2 (falso in bilancio)
prescritto perchè l'imputato ha cancellato la legge che lo condannava


Medusa Cinema (falso in bilancio )
I grado : condanna a 1 anno e 4 mesi (10 miliardi di fondi neri che, grazie alla compravendita, vengono accantonati su una serie di libretti al portatore di Silvio Berlusconi).
Appello : assoluzione con formula dubitativa (comma 2 art. 530). Berlusconi, secondo il collegio è così ricco che potrebbe anche non essersi reso conto di come, nel corso della compravendita, il suo collaboratore Carlo Bernasconi (condannato) gli abbia versato 10 miliardi di lire in nero. Scrivono i giudici: "La molteplicità dei libretti riconducibili alla famiglia Berlusconi e le notorie rilevanti dimensioni del patrimonio di Berlusconi postulano l'impossibilità di conoscenza sia dell'incremento sia soprattutto dell'origine dello stesso".
Cassazione : sentenza d'appello confermata.


Terreni di Macherio (appropriazione indebita, frode fiscale, falso in bilancio)
I grado : assoluzione dall'appropriazione indebita e dalla frode fiscale (per 4.4 miliardi di lire pagati in nero all'ex proprietario dei terreni che circondano la villa di Macherio, dove vivono la moglie Veronica e i tre figli di secondo letto), prescrizione per i falsi in bilancio di due società ai quali "indubbiamente ha concorso Berlusconi".
Appello : confermata l'assoluzione dalle prime due accuse. Assoluzione anche dal primo dei due falsi in bilancio, mentre il secondo rimane ma è coperto da amnistia.



Caso Lentini (falso in bilancio)
I grado : il reato (10 miliardi versati in nero al Torino Calcio in occasione dell'acquisto del giocatore Luigi Lentini) è stato dichiarato prescritto grazie alla nuova legge sul falso in bilancio.



Consolidato gruppo Fininvest (falso in bilancio)
Il gip Fabio Paparella ha dichiarato prescritti, sulla base della nuova legge sul falso in bilancio, i 1500 miliardi di lire di presunti fondi neri accantonati dal gruppo Berlusconi su 64 off-shore della galassia All Iberian (comparto B della Fininvest). Il pm Francesco Greco ha presentato ricorso in Cassazione perché la mancata fissazione dell'udienza preliminare gli ha impedito di sollevare un'eccezione d'incostituzionalità e di incompatibilità con le direttive comunitarie delle nuove norme sui reati societari e con il trattato dell'Ocse.


Lodo Mondadori (corruzione giudiziaria )
Grazie alla concessione delle attenuanti generiche il reato - che in primo grado ha portato alla condanna di Cesare Previti - è stato dichiarato prescritto dalla Corte d'Appello di Milano e dalla Corte di Cassazione. Nelle motivazioni della Cassazione, tra l'altro, si legge: "il rilievo dato [per concedere le attenuanti generiche] alle attuali condizioni di vita sociale ed individuale del soggetto [Berlusconi è diventato presidente del Consiglio], valutato dalla Corte come decisivo, non appare per nulla incongruo…".


Sme-Ariosto (corruzione giudiziaria )
A causa dei continui "impedimenti istituzionali" sollevati da Berlusconi e dei conseguenti rinvii delle udienze, la posizione del premier è stata stralciata dal processo principale. Ed è stato creato un processo parallelo, che però Berlusconi ha sospeso fino al termine del suo incarico (o sine die, in caso di rielezione o di nomina ad altra carica istituzionale) facendo approvare a tempo di record il Lodo Maccanico, proprio alla vigilia della requisitoria, delle arringhe e della sentenza, e a 40 mesi dall'inizio del dibattimento.


Sme-Ariosto (falso in bilancio)
In seguito all'entrata in vigore delle nuove norme sul diritto societario, questo capo d'imputazione contestato a Berlusconi per il denaro versato - secondo l'accusa- ad alcuni giudici, è stato stralciato. Il processo è fermo in attesa che l'Alta Corte di giustizia europea si pronunci sulla conformità tra le nuove regole e le normative comunitarie. Ma, anche in caso di risposta positiva per i giudici, resterà bloccato per il Lodo Maccanico. Come tutti gli altri procedimenti ancora in corso a carico di Silvio Berlusconi.


