fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
finito l'iter per la finanziaria a giorni si parlerà della c.d. Fase 2
Si elaboreranno un pacchetto di norme al fine incrementare le liberalizzazioni in Italia

Non conoscendosi ancora le linee guida vorrei proporvi una discussione dove,a prescindere di ciò che diranno i partiti, discutiamo fra di noi come e cosa bisogna liberalizzare in Italia
francescoaegee-votailprof
francescoaegee-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Bene Fid! Mi sembra un'ottima proposta!
Notai.... via, non esistono in Europa e non hanno una loro ragione d'essere.
Pubblicità da parte di avvocati, medici, e strutture sanitarie convenzionate e non.
Liberalizzazione della Rai dal parlamento, privatizzandola.
Liberalizzazione al numero di farmacie.
Licenze di vendita di vario tipo ottenibili previo esame (x tutti, incluso x i trasferimenti di proprietà, e MAI a numero chiuso).

Liberalizzazione dagli albi.

Liberalizzazione di Istruzione e Sanità.
Mi spiego meglio. Oggi ci sono 3 tipi di Istruzione, e 3 tipi di Sanità.
Istruzione:
Pubblica
Privata legalmente riconosciuta
Istituti parificati, leggasi diplomifici.
Non è difficile distinguere tra i 3 quali sono i diplomifici.
Gli ultimi andrebbero soppressi illegalità delle illegalità, gli altri equiparati, ovvero qualora il costo per studente in una scuola privata fosse coincidente o inferiore a quello di una scuola pubblica bisognerebbe dovrebbe andare interamente a carico dello stato, in nome della libertà di scelta.

Sanità:
Pubblica
Privata convenzionata
Privata

Alla privata convenzionata vengono applicati molti più controlli rispetto alle altre 2 tipologie... (e fin quì), hanno i tariffari più bassi, ma le licenze sono LIMITATE. Per altro bloccate e bloccabili da leggi regionali.

Mentre le convenzioni in un regime di libero mercato andrebbero liberalizzate, a scapito di chi ce le ha già, ma a beneficio di tutti. Solita solfa della concorrenza, più stimolo alla concorrenza, annullamento delle anomalie.

Se mi vengono altre idee continuo a scrivere...
francescoaegee-votailprof
francescoaegee-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Ah ecco rispolvererei quel progetto della P2, ripreso nel programma della Rosa nel Pugno, di abolire il valore legale dei titoli di studio.

Tanto farsi mettere le mani addosso da un chirurgo che ha passato tutti gli esami grazie alla politica piuttosto da un infermiere qualificato dall'esperienza...
Beh sto estremizzando ovviamente.
Ma abolirne il valore legale non vuol dire chiudere le università, vuol dire solo demotivare quanti vanno in cerca di un foglio di carta, (tra i 60.000 studenti sono tanti, me incluso), e motivare quelli che hanno veramente voglia di apprendere. Chissà magari fosse così continuerei a studiare quanto studio da solo e all'università ci andrei... ma in altre facoltà :D
beltipo-votailprof
beltipo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Fase due? Ma se non avete completato la fase uno? Siete andati sotto sugli sfratti, non si sa se questa finanziaria passerà, la Finocchiaro parla di andare alle elezioni, verdi/pdci/rc vogliono modifiche totali...

Parliamo della fase uno e se ce la farete...
fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"beltipo;77221":
Fase due? Ma se non avete completato la fase uno? Siete andati sotto sugli sfratti, non si sa se questa finanziaria passerà, la Finocchiaro parla di andare alle elezioni, verdi/pdci/rc vogliono modifiche totali...
Parliamo della fase uno e se ce la farete...

può capitare di andare sotto,il centrodx è stato battuto una marea di volte con maggioranze enormi
la risposta alle tue perplessità (inesistenti) te l' ha data il voto di fiducia di oggi alla camera.Al senato la maggioranza chiaramente passerà (e se come oggi ci saranno le solite assenze nel centrodx ci sarà da pensare)
francescoaegee-votailprof
francescoaegee-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
ma rimaniamo IT che mi interessava... esprimete tutti un opinione così poi avete ragione di lamentarvi (se si percorre la strada opposta) o il dovere di lamentarvi (se malgrado sia il governo da voi voluto percorre la strada opposta)
beltipo-votailprof
beltipo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Stiamo parlando di niente ragazzi!! Persino Prodi ha detto non ci sono fasi 2: non c'è cambio di direzione politica ne di persone...di che parliamo di nulla?
francescoaegee-votailprof
francescoaegee-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"beltipo;77386":
Stiamo parlando di niente ragazzi!! Persino Prodi ha detto non ci sono fasi 2: non c'è cambio di direzione politica ne di persone...di che parliamo di nulla?
Roberto... x una volta puoi seguire il ragionamento di fid?
La strada delle liberalizzazioni non ha bisogno di un cambio di direzione politica o di persone.
E' stata tentata come prima riforma del governo coinvolgendo nei fatti principalmente tassisti e farmacisti.
Fid ha capito che proseguirà...
Allora tiriamo fuori le idee su come sarebbe meglio proseguisse, pur sapendo che alla fin fine si farà poco e nulla... ma almeno così se fid mostrerà belle idee, condivisibili, e poi nessuna di queste viene applicata non avrà molta scelta che rinnegare il governo o se stesso... o sbaglio?
fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Francesco dalle tue opinioni deduco che sei un vero liberale,direi un iperliberale

