missomissis-votailprof
missomissis-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Salve... Forse sto facendo l'ennesima cavolata o forse no ma ho bisogno di sfogarmi! Sto per esplodere e la cosa che mi dà più fastidio è che intorno a me c'è la totale indifferenza... Sarò io una bravissima attrice oppure tutti gli altri hanno gli occhi foderati di prosciutto? Qualcuno sostiene che io nascondo bene le cose, che non voglio far entrare nessuno nel mio mondo, io invece credo che spesso ci voglia troppa attenzione e sensibilità per notare le cose e quando queste cose mancano o comunque vengono messe da parte, capire qualcun'altro è impossibile. Vi chiederete a cosa mi riferisco o da quale ospedale psichiatrico (sono perfettamente sana...credo...) sono uscita... Beh cattive notizie, le cose a cui mi riferisco sono parecchio vaste e se le scrivessi passerei per la paranoica, o per la persona da compatire o per chissà cosa e sinceramente questo non mi va. Sono semplicemente satura di fare il diario segreto di tutti, quel sacco nell'angolo che raccoglie tutte le cose che pesano tenendole per sè e non potendosi mai svuotare del tutto. Il dono dell'ascolto è ormai troppo raro forse ed io comincio a rompermi le scatole di passare per quella che "sa ascoltare"... Mi domando se chi mi ha apostrofata così, si è mai accorto/a di quanto sia pesante un silenzio o peggio ancora uno stupido sorriso messo su per convincere e soprattutto per convincersi. A volte non ci si rende conto di quanto poco basti per far male a qualcuno, di quali e quanti segni possa causare l'indifferenza, la paura di affrontare le cose, la cattiveria...
Lo so sto facendo un pò la paranoic girl ma le alternative erano davvero poche, tra dare capocciate al muro, ululare in terrazza e scrivere un post "senza senso", l'ultima soluzione mi è sembrata la meno invasiva e la più "silenziosa". Man mano che vado avanti mi rendo sempre più conto di quanto avesse ragione mio padre quando da piccola mi diceva che "vivo fuori dal mondo"... Effettivamente forse è così, sono troppo distante da ciò che mi circonda e, per quanto ciò possa intrigare alcuni, possa piacere, in realtà è un peso troppo grande, a volte soffocante che ti fa sentire incapace, diversa. Certo in alcuni casi, differenziarmi dalla massa non mi dispiace per niente anzi, ma essere troppo profondi, sviscerare troppo le cose, farsi colpire e riflettere su cose che per la maggior parte sono nullità, beh è un gran casino!
Comunque il viso comincia a rasserenarsi (sarà merito del senso d'imbarazzo che mi pervade da quando ho cominciato a scrivere pensando a chi leggerà?? forse sì ma che importa :roll: ), gli occhi necessitano di stecchini per rimanere aperti, chi è rimasto a leggere fino alla fine avrà già preso una lametta (per me o per sè è da vedere...) e forse è meglio chiudere così, almeno per oggi. Beltipo se reputi che questa mia sia da cestinare al volo, fai pure, sono certa che se lo facessi, avresti i tuoi buoni motivi :roll:
Baciottini a tutti e... "domani è un altro giorno" (se vabbeh... :roll: )
:bacio: :bacio: :bacio: :bacio: :bacio: :bacio:
anonymous-votailprof
anonymous-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
ululare in terrazza non era male però :lol:
shinji-votailprof
shinji-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao missOmissis.. purtroppo la psiche umana è, quando vuole, cattiva all'infinito... esiste una categoria di persone, che purtroppo ha il brutto vizio di avere nei dialoghi con le persone un senso unico.. ascoltare, ascoltare, ascoltare, ascoltare.. e nn parlare mai.
io come te ero un ragazzo a senso unico.. ascoltavo sempre, i problemi di tutti, ma.. i miei? quelli rimanevano stipati in fondo al cuore.. pressati.. tenuti giù quando tentavano di risalire.. il risultato alla fine, come puoi ben capire, non fù niente di positivo..

poi finalmente ho trovato una persona che la mia psiche ha scelto come quella giusta per aprirsi finalmente.. una delle sensazioni più piacevoli di questo mondo.. una gioia infinita nell'essere ascoltati.. una cosa stupenda... ed è esattamente quello che DEVI fare pure tu... guardati attorno, vedi chi ti circonda e comprendi chi possa essere, per il tuo cuore, quella persona speciale a cui diro tutto ciò che ti passa per la testa, dalla più stupida alla più importante..

persone come noi difficilmente riescono ad essere così con tutti, io difatti non lo sono, ma iniziare a parlare con qualcuno ti farà scoprire l'amore nel condividere tutto ciò che hai con le persone che ti stanno accanto..