Diritti televisivi (falso in bilancio e frode fiscale)
Indagini preliminari in corso alla Procura di Milano (pm Alfredo Robledo e Fabio De Pasquale), a carico di numerosi manager del gruppo, più il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri e il titolare Silvio Berlusconi, il quale - secondo l'ipotesi accusatoria - avrebbe continuato anche dopo l'ingresso in politica nel '94 ad esercitare di fatto il ruolo di dominus dell'azienda. Oggetto dell'indagine: una serie di operazioni finanziarie di acquisto di diritti cinematografici e televisivi da majors americane, con vorticosi passaggi fra una società estera e l'altra del gruppo Berlusconi, con il risultato di far lievitare artificiosamente il prezzo dei beni compravenduti e beneficiare di sconti fiscali previsti dalla legge Tremonti, approvata dal primo governo dello stesso Berlusconi per detassare gli utili reinvestiti dalle imprese. Un presunto falso in bilancio che i magistrati valutano in circa 180 milioni di euro nel 1994.


Telecinco (violazione delle leggi antitrust e frode fiscale in Spagna)
Il giudice anticorruzione di Madrid Baltasàr Garzòn Real, dopo aver chiesto nel 2001 al governo italiano di processare Berlusconi o, in alternativa, di privarlo dell'immunità in modo di poterlo giudicare in Spagna, non ha ancora ricevuto risposta. Per questo il procuratore anticorruzione Carlo Castresana, nel maggio 2002, ha pregato Garzòn di rivolgersi di nuovo alle autorità italiane. Berlusconi in Spagna è accusato - insieme a Marcello Dell'Utri e ad altri dirigenti del gruppo Fininvest - di aver posseduto, grazie a una serie di prestanomi e di operazioni finanziarie illecite, il controllo pressoché totalitario dell'emittente Telecinco eccedenti rispetto ai limiti dell'antitrust spagnola, negli anni in cui il tetto massimo era del 25 per cento delle quote azionarie.


Mafia (concorso esterno in associazione mafiosa e riciclaggio di denaro sporco)
Indagini archiviate a Palermo su richiesta della Procura per scadenza dei termini massimi concessi per indagare.
Bombe del 1992 e del 1993 (concorso in strage )
Le inchieste delle Procure di Firenze e Caltanissetta sui presunti "mandanti a volto coperto" delle stragi del 1992 (Falcone e Borsellino) e del 1993 (Milano, Firenze e Roma) sono state archiviate per scadenza dei termini d'indagine. A Firenze, il 14 novembre 1998, il gip Giuseppe Soresina ha però rilevato come Berlusconi e Dell'Utri abbiano "intrattenuto rapporti non meramente episodici con i soggetti criminali cui è riferibile il programma stragista realizzato". Cioè con il clan corleonese che da vent'anni guida Cosa Nostra, con centinaia di omicidi e una mezza dozzina di stragi. Aggiunge il giudice fiorentino che esiste "una obiettiva convergenza degli interessi politici di Cosa Nostra rispetto ad alcune qualificate linee programmatiche della nuova formazione [Forza Italia]: articolo 41 bis, legislazione sui collaboratori di giustizia, recupero del garantismo processuale asseritamente trascurato dalla legislazione dei primi anni 90". Poi aggiunge che, nel corso delle indagini, addirittura "l'ipotesi iniziale [di un coinvolgimento di Berlusconi e dell'Utri nelle stragi] ha mantenuto e semmai incrementato la sua plausibilità". Ma purtroppo è scaduto "il termine massimo delle indagini preliminari" prima di poter raccogliere ulteriori elementi.
Il gip di Caltanissetta Giovanni Battista Tona ha scritto: "Gli atti del fascicolo hanno ampiamente dimostrato la sussistenza di varie possibilità di contatto tra uomini appartenenti a Cosa Nostra ed esponenti e gruppi societari controllati in vario modo dagli odierni indagati [Berlusconi e Dell'Utri]. Ciò di per sé legittima l'ipotesi che, in considerazione del prestigio di Berlusconi e Dell'Utri, essi possano essere stati individuati dagli uomini dell'organizzazione quali eventuali nuovi interlocutori". Ma "la friabilità del quadro indiziario impone l'archiviazione".
C'è, infine, la sentenza della Corte di Assise di Appello di Caltanissetta, che il 23 giugno 2001 ha condannato 37 boss mafiosi per la strage di Capaci: nel capitolo intitolato esplicitamente "I contatti tra Salvatore Riina e gli on. Dell'Utri e Berlusconi", si legge che è provato che la mafia intrecciò con i due "un rapporto fruttuoso quanto meno sotto il profilo economico". Talmente fruttuoso che poi, nel 1992, "il progetto politico di Cosa Nostra sul versante istituzionale mirava a realizzare nuovi equilibri e nuove alleanze con nuovi referenti della politica e dell'economia". Cioè a "indurre nella trattativa lo Stato ovvero a consentire un ricambio politico che, attraverso nuovi rapporti, assicurasse come nel passato le complicità di cui Cosa Nostra aveva beneficiato".

