willydimontecarlo-votailprof
willydimontecarlo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Cari consumatori di “pasta con le sarde” oggi voglio parlarvi di un alimento talmente importante nella mia dieta, che lo consumo tutti i giorni: il caviale iraniano. Esso è costituito dalle uova dello storione, un pesce preistorico che vive nelle acque del Mar Caspio (che come saprete, eh come no!), è il lago più grande del mondo. Nel Mar Caspio vivono cinque delle venti specie di storione conosciute, ma soltanto da tre di esse, il Beluga, l’Asetra ed il Sevruga, si ricava quasi il 90% del caviale presente sul mercato mondiale. E’ molto diverso dal caviale russo (che viene consumato dai barboni), infatti l’uniformità della grana, la buccia croccante, i grani non sferici ma dodecaedrici e la grana ben definita e non appiccicosa, rendono il caviale iraniano il preferito dai palati fini degli intenditori di tutto il mondo. Tutte le mattine, i pescatori iraniani, stendono le loro reti al largo della costa, e riescono a catturare le femmine prima che incomincino il loro viaggio verso gli sbocchi dei fiumi. Il metodo iraniano di lavorazione prevede che lo storione arrivi vivo ai luoghi di raccolta, per il taglio cesareo; in questo modo si riesce ad ottenere la massima freschezza in quanto dal momento della raccolta a quello della lavorazione intercorrono solo pochi minuti.
Il caviale iraniano ha proprietà afrodisiache ed io ne mangio così tanto. Ecco spiegata quindi la mia “atomica” potenza sessuale.
:balle:
Willy di Montecarlo.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email