1 bacio, Shinji.
missomissis-votailprof
missomissis-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Sai qual è la cosa strana? Che io, qualche anno fa, avevo trovato una persona con cui riuscivo a parlare... Era la mia migliore amica che, quando i problemi si sono fatti talmente grossi che io stessa stavo sprofondando e quando non sono stata più l'amica delle uscite e dei weekend al mare, è praticamente sparita. La magra consolazione? Che è lei che non è più riuscita a guardarmi negli occhi... Chissà perchè? Forse quel briciolo di coscienza che aveva, si è reso lievemente conto di ciò che stava succedendo... Ormai non mi fido più di parlare di me, non di tutto almeno e questo fa di me (secondo gli altri) la persona gelida, priva di sentimenti, forte... Bah speriamo che prima o poi, su 6000000000 di persone, qualcuno un pò come me si faccia vivo altrimenti farò come sempre e il risultato sarà sempre lo stesso... (risultato che non vi spiego perchè non mi sembra giusto nei vostri confronti). Comunque grazie 1000 per avermi "letta", sei stato davvero molto gentile.
Per quanto riguarda l'ululare in terrazza, beh l'ho già fatto altre volte ma da queste parti è praticamente IMPOSSIBILE :roll:
Baciottini a tutti e due speciali a chi ha avuto la pazienza di leggermi :bacio: :bacio:
clandestino-votailprof
clandestino-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Cara MissOmissis capisco il tuo sfogo, mi sono ritrovato anche io tante volte a passare notti insonni a stressare il mio cervello e il mio cuore senza speranza di uscirne fuori. Se posso permettermi di darti un consiglio molto "concreto" che secondo me è una soluzione anche efficace, prova a fare YOGA se puoi, ti aiuterà ad imparare ad ascoltare bene te stessa e a riprendere il controllo di te stessa ogni volta che ti sentirai "sola e al buio" come la notte scorsa. Mi sono rivisto in quello che hai scritto e posso dirti che la soluzione che ti ho indicato è molto utile a persone come noi, anche perché siamo molto più predisposti e ne possiamo trarre maggior beneficio... :wink:
shinji-votailprof
shinji-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Yoga? è una "filosofia di vita" che mi ha sempre attirato ma nn ho avuto mai..(tempo o volontà).. di iniziarla.. purtroppo credo che ora come ora mi ci vorrebbe un pò di meditazione.. credo di aver perso la bussola..
shinji-votailprof
shinji-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"MissOmissis":
Sai qual è la cosa strana? Che io, qualche anno fa, avevo trovato una persona con cui riuscivo a parlare... Era la mia migliore amica che, quando i problemi si sono fatti talmente grossi che io stessa stavo sprofondando e quando non sono stata più l'amica delle uscite e dei weekend al mare, è praticamente sparita. La magra consolazione? Che è lei che non è più riuscita a guardarmi negli occhi... Chissà perchè? Forse quel briciolo di coscienza che aveva, si è reso lievemente conto di ciò che stava succedendo... Ormai non mi fido più di parlare di me, non di tutto almeno e questo fa di me (secondo gli altri) la persona gelida, priva di sentimenti, forte... Bah speriamo che prima o poi, su 6000000000 di persone, qualcuno un pò come me si faccia vivo altrimenti farò come sempre e il risultato sarà sempre lo stesso... (risultato che non vi spiego perchè non mi sembra giusto nei vostri confronti). Comunque grazie 1000 per avermi "letta", sei stato davvero molto gentile.
Per quanto riguarda l'ululare in terrazza, beh l'ho già fatto altre volte ma da queste parti è praticamente IMPOSSIBILE :roll:
Baciottini a tutti e due speciali a chi ha avuto la pazienza di leggermi :bacio: :bacio:

purtroppo tra i 6 miliardi di abitanti di questo pianeta la maggior parte è cinica ed opportunista.. ma ci sono tra di noi persone meritevoli di affetto che in questa società rimangono nell'ombra, mentre dovrebbero essere in vetta.. è la crudeltà della nostra società!