i magistrati fanno il loro lavoro,se hanno ipotesi di reato i pm indagano e i giudici emettono sentenza
Le accuse populiste di "comunismo" sono inconsistenti su molti casi perchè come ben saprai non è che un pm si sveglia la mattina e decide di attacare qualcuno e oltretutto saprai che si è indagato in alcuni casi per faide interne a forza italia perchè una moglie di un ex senatore ha fatto delle precise accuse ,dalle indagini si è giunti agli illeciti e dagli illeciti alle sentenze di condanna(anche in appello)

Cmq reputo inutile parlare di fatti processuali,sopratutto se sono in corso di definizione.Se ricandiderete certi personaggi allora li' si che potremo decisamente ridiscuterne

Su Prodi non c'è nulla da dire,è pulito e qst non lo dico io ma lo dice l'archiviazione su tutti i capi d'imputazione e le parole del pm.

Berlusconi è stato assolto ma spesso,troppo spesso ,lo è stato perchè si è fatto la legge ad hoc con tutta la sua maggioranza che gli ha garantito l'impunità.

io su qst avevo creato una discussione e su qst vorrei parlare con voi.Mi picerebbe sentirvi dire "fare cosi' non è onesto e corretto" ma ciò che non dite esplicitamente lo dite lo stesso con i vostri silenzi :roll:[/quote]


Fid hai un brutto difetto vedi il silenzio laddove non senti cio' che vorresti.

Mi spiace deluderti ma conosco gia' bene le vicende che riguardano berlusconi.
Pero' forse andando a guardar bene troverai svariati casi di assoluzione.
Ora tu mi vieni a dire che i magistrati fanno sempre il loro lavoro in maniera impeccabile, ma per me vedere iniziare un procedimento penale con tanto di strombazzate sui giornali e poi vedere assolvere l'imputato non mi sembra' granche' come lavoro....(si vede che anche su questo abbiamo visioni differenti).
Detto cio' se permetti risulta difficile pensare che non ci sia una parte della magistratura orientata,

poi non so come li valuti tu i vari

RESISTERE,RESISTERE,RESISTERE di Caselli

oppure le affermazioni pacifiche tipo:

IO QUELLO LO SPEZZO di pietro (oltretutto fatte quando era magistrato non adesso che guarda caso e' alleato del centrosx).

