donrodrigo-votailprof
donrodrigo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Avete sentito/letto cosa ha detto il presidente Ciampi ieri a Napoli?

"Le nostre truppe sono arrivate in iraq nel giugno del 2003, quandogli eventi bellici veri e propri erano terminati alla fine di marzo. Ricordiamo sempre questo"

Alla faccia di tutti gli pseudo-pacifisti, no-global e compagnucci vari
beltipo-votailprof
beltipo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
don rodrigo ti invito a tenere un attegimaneto sereno... compagnucci è dispregiativo, evita, grazie.
fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
embè? :roll: scusa ma di cosa ti meravigli? :roll: il conflitto li' permane e datare la fine della guerra è un operazione abbastanza ardua e appossimativa.

Guarda che i "compagnucci" contestavano il conflitto voluto dagli anglo-americani e la permanenza del contigente di occupazione (perchè è certmente un occupazione)che berlusconi e compagnia bella abbiano appoggiato politicamente e militarmente il conflitto è un dato constatabile facilmente e prescinde dal fatto che i nostri militari siano o meno intervenuti prima o dopo il rovesciamento del regime :roll:

Visto come sono andate le cose in iraq direi decisamente che la sinistra e la stragrande maggioranza del mondo era dalla parte della ragione quano si sosteneva che la guerra era sbagliata (dopotutto anche berlusconi ha recentemente ammesso che era contrario...peccato sia il ritardo ma sopratutto l'incoerenza)
beltipo-votailprof
beltipo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
che bello vedere Violante in Iraq, avallando cosi le ragioni dell'intervento...ho apprezzato moltissimo, davvero.
fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
ma ke significa? :? ma secondo te se un politico va in iraq vuol dire che è a favore della guerra? :roll:
beltipo-votailprof
beltipo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Politico che va in iraq dai militari sempre criticati devi aggiungere
e cosa ha fatto scusa? Portato sostegno ai soldati che secondo lui non dovrebbeero essere li?
Ma come prima mille critiche e poi va a dire forza e coraggio?
Notare infatti le critiche piovute addosso...
battagliero-votailprof
battagliero-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"beltipo":
Politico che va in iraq dai militari sempre criticati devi aggiungere
e cosa ha fatto scusa? Portato sostegno ai soldati che secondo lui non dovrebbeero essere li?
Ma come prima mille critiche e poi va a dire forza e coraggio?
Notare infatti le critiche piovute addosso...

Il tuo maiuscolo lo prendo solo come una provocazione, è ovvio che le critiche non vengono mosse nei confronti di chi opera in quei territori rischiando la propria vita, quanto a coloro che con le loro scelte politiche (ma, più che altro, economiche) determinano la loro presenza lì. La tua è solo un'interpretazione di comodo, tu credi che allora gli abitanti della val Di Susa ce l'abbiano contro i singoli operai che dovevano occuparsi dei lavori della Tav?
Su Ciampi:
1) non tutto ciò che dice diventa assoluto e inopinabile, aldilà delle dichiarazioni di circostanza di unanime apprezzamento da parte di tutti i partiti
2)Nel famoso video censurato alle Iene se non sbaglio si vedevano militari italiani non proprio in bermuda, quanto in assetto da guerra a tutti gli effetti e in fase di azione bellica, quindi è evidente che non si tratta di una missione di pace perché in quei territori non vi è ancora una situazione di post-guerra, e non è una mera questione di etichette...
battagliero-votailprof
battagliero-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"beltipo":
e cosa ha fatto scusa? Portato sostegno ai soldati che secondo lui non dovrebbeero essere li?

fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"battagliero":
è ovvio che le critiche non vengono mosse nei confronti di chi opera in quei territori rischiando la propria vita, quanto a coloro che con le loro scelte politiche (ma, più che altro, economiche) determinano la loro presenza lì
è esattamente ciò che avrei scritto e mi sembra una cosa della più grande scontatezza :roll:
dominik83-votailprof
dominik83-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"battagliero":
[quote="beltipo"]Politico che va in iraq dai militari sempre criticati devi aggiungere
e cosa ha fatto scusa? Portato sostegno ai soldati che secondo lui non dovrebbeero essere li?
Ma come prima mille critiche e poi va a dire forza e coraggio?
Notare infatti le critiche piovute addosso...

Il tuo maiuscolo lo prendo solo come una provocazione, è ovvio che le critiche non vengono mosse nei confronti di chi opera in quei territori rischiando la propria vita, quanto a coloro che con le loro scelte politiche (ma, più che altro, economiche) determinano la loro presenza lì. La tua è solo un'interpretazione di comodo, tu credi che allora gli abitanti della val Di Susa ce l'abbiano contro i singoli operai che dovevano occuparsi dei lavori della Tav?
Su Ciampi:
1) non tutto ciò che dice diventa assoluto e inopinabile, aldilà delle dichiarazioni di circostanza di unanime apprezzamento da parte di tutti i partiti
2)Nel famoso video censurato alle Iene se non sbaglio si vedevano militari italiani non proprio in bermuda, quanto in assetto da guerra a tutti gli effetti e in fase di azione bellica, quindi è evidente che non si tratta di una missione di pace perché in quei territori non vi è ancora una situazione di post-guerra, e non è una mera questione di etichette...[/quote]