Sono d'accordo su molto ma non su tutto

-privilegi e protezionismo:è inspiegabile che pochi privilegiati possano muoversi come un oligarchia,giusta la liberalizzazioni per le farmacie e per le professioni,sopratutto per quelle iperprivilegiate e protette(notai in primis),se si aumentano i notai di certo non diventereanno tutti poveri essenso che in media dichiarano quasi 900.000 euro all'anno

-pubblicità: le norme sulle limitazioni pubblicitarie sono anacronistiche

- ordini professionali: io sarei per abolirli o per ridurre fortemente funzioni e poteri,la loro presenza è inutile e spesso covo di privilegi e favoritismi

-scuola: una concorrenza in questo settore sarebbe controproducente,si ridurrebbe la qualità dell'insegnamento e si avrebbe un divario fra scuole costose di primo piano e scuole mediocri ma economiche

-Sanità: aprirla ai privati ma privatizzarla mai,la sanità pubblica deve rientrare nella funzione sociale e assistenziale dello stato,il diritto alla salute deve essere garantito per tutti.

A tutto questo bisogna aggiungere li processo di privatizzazioni e liberalizzazione iniziato nel 1996
fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"FrancescoAEGEE;77389":
Roberto... x una volta puoi seguire il ragionamento di fid?
La strada delle liberalizzazioni non ha bisogno di un cambio di direzione politica o di persone.
E' stata tentata come prima riforma del governo coinvolgendo nei fatti principalmente tassisti e farmacisti.
Fid ha capito che proseguirà...
Allora tiriamo fuori le idee su come sarebbe meglio proseguisse, pur sapendo che alla fin fine si farà poco e nulla... ma almeno così se fid mostrerà belle idee, condivisibili, e poi nessuna di queste viene applicata non avrà molta scelta che rinnegare il governo o se stesso... o sbaglio?

sono d'accordo,qui i partiti sono al di fuori dei ragionamenti per cui si può essere meno vincolati e sicutere senza pregiudizi e senza dover essere necessariamente dei "soldati"

Ognuno può esprimere liberamente quali siano le personali aspirazioni.Io ho le mie,se il governo in futurò non le proporrà/attuerà si potrà tranquillamente riesumare questa discussione e discuterne
francescoaegee-votailprof
francescoaegee-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"fid;77390":
Francesco dalle tue opinioni deduco che sei un vero liberale
Lo prendo come il miglior complimento mi abbiano mai fatto.
Sono d'accordo su molto ma non su tutto
Sulla sanità ho detto esattamente la stessa cosa..
dunque il nostro unico punto di dissenzo sembra essere la scuola... domani ti spiego xchè la privatizzerei.. e come.
beltipo-votailprof
beltipo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"FrancescoAEGEE;77389":
Roberto... x una volta puoi seguire il ragionamento di fid?
La strada delle liberalizzazioni non ha bisogno di un cambio di direzione politica o di persone.
E' stata tentata come prima riforma del governo coinvolgendo nei fatti principalmente tassisti e farmacisti.
Fid ha capito che proseguirà...
Allora tiriamo fuori le idee su come sarebbe meglio proseguisse, pur sapendo che alla fin fine si farà poco e nulla... ma almeno così se fid mostrerà belle idee, condivisibili, e poi nessuna di queste viene applicata non avrà molta scelta che rinnegare il governo o se stesso... o sbaglio?

Guarda che ho seguito perfettamente: ma se mi9 parli di fase due devi fare i conti con la realtà..a meno che non si dica : che vi piacerebbe facesse il governo?