Se poi vogliamo considerare che in alcuni processi si e' assistito

1)a rotture accindentali di cd con delle prove importanti
2)ad intercettazioni trascritte su tovaglioli :roll:

Questo tanto per far notare che a prescindere dalle sue colpe, nei suoi confronti non si e' proprio avuto un comportamento irreprensibile da parte di chi lo ha giudicato. (perlomeno io personalmente non mi sentirei tutelato)

Per il resto ti assicuro che quando ti deciderai a scindere il commento su una sentenza dai vari attacchi gratuiti al governo, allora da parte mia avrai commenti che si limiteranno all'analisi della sentenza, in caso contrario si continueranno a fare dei post chilomentrici che alla fine forse verranno letti da 3 o 4 persone :roll: .


P.S.
L'attuale formulazione del reato di abuso d'ufficio per me fa "cagare", ed anche se e' stato appoggiato dal centrodx la mia valutazione non cambia.
fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"beltipo":
Mi piacerebbe anche un vecchio "autocritica compagni" di lontana memoria...sai dopo tanto parlare di questione morale..ah, ci fosse almeno Pietro Ingrao ad aiutarvi, ma dovete straparlo a Rifondazione :lol:

vogliamo passare dalla fantasia alle realtà?

roberto autocritica per cosa? :roll:
fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"marcoius":
Fid hai un brutto difetto vedi il silenzio laddove non senti cio' che vorresti.

no no il silenzio c'è ed è realissimo

ogni qual volta dico "in centrodx ha fatto qst..." voi invece di rispondere e di difendere l'operato di quella parte sviate il discorso su ltre questioni

come avrai notato io ti rispondo sempre su ciò che indicate e non svio gli argomenti su altro

"marcoius":
Mi spiace deluderti ma conosco gia' bene le vicende che riguardano berlusconi.
Pero' forse andando a guardar bene troverai svariati casi di assoluzione.
Ora tu mi vieni a dire che i magistrati fanno sempre il loro lavoro in maniera impeccabile, ma per me vedere iniziare un procedimento penale con tanto di strombazzate sui giornali e poi vedere assolvere l'imputato non mi sembra' granche' come lavoro....(si vede che anche su questo abbiamo visioni differenti).

solo nelle dittature i processi portano sempre ad una condanna,la cultura giuridica impone che quando ci sono degli elementi si inizia un processo,successivamente si decide sui fatti

Capirai benissimo che giuridicamente un assoluzione perchè il fatto non costituisce reato(perchè l'imputato stesso lo ha eliminato in parlamento)è una cosa vergognosa e di basso aspetto morale e riconoscerai che l'assoluzione per prescrizione dei termini non vuol dire che i fatti addebitati non siano stati commessi.Su unimagazine non siamo ne sulla rai ne su mediaset per cui le verità possiamo pure dirle


"marcoius":
Detto cio' se permetti risulta difficile pensare che non ci sia una parte della magistratura orientata,
poi non so come li valuti tu i vari
RESISTERE,RESISTERE,RESISTERE di Caselli
oppure le affermazioni pacifiche tipo:
IO QUELLO LO SPEZZO di pietro (oltretutto fatte quando era magistrato non adesso che guarda caso e' alleato del centrosx).
Se poi vogliamo considerare che in alcuni processi si e' assistito
1)a rotture accindentali di cd con delle prove importanti
2)ad intercettazioni trascritte su tovaglioli :roll:
Questo tanto per far notare che a prescindere dalle sue colpe, nei suoi confronti non si e' proprio avuto un comportamento irreprensibile da parte di chi lo ha giudicato. (perlomeno io personalmente non mi sentirei tutelato)
Per il resto ti assicuro che quando ti deciderai a scindere il commento su una sentenza dai vari attacchi gratuiti al governo, allora da parte mia avrai commenti che si limiteranno all'analisi della sentenza, in caso contrario si continueranno a fare dei post chilomentrici che alla fine forse verranno letti da 3 o 4 persone :roll: .
P.S.
L'attuale formulazione del reato di abuso d'ufficio per me fa "cagare", ed anche se e' stato appoggiato dal centrodx la mia valutazione non cambia.