ti auguro di trovare la persona che cerchi.. :-)
missomissis-votailprof
missomissis-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
:hippy: Che il tuo augurio possa avere presto un seguito :bacio:
kikylex-votailprof
kikylex-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Cmq se posso darti un consiglio il modo migliore per sentirsi meglio è raggruppare un paio di amici e uscire a divertirti. Sembra una frase fatta, ma è vero aiuta a distrarsi. Inutile stare a casa a crucciarsi dei propri problemi, paranoie o qualsiasi altra cosa ci faccia star male. L'importante cmq è essere sempre se stessi e non cercare di essere ciò che gli altri vogliono solo per piacere.
La tua amica evidentemente non era tale, ma tu non rimproverti nulla,alla fine quando un giorno potrebbe essere lei ad avere bisogno, capirà l'errore.
Sembrano frasi fatte, lo so. Ma è la realtà! DI sicuro troverai prima o poi la persona che cerchi e che ti merita!
missomissis-votailprof
missomissis-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
So perfettamente che non è una frase fatta perchè è ciò che cerco di fare giornalmente e che consiglio alle persone che mi circondano ma a volte capita che gli amici sono un pò pigrotti, resti a casa e ovviamente i brutti pensieri ti assalgono... Per fortuna non è sempre così, se non avessi seguito questa piccola regola di vita, a quest'ora starei decisamente peggio :wink:
Comunque grazie 1000 anche a te :bacio:
clandestino-votailprof
clandestino-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"Shinji":
Yoga? è una "filosofia di vita" che mi ha sempre attirato ma nn ho avuto mai..(tempo o volontà).. di iniziarla.. purtroppo credo che ora come ora mi ci vorrebbe un pò di meditazione.. credo di aver perso la bussola..

E allora è proprio il momento giusto se ti senti così... per quanto riguarda il tempo penso che lo troverai se lo vuoi veramente, considera che io ne ho ben poco di tempo perché lavoro e studio però un paio d'ore nell'arco di una settimana che mi aiutano a stare bene sia fisicamente sia emotivamente sono riuscito a ritagliarmele. Comunque se hai qualche curiosità specifica sullo yoga, per quello che posso saperti dire magari ne parliamo tramite MP.
missomissis-votailprof
missomissis-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Grazie del consiglio clandestino, effettivamente è una filosofia di vita che mi ha sempre affascinato ma per svariati motivi, non c'ho mai messo troppa testa. L'unica cosa che so fare è il traning autogeno (credo si scriva così), ma in momenti come quello della scorsa notte, non ci riesco proprio :?
Comunque devo dire che non pensavo di trovare tutti questi riscontri, sono veramente piacevolmente stupita... Evidentemente basta aprirsi un pò e qualcuno prima o poi si fa vivo...
Sono contenta oggi :oops:
beltipo-votailprof
beltipo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
è il concetto di comunità: quella che da sempre cerco di sviluppare qui...
missomissis-votailprof
missomissis-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Bene, questo mi consola :wink:
Basta il tempo e le persone giuste e tutto pian piano si crea e va per il senso giusto...forse :roll:
clandestino-votailprof
clandestino-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
si si, vedrai che starai meglio e capirai anche meglio il senso della sofferenza passata... purtroppo siamo troppo abituati a operare una separazione netta tra negativo/positivo, sofferenza/gioia, morte/vita, che nella realtà sono invece strettamente connesse... colgo l'occasione visto che domani è Pasqua, a prescindere dalla fede di ognuno (io non so ancora se sono ateo o agnostico, quindi...) per farvi riflettere su una cosa molto bella che mi è stata spiegata in questi giorni e cioè che il significato della Pasqua sta nell'inversione dei due fenomeni vita/morte che tramite Cristo diventano morte/vita (cioè morte/resurrezione) per ricordare all'uomo che questi due eventi sono ciclici e quindi si alternano ma fanno parte dello stesso ciclo, della natura... e anche il fatto che la Pasqua coincide con la Luna piena (non so se avete visto che bella che è stata in questi giorni...) che a breve diventerà Luna nuova, è legato a questo discorso dell'inversione morte/vita...
Ho fatto questo discorso perché visto che la Pasqua rappresenta la "rinascita" può essere uno stimolo per te e per chi sta male dentro come spinta per stare meglio... spero... :wink: e questo a prescindere dalla religione se uno non è credente (io non lo sono ad esempio), ma a volte i "simboli" della religione servono a spiegare alcuni significati importanti per l'uomo.

Pagine: 12

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Ithaca

Ithaca Blogger 9184 Punti

VIP
Registrati via email