Ma la domanda è: cosa farà Prodi?
fid-votailprof
fid-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
ok cambio la domanda: so che molti penseranno o risponderebbero "mi piacerebbe qualsiasi legge non fatta da questo governo" ma fate finta che destra e sinistra non esistessero,fate finta di essere voi il legislatore

Quali leggi vi piacerebbero per rilanciare l'economia,aprire il mercato ed in genrale migliorare il paese?
anonymous-votailprof
anonymous-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"FrancescoAEGEE;77164":
Bene Fid! Mi sembra un'ottima proposta!
Notai.... via, non esistono in Europa e non hanno una loro ragione d'essere.
Pubblicità da parte di avvocati, medici, e strutture sanitarie convenzionate e non.
Liberalizzazione della Rai dal parlamento, privatizzandola.
Liberalizzazione al numero di farmacie.
Licenze di vendita di vario tipo ottenibili previo esame (x tutti, incluso x i trasferimenti di proprietà, e MAI a numero chiuso).

Liberalizzazione dagli albi.

Liberalizzazione di Istruzione e Sanità.
Mi spiego meglio. Oggi ci sono 3 tipi di Istruzione, e 3 tipi di Sanità.
Istruzione:
Pubblica
Privata legalmente riconosciuta
Istituti parificati, leggasi diplomifici.
Non è difficile distinguere tra i 3 quali sono i diplomifici.
Gli ultimi andrebbero soppressi illegalità delle illegalità, gli altri equiparati, ovvero qualora il costo per studente in una scuola privata fosse coincidente o inferiore a quello di una scuola pubblica bisognerebbe dovrebbe andare interamente a carico dello stato, in nome della libertà di scelta.

Sanità:
Pubblica
Privata convenzionata
Privata

Alla privata convenzionata vengono applicati molti più controlli rispetto alle altre 2 tipologie... (e fin quì), hanno i tariffari più bassi, ma le licenze sono LIMITATE. Per altro bloccate e bloccabili da leggi regionali.

Mentre le convenzioni in un regime di libero mercato andrebbero liberalizzate, a scapito di chi ce le ha già, ma a beneficio di tutti. Solita solfa della concorrenza, più stimolo alla concorrenza, annullamento delle anomalie.

Se mi vengono altre idee continuo a scrivere...

D'accordo su tutto tranne che sulla sanità. Porto come es.la nostra regione dove vi è il più alto numero di strutture private, un posto letto su tre è privato e i risultati si vedono soprattutto in tema di bilancio e clientelismo
francescoaegee-votailprof
francescoaegee-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
"Lupetto;77788":
D'accordo su tutto tranne che sulla sanità. Porto come es.la nostra regione dove vi è il più alto numero di strutture private, un posto letto su tre è privato e i risultati si vedono soprattutto in tema di bilancio e clientelismo

Frutto della disinformazione fatta dalle varie testate giornalistiche.
Alto numero di strutture private convenzionate, vero verissimo, ma qui si gioca con i numeri.
Al nord una struttura privata convenzionata non ha meno di 200 posti letto.
Qui la struttura privata convenzionata più GRANDE non arriva ai 200 posti letto.
Facile dunque vi siano PIU' strutture numericamente, ma solo xchè qua non esistono imprenditori o gruppi di imprenditori con 50 (o più) mln di euro da uscire x una struttura ospedaliera privata.
Bilancio... in tema di bilancio la sanità in Sicilia ha un costo nettamente inferiore rispetto al costo che ha al nord.
Un posto letto in un ospedale pubblico viene retribuito con un tariffario comune a tutti gli ospedali in sicilia, le strutture private convenzionate vengono retribuite con lo stesso tariffario ma DECURTATO del 12,5% (o forse era anche di più) DUNQUE COSTA MENO.
Clientelismo..
Quale clientelismo? Quello di una struttura su 1500 che veniva raccomandata da cuffaro per avere tariffe diverse dalla norma xchè offriva servizi invidiabili ad una struttura del nord, e che facendo parte di un probabile colluso con la mafia ha gettato discredito su tutta la categoria? O il clientelismo delle altre 1499 strutture convenzionate che sono TUTTE sotto stretto controllo da parte della regione, e che PER LO PIU (nn voglio nemmeno generalizzare in positivo) lavorano contribuendo a una miglior qualità della sanità in sicilia ad un costo più contenuto?.
Prima di credere agli inglesi che ci spiegano che se 3 squadre siciliane sono in serie A, e una è prima in classifica, vuol dire che il calcio italiano è alla frutta, andiamo a vedere come giocano a La Favorita.

Pagine: 12

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di novembre
Vincitori di novembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

mc2

mc2 Genius 208 Punti

Comm. Leader
Max

Max Geek 692 Punti

VIP
Registrati via email