non lo ha detto caselli ma saverio borelli dopo innumerevoli azioni del ministro di giustizia(ispettori che non hanno trovato nulla) e del parlamento(leggi ad hoc) se leggi il resto della frase "come sul piave..." ti renderai conto che citava il conflitto con l'austria e non la resitenza durante la seconda guerra mondiale( ma ovviamente le reti sono di chi sappiamo noi e può far dire tutto quello che vuole alle persone)Di pietro convinto della colpevolezza di berlusconi ha affermato ciò che un qualsiasi pm può dire,lo voleva "spezzare" processualmente e la cosa mi sembra decisamente ovvia

e' possibile che alcuni giudici siano di sinistra,anzi è probabilissimo vista l'avversione ai giudici dl governo, in ogni caso esiste il contraddittorio esistono onesti strumenti giudiziali e disonesti strumenti legislativi per difendersi per cui non credi che sia giusto accertare i fatti?

dopotutto ti renderai conto che se io dovessi seguire il tuo discorso il risultato sarebbe garantire l'impunità anzichè accertare come sian andate le cose

se si vuole seguire la cultura giuridica avendo senso delle istituzioni non potrai che sostenere che i processi vanno fatti e non penso che su questa affermazione si possa discutere più di tanto
donrodrigo-votailprof
donrodrigo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
ma basta con sto..."le reti sono di chi sappiamo"...x cortesia non ne possiamo più, lo vuoi capire che la gente è stufa di sentirlo ripetere sempre???
il presidente rai mi sembra sia dei DS...sbaglio?
il presidente della commissione di vigilanza RAI della Margherita...è corretto? Ma basta con sta menata non se ne piò più!!
Ma poi, anche i giornali fanno parte dei Mass media...e ad esclusione di 3 giornali filo-governativi(Liero-Il giornale-Il tempo)...ma neanche troppo, soprattutto Libero,il restante panorama giornalistico è anti cavaliere...quindi x cortesia basta!!!
fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Se volete parlare di unipol,televisioni etc etc da parte mia non troverete alcuno sviameno degli argomenti e sono disposto a parlarne quando volete(da qst punto di vista per non creare "casino" si possono riesumare tanti altri topic)

ma per l'ennesima volta,atteniamoci all'oggetto del topic e non andate "comodamente" altrove

il topic parlava della sentenza all iberian e nuovamente si cambia l'argomento della discussione.

Cambiando argomento si deduce solamente che non potete difendere ciò che vergognosamente è stato fatto

Ma siete o non siete d'accordo sul fatto che se ho un procedimento devo difendermi in tribunale anzikè cambiare le leggi in mio favore? :roll: non è una cosa del più alto squallore?
marcoius-votailprof
marcoius-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
ogni qual volta dico "in centrodx ha fatto qst..." voi invece di rispondere e di difendere l'operato di quella parte sviate il discorso su ltre questioni

Perche' dirti che anche prodi ha fatto una cosa simile con i suoi reati vuol dire sviare il discorso?


solo nelle dittature i processi portano sempre ad una condanna,la cultura giuridica impone che quando ci sono degli elementi si inizia un processo,successivamente si decide sui fatti
La cultura giuridica impone anche un minimo di decenza sulla formulazione delle accuse. Stiamo parlando di decine di processi di cui svariati si son conclusi dopo 10 anni o per mancanza di prove o per comprovata estraneita' dei fatti addebitati a berlusconi.


non lo ha detto caselli ma saverio borelli dopo innumerevoli azioni del ministro di giustizia

Hai ragione ho sbagliato (piccola distrazione :oops: )





Di pietro convinto della colpevolezza di berlusconi ha affermato ciò che un qualsiasi pm può dire,lo voleva "spezzare" processualmente e la cosa mi sembra decisamente ovvia

Guarda che proprio per il ruolo che ha il pm deve esser per forza convinto della colpevolezza dell'imputato.
Pero' stranamente solo in quel caso ho visto usare toni all Ivan Drago (ti spiezzo in 2 :lol: ).
Naturalmente proprio veder certe cose non mi fa sentir proprio fiducioso nell'operato di questi p.m., se poi consideriamo che iniziano a far politica allora la cosa mi fa davvero paura.

se si vuole seguire la cultura giuridica avendo senso delle istituzioni non potrai che sostenere che i processi vanno fatti e non penso che su questa affermazione si possa discutere più di tanto

In un paese con cultura giuridica il pm che commette errori paga, quindi si filtrano i processi che dovrebbero davvero iniziare da quelli che non hanno minimo fondamento.
In italia il csm tranne rarissime volte non ha mai emesso un provvedimento nei confronti di pm che avessero palesemente sbagliato (tali provvedimenti si possono contare sulle dita di due mani, cosi' almeno mi e' parso di sentir dire ad un docente di procedura penale :roll: ).