1) Concordo... xò deve valere sempre ciò.. nn sl quando afferma idee contrarie alla coalizione di centrosinistra...
2)Se nn erano li x sparare ci mandavamo le letterine di passaparola a fare qualke stakketto x allietar gli irakeni!!
La missione è di pace, nel senso ke si sta tentando di mantenere il controllo della situazione x affermare la democrazia in un paese ke nn l'ha mai conosciuta.. ne lei ne la libertà, e x far ciò c'è pure bisogno di sparare.. e anke spesso visto com'è la situazione in quel posto.. ma questo nn vuol dire andare a fare la guerra, la guerra è quell fatta cn le bombe degli americani, quella di attacco e conquista, questo è un supporto ad una popolazione ke senza i nostri soldati difficilmente riuscirà in maniera positiva ad uscire da questa situazione.
fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
apprezzo il tuo ragionamento e concordo su molte delle cose che hai detto,adesso c'è da stabilire quali siano i tempi per il ritiro
battagliero-votailprof
battagliero-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"DominiK83":
La guerra è quell fatta cn le bombe degli americani, quella di attacco e conquista,

Forse il tuo è un concetto un po' troppo ristretto di guerra, secondo me non è l'azione (di attacco o difesa), lo scopo (conquista o mantenimento), né le armi utilizzate (bombardamenti aerei o fucili) a determinare se sia guerra o meno: quando c'è qualcuno che spara, e qualcun altro che è "costretto a sparare spesso" (dunque non si tratta di episodi isolati) è guerra comunque. E qui si pone il problema della legittimità di questa guerra e sul come raccordarla all' art. 11 della nostra Costituzione, il cui testo si conclude sancendo che l'Italia <<promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo (cioè quello, contenuto al periodo precedente, di un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni)>>. Le organizzazioni internazionali, non le iniziative dei singoli, capito?

Infine, volevo riportare uno stralcio dell'intervista pubblicata su Repubblica del 31/12/'05 ad uno dei più grandi campioni sportivi di sempre, il cestista Kareem Abdul Jabbar, cittadino americano che negli anni '70 decise di convertirsi all'islam (sulla scia di Mohammad Ali), e che dunque dopo i fatti dell'11 settembre e tutto ciò che sino ad oggi ne consegue si trova in una situazione particolare:E' favorevole alla guerra in Iraq? Io non penso che Saddam sia una brava persona. Era un dittatore. Poi in seguito aggiunge: La politica estera americana deve cambiare. Gli Usa non possono pretendere di disegnare il mondo a loro piacimento, non vanno così le cose. La gente deve e vuole scegliere. La democrazia non può essere imposta, e i Baath non la vogliono.
marcoius-votailprof
marcoius-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
non tutto ciò che dice diventa assoluto e inopinabile, aldilà delle dichiarazioni di circostanza di unanime apprezzamento da parte di tutti i partiti

Appunto sta nel giusto solo quando rinvia alle camere le leggi del governo o ne critica l'operato :roll:
marcoius-votailprof
marcoius-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Nel famoso video censurato alle Iene se non sbaglio si vedevano militari italiani non proprio in bermuda, quanto in assetto da guerra a tutti gli effetti e in fase di azione bellica, quindi è evidente che non si tratta di una missione di pace perché in quei territori non vi è ancora una situazione di post-guerra, e non è una mera questione di etichette...

Allora partendo a questo presupposto, con quale logica se davero si vivesse soprattutto a nassirya una situazione di guerra , il governo avrebbe mandato proprio i carabienieri e non i militari?

Forse perche' si tratta di attivita' volte al mantenimento dell'ordine pubblico?


Se questo non basta sarebbe anche da fare una piccola considerazione.

l'Italia ha lasciato inn irak delle vittime fra i carabinieri.
Vorrei chiederti visto che siam li' quantomeno ad occupare quante vittime hanno fatto i nostri uomini per gestire questa occupazione?


Ultima provocazione:

Quando con dalema al governo l'italia "BOMBARDAVA"
Milosevic, dove stava l'art. 11 della costituzione.

Nota per fid:

Non voglio sviare il discorso o non rispondere alla questione posta nel forum.
Pero' ci tengo a vedere come vengono valutati 2 fatti cosi' vicini nel tempo realizzati da forze politiche che si definiscono in antitesi fra loro :roll: .
battagliero-votailprof
battagliero-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"marcoius":
non tutto ciò che dice diventa assoluto e inopinabile, aldilà delle dichiarazioni di circostanza di unanime apprezzamento da parte di tutti i partiti

Appunto sta nel giusto solo quando rinvia alle camere le leggi del governo o ne critica l'operato :roll:

Questo lo stai aggiungendo tu, io dico che in un forum di studenti non ci sono obblighi di "politically correct", per cui se quando ha rinviato le leggi non ti stava bene nessuno ti ha impedito di farlo presente. Inoltre la mia era principalmente una risposta a chi con tono arrogante dice " alla faccia di..." sentendosi dalla parte dei giusti sulla sola base di una dichiarazione, sia pur proveniente dalla più alta carica dello Stato. Certe frasi vengono postate appositamente con l'intenzione di provocare un vespaio, io ho risposto con ben altro tono, ma come al solito bisogna andare sempre oltre ciò che viene detto per sollevare altra polvere... :roll:

Pagine: 12

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

strategeek

strategeek Geek 72 Punti

VIP
Registrati via email