birikkinainside-votailprof
birikkinainside-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Cosa ne pensate della prostituzione!?Inoltre quella maschile come la giudicate?Siete favorevoli alla riapertura della case chiuse?
anonymous-votailprof
anonymous-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
lavoro molto interessante e remunerativo, spesso fatto ...a gratis. personalmente sono favorevole per l'apertura di tutte le case...altrui :lol:
sibilla-votailprof
sibilla-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
colpa della disoccupazione....e dei posti di lavoro che mancano.... :lol: :lol:
beltipo-votailprof
beltipo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
In effetti però si ridurrebbe parte del lavoro nero, ci sarebbero controlli sanitari, controlli giudiziari su queste fonti di sfruttamento ecc...
Certo il fenomeno della strada non sparirebbe, ma forse migliorerebbe...
mason-votailprof
mason-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Qualcuno forse ha parlato di controlli sanitari?Beh,certo,in teoria dovrebbe essere cosi,ma la realtà è ben diversa.Ricordiamoci come,nell'ormai famigerato quartiere rosso,patria della prostituzione legale,controllata e fiscalizzata,ogni anno centinaia di prostitute contraggono l'HIV,per non parlare del fatto che decine di loro muoiono di AIDS.E i controlli che dovrebbero esserci,dove sono? Sono assolutamente contrario alla riapertura delle case chiuse ( dal momento che sono sicuro che il fenomeno delle "strade" non si risolverebbe);non sono poi contrario alla prostituzione in sè,in quanto credo che ognuno sia libero di fare ciò che vuole della propria vita,piuttosto credo che bisogna combatterne lo sfruttamento:quella si che è una delle più grandi piaghe che affliggono la nostra società.
beltipo-votailprof
beltipo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Non solo lo sfruttamento per il modo disumano e schiavizzante delle organizzazioni criminali, ma anche per il finanziamento di tali attività...
Però se le sottrai a loro, e le affidi allo stato, non credi che in parte dovrebbe migliorare?
anzi, potrebbe persino essere un cambiamento nel modo di vedere la situazione che potrbbe portare benefici a loro, e alla società in genere...credo.
nickname2-votailprof
nickname2-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Vi racconto una cosa.
Una delle interviste più belle che ho fatto è stata ad una prosituta peruviana nel quartiere che oggi a catania c'è e non c'è. Lei aveva una casa sua, e li accoglieva quelli che non definiva dei clienti, ma quasi degli amici a cui offriva consolazione e robe del genere. Quasi quasi si sentiva più psicologa di quelle che questo mestiere lo fanno. Disse una cosa e cioè che "il mestiere" dovrebbero lasciarlo in mano a quelle come lei, non agli statisti e nemmeno a quel genere di protettori di cui si legge sulle cronache. Disse che era pazzesco che questi lasciassero dormire 8 o 10 nigeriane in una stanza per tenerle come animali. Disse che se "il mestiere" lo avessero gestito "signore" come lei sarebbe stato un bene.
Io non lo so...non so come potrebbe essere, sicuramente le nigeriane come quelle che descriveva lei ci continuerebbero ad essere....
solare-votailprof
solare-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Vorrei fare il gigolò..... :D :D :D ma non mi pagano!!!!!! :oops: :oops: :oops:
maik-votailprof
maik-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Teoricamente dovrebbero essere la stessa cosa,ma nella coscienza sociale un gigolo' e' visto sicuramente meglio di una prostituta...Come un uomo che va con tante donne si dice che "ie' masculu!",mentre se una donna va con tanti uomini e' un b.....Sara' retaggio di un po' di sano e legittimo maschilismo! 8)
fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"BirikkinaInside":
Cosa ne pensate della prostituzione!?Inoltre quella maschile come la giudicate?Siete favorevoli alla riapertura della case chiuse?


argomento difficile da trattare :roll: beh inanzitutto ti rispondo dicendoti che concettualmente sono contrario all'apertura delle case chiuse essendo io contrario ad ogni fenomeno di restrizione della libertà personale,di sfruttamento e di prostituzione ,prostituzione anche regolamentata.il discorso xò necessita di un approfondimento meditato:

il fenomeno della prostituzione è cosi' profondamente radicato che difficilmente si potrebbe sconfiggere mediante politiche repressive.
allora come risolvere il problema?

è indispensabile scindere due momenti :

1) costrizione e assogettamento
2)rapporto sessuale previo pagamento in denaro


è il primo fattore che mi rende perplesso,molto perplesso.
molto spesso le prostitute sono donne trascinate dai propi paesi con la forza da persone prive di scrupoli che approfittando della loro condizione che le avviano verso questa pratica.il fatto che possano essere legalizzate le case chiuse non è indice di garanzia,proprio per questo motivo mi spaventa la possibilità che possano proliferare le attività legate al commercio sessuale.Non nutro particolari simpatie per il mondo imprenditoriale per cui mantengo sempre qualche sospetto e remora sul fatto che le persone possano agire in maniera corretta in questo settore cosi' delicato.


certo ovviamente il mio ragionamento anche se condiviso non mostra una via per risolvere il problema.se si attuassero delle serie politiche di repressione certo si potrebbero ottenere ottimi risultati(a catania qualcosa mi sembra che sia stata fatta in questa direzione) ma sradicare il problema non è di facile soluzione,anzi direi proprio che in certe aree del paese è praticamente impossibile(è esattamente lo stesso discorso riguardante la legalizzazione delle droghe).penso ke la via più opportuna sia quella di sperimentare l'apertura su parte del territorio di case chiuse e verificarne nel medio periodo i risultati.

certo molti diranno:le leviamo dalla strada ,più controlli sanitari etc etc siete sicuri che ciò avverrà realmente?vi faccio questo esempio:per strada in alcune città è possibile acquistare sigarette di contrabbando,non se ne conosce la provenienza ma costano meno,la gente preferisce secondo voi fumare quella del tabbacchino o quello del tipo dietro l'angolo?secondo voi inoltre c'è più privacy per strada la notte o in un bordello,se una persona è timida dove andrà? inoltre avete mai pensato ai risultati che potremmo avere dalla proliferazione delle case chiuse? io vedo dei rischi,ki ha letto qualcosa sulla londra vittoriana magari avrà un idea più chiara di quello ke ho scritto
maik-votailprof
maik-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
La prostituzione non morira' mai,perche' le donne sono tutte...(madri e sorelle escluse) :!:
beltipo-votailprof
beltipo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
tutte sono madri e sorelle :)
maik-votailprof
maik-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Appunto... :twisted:
fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
io non ho detto nulla :P

ho modificato il post precedente,adesso c'è tutto
...mamma mia la tesi potevo scriverla su qst argomento :roll:
mason-votailprof
mason-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Beltipo..scusa la risposta tardiva. Beh,in effetti hai ragione,solo che è un fenomeno cosi diffuso,un'organizzazione cosi capillare sparsa in tutto il mondo che credo sia difficile,nonostante l'intervento dello Stato,riuscire ad arginare il fenomeno.

Pagine: 12

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 281 Punti

Comm. Leader
ifabio

ifabio Admin 1334 Punti

VIP
Registrati via email