Ripeto qundo ti deciderai a scindere il discorso politico da quello morale, allora potremo parlare della discutibilità di certi provvedimenti.
Finche' ritrovero' i vari riferimenti a:

1)repubblica delle banane
2)ottusita' dell'elettore di centrodx
3)perfezione dell'operato di centrosx

ebbene finche' sara' quello il tenore dei tuoi post da me riceverai solo risposte politiche, proprio perche' tu in fondo poni il problema sul piano politico
fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"marcoius":
Perche' dirti che anche prodi ha fatto una cosa simile con i suoi reati vuol dire sviare il discorso?

non mi riferivo certamente a qst ma al fatto che sistematicamente non entrate mai nell'argomento opponendovi alle accuse da me fatte al premier. viceversa spostate la discussione su altre persone,su altri fatti o non fatti non rispondendo alle mie affermazioni

"marcoius":
La cultura giuridica impone anche un minimo di decenza sulla formulazione delle accuse. Stiamo parlando di decine di processi di cui svariati si son conclusi dopo 10 anni o per mancanza di prove o per comprovata estraneita' dei fatti addebitati a berlusconi

semmai per insufficienza di prove ma se leggi bene sono pochissime queste di cui parli mentre viceversa sono molte di più quelle in cui si è chiuso un occhio per prescrizione e amnistia.Cmq io non discuto di procedimenti quelli sono questioni private che hanno una rilevanza pubblica solo quano si giunge alla prima sentenza di condanna (consona a creare un fumus ed un periculum)o addirittura alla sentenza passata in giudicato(li' la cos è molto più grave)

"marcoius":
Guarda che proprio per il ruolo che ha il pm deve esser per forza convinto della colpevolezza dell'imputato.
Pero' stranamente solo in quel caso ho visto usare toni all Ivan Drago (ti spiezzo in 2 :lol: ).
Naturalmente proprio veder certe cose non mi fa sentir proprio fiducioso nell'operato di questi p.m., se poi consideriamo che iniziano a far politica allora la cosa mi fa davvero paura

sarebbe stato grave se l'avesse detto il giudice al quale era affidata la decisione.

Dato che è stato detto dalla pubblica accusa è scontato che qst sia un espressione in ordine alla battaglia processuale e ammesso che questa espressione sia stata usata(perchè ci sono dubbi su qst) di sicuro non vuol dire nulla e non ha alcuna rilevanza

Non è perchè dico "lo batterò" che la credibilità della pubblica accusa viene meno,anzi ciò dimostra he il pm crede pienamente nel proprio ruolo processuale per cui detta qst espressione non si può che applaudirlo.

Non spetta al pm essere imparziale come chi sentenzierà,il pm affila le armi dell'accusa e certe espressioni coniate d berlusconi sono solo l'ennesimo tentativo populista di difendersi in assenza di argomentazioni adeguate

"marcoius":
In un paese con cultura giuridica il pm che commette errori paga, quindi si filtrano i processi che dovrebbero davvero iniziare da quelli che non hanno minimo fondamento.
In italia il csm tranne rarissime volte non ha mai emesso un provvedimento nei confronti di pm che avessero palesemente sbagliato (tali provvedimenti si possono contare sulle dita di due mani, cosi' almeno mi e' parso di sentir dire ad un docente di procedura penale :roll: )

lavoro in tribunale e da praticante avvocato posso dirti che la difesa ha centinaia di strumenti per difendersi e centinaia di strumenti di garanzia processuale.il pm agisce per l'accusa ma saprai benissimo che esistono gip e gup per cui se ci sono gli elementi per iniziare un procedimeno si inizia poi la verità deve correttamente uscire dl dibattimento.Non si può dare alcuna colpa al pm che svolge il suo lavoro,è quello ed è giusto che lui porti avanti le sue opinioni ed i suoi mezzi di prova



"marcoius":
Ripeto qundo ti deciderai a scindere il discorso politico da quello morale, allora potremo parlare della discutibilità di certi provvedimenti.
Finche' ritrovero' i vari riferimenti a:

1)repubblica delle banane
2)ottusita' dell'elettore di centrodx
3)perfezione dell'operato di centrosx

ebbene finche' sara' quello il tenore dei tuoi post da me riceverai solo risposte politiche, proprio perche' tu in fondo poni il problema sul piano politico

non vedo perchè devo scindere i due discorsi per me politica e morale procedono di pari passo per cui quando mi chiedi un giudizio ti do' la stessa risposta sia dal punto di vista politico sia dal punto di vista morale,viceversa quando mi attendo una risposta non penso che debba aspettarmi due risultati differenti
marcoius-votailprof
marcoius-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
non mi riferivo certamente a qst ma al fatto che sistematicamente non entrate mai nell'argomento opponendovi alle accuse da me fatte al premier. viceversa spostate la discussione su altre persone,su altri fatti o non fatti non rispondendo alle mie affermazioni


Guarda che ti e' stata data una risposta sia da me che da beltipo.
ti si e' detto che il comportamento e' discutibile che sono cose che comunque non aiutano l'affermazione di una forte questione morale in politica.

Il problema e' un altro....che da parte mia non c'e' alcun problema a dire che la destra fa delle vaccate.

Tu invece rimani sempre fermo nella tua ottica, per te e cambia una legge berlusconi si tratta di un orrore e di una scelta ad-personam.
Se prodi si modifica l'abuso d'ufficio a suo uso e consumo ha invece fatto un atto dovuto.
Fra l'altro come hai detto tu stesso ne e' uscito immacolato.........





lavoro in tribunale e da praticante avvocato posso dirti che la difesa ha centinaia di strumenti per difendersi e centinaia di strumenti di garanzia processuale.il pm agisce per l'accusa ma saprai benissimo che esistono gip e gup per cui se ci sono gli elementi per iniziare un procedimeno si inizia poi la verità deve correttamente uscire dl dibattimento.Non si può dare alcuna colpa al pm che svolge il suo lavoro,è quello ed è giusto che lui porti avanti le sue opinioni ed i suoi mezzi di prova

Non c'e' bisogno di esser praticanti avvocati per saper certe cose.
certo che se tutto andasse cosi' liscio come vuoi far credere non si avrebbero tanti processi anche eccellenti fondati sul nulla.


semmai per insufficienza di prove ma se leggi bene sono pochissime queste di cui parli mentre viceversa sono molte di più quelle in cui si è chiuso un occhio per prescrizione e amnistia.Cmq io non discuto di procedimenti quelli sono questioni private che hanno una rilevanza pubblica solo quano si giunge alla prima sentenza di condanna (consona a creare un fumus ed un periculum)o addirittura alla sentenza passata in giudicato(li' la cos è molto più grave)

Su questo punto mi hai fatto proprio cascar le braccia , sia per la precisazione un po' saccente (semmai insufficienza non mancanza) che sinceramente ti potevi anche risparmiare.

Per non parlare delle POCHISSIME sentenze (come le consideri tu) che hanno dimostrato quantomeno che il procedimento si poteva evitare.

Poi quando hai un po' di tempo fammi sapere secondo la tua morale superiore quante assoluzioni deve ricevere una persona prima di potersi quantomeno considerare pereguitato. :roll:

Pagine: 12

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 208 Punti

Comm. Leader
Pinchbeck

Pinchbeck Moderatore 2690 Punti

VIP
Registrati via email